Archivi Mensili: settembre 2005

Contestazione a Ruini: la condanna di Prodi

Dopo un giorno di silenzio anche Romano Prodi e Piero Fassino prendono la parola a difesa del cardinale Ruini, fischiato venerdì dagli studenti di Siena per la sua chiusura sulle coppie di fatto. Frasi tardive e troppo morbide secondo la Casa delle Libertà, che con il vice premier Gianfranco Fini parla di «no global, teppisti e aspiranti terroristi non a caso già arruolati dal centrosinistra in questa campagna elettorale». Ma il centrosinistra è diviso. PRODI E FASSINO – «Biasimo profondamente… Leggi tutto »

Il Vaticano vieta il sacerdozio ai gay. In Inghilterra il primo prete transessuale

Due storie diverse ma stranamente contemporanee, lontanissime e speculari. Proprio mente i cattolici americani, dopo le rivelazioni del New Tork Times sul documento del Vaticano che vieterà ai gay, anche se casti, di accedere al sacerdozio, si spaccano fra conservatori e progressisti, dall’altra parte dell’Atlantico la Chiesa anglicana, con una decisione assolutamente controcorrente, ordina il primo prete transessuale. Certo, le polemiche non sono mancate. E il vescovo anglicano di Hereford, Anthony Priddis, è dovuto intervenire alla radio della Bbc per… Leggi tutto »

Contestazione a Ruini: il vittimismo dell’Osservatore Romano

“La vilta’ dell’ignoranza. Il coraggio della verita”’. Cosi’ l’Osservatore Romano commenta “l’inattesa e ignobile contestazione” subita ieri a Siena dal card. Camillo Ruini. “Una dimostrazione inequivocabile che e’ ancora molta la strada da percorrere per giungere ad una autentica cultura del rispetto reciproco. Nello specifico – scrive il quotidiano vaticano – preoccupa che la vilta’ dell’intolleranza, contrapposta al coraggio della verita’, nasconda una chiara strategia politica di delegittimazione”. Secondo l’Osservatore, in sostanza, si “vuole togliere alla chiesa il diritto di… Leggi tutto »

Contestazione a Ruini: commento UAAR

Sulla vivace contestazione di Ruini, il presidente della Camera Pierferdinando Casini ha espresso solidarietà nei confronti del presidente della Cei parlando di “episodio inqualificabile”. Nel momento che la Chiesa si e’ messa a fare politica, non si può pensare che non possa essere contestata come una qualunque forza politica. Già è assurdo che la Chiesa cattolica venga finanziata dallo stato in quanto chiesa e poi scenda in campo come forza politica. Giorgio Villella segretario Uaar

Contestazione a Ruini: reazioni politiche

Altro che piacevole, come l’ha definita il cardinal Ruini. La contestazione ai danni del presidente della Cei scatena le proteste e il biasimo di entrambi gli schieramenti, seppur con accenti diversi. Mentre Romano Prodi tace, Silvio Berlusconi si dice «addolorato» per la vicenda: «Evidentemente questi studenti non sono liberali. Bisogna rispettare le opinioni di tutti, a maggior ragione quelle diverse dalle proprie», spiega il premier e anche Pier Ferdinando Casini condanna «l’inqualificabile episodio». Per il presidente della Camera, che nei… Leggi tutto »

Pillola abortiva, Torino obbedisce

Il ministro della Salute ordina “la sospensione su tutto il territorio nazionale della sperimentazione diretta ad ottenere l’aborto farmacologico e l’arruolamento di nuove pazienti, ad eccezione dei trattamenti in atto in regime di ricovero ospedaliero”. Sarà pubblicata oggi sulla Gazzetta ufficiale (la data è quella di ieri) l’ordinanza che impone l’alt al progetto pilota dell’ospedale Sant’Anna, dove sono ventisei le donne che finora hanno abortito con la Ru486. La somministrazione della pillola abortiva sarà sospesa domani, una volta completati i… Leggi tutto »

Il calendario laico del circolo UAAR di Verona

Il Circolo UAAR di Verona ha annunciato la quarta edizione del calendario laico. Per richiedere l’edizione 5506 (2006) occorre seguire le istruzioni pubblicate sul sito del Circolo UAAR di Verona.

Rinviato a giudizio il giudice Tosti: il comunicato stampa UAAR

Il Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale dell’Aquila, accogliendo la richiesta del Procuratore della Repubblica, ha disposto il rinvio a giudizio immediato del giudice di Camerino Luigi Tosti per il reato di omissione di atti di ufficio, “per essersi indebitamente astenuto dal tenere le udienze a causa della presenza del crocifisso nelle aule giudiziarie”. L’udienza è stata fissata dinanzi al Tribunale penale dell’Aquila, in composizione collegiale, per il giorno 18 novembre prossimo. “Spero che la celebrazione di questo processo… Leggi tutto »