Archivi Giornalieri: venerdì, settembre 2, 2005

Usa: gay; California, senato approva legge matrimoni

Il Senato della California ha approvato una legge che legalizza i matrimoni omossessuali facendo dello Stato, che è il più popoloso dell’Unione, il primo ad approvare con una delle sue assemblee una legge del genere. Con 21 voti contro 15, il Senato californiano, a maggioranza democratica, ha approvato un testo che dovrà ora essere discusso dalla Camera. In caso di approvazione, mancherà solo la firma del governatore Arnold Schwarzenegger e la legge entrerà in vigore. La California è uno degli… Leggi tutto »

Rivolta indù a Parigi, ritirate le scarpe «blasfeme»

Sembrerebbero scarpe quasi banali, perché lo stile indiano nell’abbigliamento è così abusato che tutte le bancarelle ne sono piene: invece le décolleté bianche con l’immagine della divinità Rama hanno fatto inorridire i gruppi religiosi indù britannici e dopo mesi di campagna stampa, proteste ufficiali, boicottaggi e manifestazioni, gli indù hanno finalmente ottenuto il ritiro della merce blasfema, con le contrite scuse della Minelli, l’azienda produttrice francese. […] «State infangando l’immagine del nostro sacro e adorato dio Rama – ha protestato… Leggi tutto »

Katrina unisce i fondamentalisti islamici e cristiani: «È un atto di Dio»

L’uragano benedetto. La giusta punizione a chi commette tante atrocità. Il fondamentalismo islamico ringrazia Allah per Katrina e lo fa sul web. “Colpiscili ancora, così non potranno pensare agli altri”, scrive un anonimo sul sito islamico ‘al saha’. “È chiaramente un test divino. Una punizione per il presidente americano che ha portato tante sofferenze a tanta gente”, afferma un altro utente della rete. Mentre qualcuno ci tiene a sottolineare che non si deve credere che “Allah si disinteressi delle ingiustizie… Leggi tutto »

L’Ateo in vetrina

Uno stand della nostra rivista “L’Ateo” è attivo presso la Seconda Vetrina dell’Editoria Anarchica e Libertaria, in corso di svolgimento a Firenze, da oggi fino al 4 settembre, presso il Sachsall Teatro Tenda (LungArno “Aldo Moro”).

Cadaveri del Gange nel mangime: cominciò così mucca pazza?

Il morbo della mucca pazza avrebbe avuto origine in India, diffuso per la prima volta dai resti umani trascinati dal Gange e utilizzati per “tagliare” i mangimi prodotti con ossa animali. Ad avanzare questa nuova e sconcertante ipotesi, che rovescia la teoria dominante di un’origine animale del morbo, è una ricerca che verrà pubblicata sabato sulla prestigiosa rivista britannica di medicina The Lancet. Secondo gli autori, Alan Colchester dell’università del Kent e Nancy Colchester dell’università di Edimburgo (i due sono… Leggi tutto »