Archivi Giornalieri: martedì, settembre 27, 2005

I vescovi insistono e rilanciano

La Chiesa italiana rilancia e va al contrattacco. Dopo la contestazione al cardinale Camillo Ruini per le sue posizioni su famiglia, gay e coppie di fatto durante un convegno a Siena, la Cei fa quadrato, rifiuta l’accusa di “ingerenza” e riafferma “il proprio diritto-dovere di intervenire su temi di grande rilevanza morale come la vita umana, la famiglia, la giustizia e la solidarietà “. A chiamare a raccolta ci pensa il segretario della Cei, monsignor Giuseppe Betori, specificando che i… Leggi tutto »

Uso della pillola abortiva. L’ospedale ricorre al Tar

L’ospedale Sant’Anna di Torino farà ricorso al Tar del Lazio contro l’ordinanza del ministro Francesco Storace che ha interrotto la sperimentazione della pillola abortiva Ru486. Nello stesso tempo è stato però deciso che l’azienda si adeguerà temporaneamente alle indicazioni date dal ministero (ricoverare le pazienti), in modo da non interrompere il progetto pilota avviato. Lo ha annunciato ieri l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Mario Valpreda. Fonte: Corriere.it

Chi è contro i Pacs è contro la Costituzione

«I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente», si legge all’art. 18 della Costituzione italiana. Qualcuno potrebbe pensare che questo diritto attribuito ai cittadini, sia fonte di un divieto ad associarsi per chi non goda della cittadinanza italiana? «L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento» recita l’art. 33. Significa che altre forme di sapere sono vietate nella loro libera espressione? Qualcuno negherebbe che il diritto alla privacy o quello a non essere discriminati sulla base del proprio… Leggi tutto »