Archivi Giornalieri: sabato, 23 Luglio, 2005

Sharm el Sheikh, Al Qaeda rivendica l’attentato

Un gruppo legato alla rete terroristica al Qaeda ha rivendicato oggi gli attentati a Sharm el Sheikh. Con un comunicato su internet di cui non è possibile verificare l’autenticità, “il gruppo al Qaeda nei paesi del Levante ed in Egitto” rivendica gli attentati. “I mujaheddin hanno compiuto un attacco devastante contro i crociati, i sionisti e il regime egiziano infedele a Sharm el Sheikh” si legge nel comunicato del gruppo,che parla a nome delle “brigate del martire Abdallah Azzam”. Questo… Leggi tutto »

L’Unione litiga sulla laicità

Sembravano quasi stupiti di se stessi i leader dell’Unione lasciando ieri pomeriggio San Martino in Campo, il paesino alle porte di Perugia che ha ospitato il primo incontro sul programma comune: «abbiamo riscoperto di essere molto più solidali di quello che in qualche momento noi stessi immaginiamo» ha detto Arturo Parisi. Discussione «ampia, serena e costruttiva» secondo tutti. […] Non è successo nulla. Tanto da far saltare all’occhio l’unica differenza concreta emersa dalle ore di confronto. È successo quando il… Leggi tutto »

Firenze, interrogazione sui crocifissi all’ufficio anagrafe

Perché nei locali dell’anagrafe da poco ristrutturati sono stati installati simboli religiosi indelebili? È quanto chiedono di sapere Daniele Baruzzi (DS) e Luca Pettini (Comunisti Italiani). «Dalle lettere di protesta di alcuni cittadini – scrivono in una interrogazione – abbiamo saputo che, durante i lavori di ristrutturazione dei locali dell’anagrafe, sono stati installati dei crocifissi in cui il simbolo della croce è direttamente disegnato nelle pareti e la figura umana stilizzata è fissata sul muro». «Il principio di laicità dello… Leggi tutto »

Violenze nel Cpt Regina Pacis, condannato don Cesare Lodeserto

Sequestro di persona, abuso dei mezzi di correzione, violenza privata e minacce: è stato condannato a un anno e quattro mesi don Cesare Lodeserto, ex-direttore del Centro di Permanenza Temporanea pugliese Regina Pacis di San Foca, dopo le denunce di un gruppo di migranti che erano stati “ospiti” del Cpt nel 2002. A nulla è valsa una strategia difensiva che ha incredibilmente puntato tutto sull’«intrinseca inattendibilità» dei maghrebini che lo stavano accusando. Dopo sei lunghe ore di camera di consiglio… Leggi tutto »

Iran: impiccati due giovani gay

Due ragazzi, un diciottenne e un suo amico ancora minorenne, sono stati impiccati in una piazza centrale di Mashad, in Iran, davanti alla folla. Il crimine: avevano violentato un ragazzino di tredici anni. Ma per le associazioni che difendono i diritti dei gay, come la britannica Outrage e l’italiana Arcigay, l’accusa non era altro che «una cortina fumogena» ideata dalle autorità per giustificare la condanna inflitta ai due adolescenti. Uccisi soltanto perché gay. Secondo Outrage, i due ragazzi avrebbero confessato… Leggi tutto »