Archivi Giornalieri: venerdì, settembre 16, 2005

Secondo il CNB la vita va rispettata fin dal concepimento

Rispetto per la vita sin dal primo istante, ovvero dal momento della fecondazione dell’ovulo da parte dello spermatozoo, e ‘no’ a qualunque manipolazione indipendentemente dallo stadio di sviluppo della vita embrionale, incluso lo stadio iniziale del cosiddetto ootide (quando i patrimoni genetici paterno e materno non si sono ancora fusi nella nuova cellula). È questa, in sintesi, la posizione espressa a maggioranza nel parere approvato e presentato oggi dal Comitato nazionale di bioetica (Cnb) ‘Considerazioni etiche in merito all’ootide’. Il… Leggi tutto »

Monsignore di Lucca in manette per ricettazione

I carabinieri del nucleo tutela patrimonio artistico di Firenze – su ordine del procuratore capo di Lucca, Giuseppe Quattrocchi – hanno arrestato monsignor Giuseppe Ghilarducci, 70 anni, canonico della cattedrale, direttore dell’Archivio vescovile e del museo del Duomo di Lucca. L’alto prelato è agli arresti domiciliari. I carabinieri hanno perquisito prima le case del monsignore per anni responsabile dell’ufficio diocesano di arte sacra e beni culturali. Poi hanno passato al setaccio le parrocchie dove Ghilarducci è responsabile. […] Per la… Leggi tutto »

Regno Unito: estremisti negli atenei

Gruppi estremisti, fra cui organizzazioni fondamentaliste islamiche, sono attivi nelle universita’ britanniche, rivela il Guardian. Secondo il giornale, un rapporto del Centro di studi dell’informazione e della sicurezza dell’universita’ di Brunel, segnala la presenza di “gruppi estremisti e/o terroristi” in piu’ di una trentina di atenei del Paese, comprese le prestigiose universita’ di Cambridge e Oxford, o ancora alla London School of Economics. Fonte: Yahoo! Notizie

Giuramento USA: il dipartimento di Giustizia contro il giudice

Alberto Gonzales, procuratore generale, ha annunciato che il dipartimento di Giustizia USA ‘lotterà’ per ribaltare il pronunciamento del giudice Lawrence Karlton sulla promessa di fedeltà alla bandiera. Come informavamo ieri, il ricorso dell’ateo Michael Newdow è stato accolto in quanto le parole “One nation under God” costringono anche chi non crede ad affermare l’esistenza di Dio. Secondo Gonzales, la frase riconoscerebbe ‘le fondamenta, l’eredità e il carattere della nostra nazione’. Un articolo sull’argomento è stato pubblicato (in inglese) sul sito… Leggi tutto »

La sfida di Teheran: «Daremo il nucleare ai Paesi islamici»

La questione nucleare, che i 191 Paesi delle Nazioni Unite hanno cercato di nascondere sotto il tappeto, continua a ripresentarsi. Il nuovo presidente iraniano, Mahmud Ahmadinejad, ha detto ieri che l’Iran è pronto a condividere con gli altri Paesi islamici le sue conoscenze nucleari. Non è la promessa della famosa «bomba islamica», dal momento che Teheran sostiene che i suoi programmi sono di tipo pacifico. Ma a Washington, e non solo, la cosa ha creato seria preoccupazione. Secondo l’agenzia di… Leggi tutto »

Un ateo contro il cristianesimo nella costituzione dello Zambia

Il tema delle ‘radici cristiane’ non è materia di discussione solo europea. Come si sa, le pretese ecclesiastiche sono universali, e quindi universali sono i tentativi di interferire con la laicità degli Stati. Ne dà un buon esempio la lettera di protesta di un ateo dello Zambia, che usa accenti che potrebbero benissimo essere utilizzati anche nell’emisfero boreale. La lettera di Munyama Mukkuli (in inglese) è stata pubblicata da The Post