Terapie anti-gay a Reggio Emilia, ma per i cattolici è invasione di campo

Courage è un progetto patrocinato dalla Chiesa cattolica il cui scopo è, citando il loro sito, quello di “offrire accompagnamento spirituale alle persone con attrazione per lo stesso sesso ed ai loro cari”. Il che tradotto in parole semplici significa sostanzialmente che vengono creati gruppi di ascolto all’interno dei quali viene rappresentata negativamente l’omosessualità sulla base dei testi sacri, e fin qui saremmo ancora nell’alveo della libertà religiosa, ma allo stesso tempo si avviano percorsi di “conversione” utilizzando il metodo… Leggi tutto »

Buone novelle laiche

Non solo clericalate. Seppur spesso impercettibilmente, qualcosa si muove. Con cadenza mensile vogliamo darvi anche qualche notizia positiva: che mostri come, impegnandosi concretamente, sia possibile cambiare in meglio questo Paese. Anche a dicembre sono arrivati riconoscimenti per i diritti delle persone lgbt. Il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, ha firmato i quattro atti di nascita di bambini nati in famiglie omosessuali. Il riconoscimento è avvenuto alla presenza anche del vicesindaco con delega ai Servizi demografici Marco Bosi e dell’assessora alle… Leggi tutto »

Caritas a 5 stelle

Ogni giorno, in ogni località del pianeta sono compiute innumerevoli azioni irrazionali. Tra le più diffuse c’è il lancio di monetine nell’acqua. Se ne danno le motivazioni più disparate, se ne sottolinea l’irrazionalità, ma tante persone continuano imperterrite a lanciarle, soprattutto nei pozzi e nelle fontane. In una delle più famose fontane al mondo, quella romana di Trevi, gli spiccioli che si buttano ogni anno ammontano a circa un milione e mezzo di euro: una somma enorme. Gestita da chi… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 2: con Ognibene e Quadrana altri 300.000 euro agli oratori del Lazio

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana dei consiglieri regionali del Lazio… Leggi tutto »

Il governo aiuta le minoranze perseguitate, ma solo se cristiane. Lo sdegno dell’Uaar

«Siamo allibiti. Nella legge di bilancio è messa nero su bianco l’istituzione di un fondo destinato a sostenere le minoranze perseguitate nelle aree di crisi. E fin qui non ci sarebbe nulla da eccepire. Peccato però che le uniche minoranze interessate dal provvedimento siano quelle cristiane. A mettere insieme questa iniziativa con l’atteggiamento generale mostrato sino ad oggi rispetto alla questione migratoria si direbbe che il governo stia seguendo la linea dell’“aiutiamoli solo a casa loro, e solo se cristiani”…. Leggi tutto »

Avvenire e la civiltà dell’amore (proprio)

A volte capita di essere fraintesi. Di recente è successo al papa, che nel suo contrapporre in peius credenti ipocriti e non credenti  ha mandato in sollucchero iperglicemico i media e anche tanti atei devoti. Non era né un’apertura né un complimento, povero Bergoglio che nessuno capisce (o pare voler capire, sennò perde fascino nazionalpopolare). Così come la nostra reazione non era stata certo di entusiasmo, ma di ironica constatazione di come siamo e restiamo “i peggiori bar di Caracas”,… Leggi tutto »

La clericalata della settimana, 1: istituzioni ragusane alla cerimonia per l’onorificenza vaticana

Ogni settimana pubblichiamo una cartolina dedicata all’affermazione o all’atto più clericale della settimana compiuto da rappresentanti di istituzioni o di funzioni pubbliche. La redazione è cosciente che il compito di trovare la clericalata che merita il riconoscimento sarà una impresa ardua, visto l’alto numero di candidati, ma si impegna a fornire anche in questo caso un servizio all’altezza delle aspettative dei suoi lettori. Ringraziamo in anticipo chi ci segnalerà eventuali “perle”. La clericalata della settimana del prefetto di Ragusa e… Leggi tutto »

#FreeRahaf, chi “rinuncia” alla religione non deve essere rimpatriato in stati che perseguitano gli “apostati”

Le peripezie affrontate da una ventenne saudita, che sta chiedendo asilo in Australia, nel weekend sono diventate virali con l’hashtag #FreeRahaf. La International Humanist and Ethical Union (IHEU) si appella in maniera accorata a tutti “i governi che rispettano i diritti affinché si impegnino insieme per garantire la sua incolumità e la sua libertà”. Rahaf Mohammed al-Qunun ha lanciato l’allarme sui social media dopo che le era stato impedito di salire su un volo diretto dalla Thailandia all’Australia. Con una… Leggi tutto »