Archivi Giornalieri: lunedì, 30 Gennaio, 2006

Storace all’attacco della RU486

Il ministro della Salute Francesco Storace ha annunciato nuove limitazioni all’acquisto della pillola abortiva Ru486 all’estero, attraverso l’introduzione di norme più rigide sull’importazione dei farmaci non registrati in Italia. La pillola Ru486, anche nota come Mifepristone, blocca l’azione dell’ormone progesterone, necessario per portare avanti una gravidanza. In Italia, la pillola, il cui uso è stato criticato anche da Papa Benedetto XVI, è in fase di sperimentazione. Durante una conferenza stampa, tenutasi a Firenze, dopo una consulta sulla sanità di Alleanza… Leggi tutto »

Vignette danesi «blasfeme», un articolo di Magdi Allam

[…] Nel mezzo c’è un «cavallo di Troia», l’Unione internazionale degli ulema, un conclave di 300 teologi islamici affiliati ai Fratelli Musulmani, che da Dublino definisce la strategia volta a costringere i due Paesi europei a «rinsavire e scusarsi per il male causato ai musulmani». Cominciamo dall’inizio di questa storia. Ci sarebbe da sorridere. Lo scrittore danese Kare Bluitgen lamenta il fatto di non essere riuscito a trovare un artista disposto a illustrare un suo libro, destinato ai bambini, sulla… Leggi tutto »

Turchia, fa paura la «musica infedele» di Pavarotti

Via la musica di Pavarotti, roba “infedele”, che piace ai “traditori”. Meglio, piuttosto, i canti popolari turchi. La pensa così il direttore del coro della radio-tv pubblica turca, Trt, dove da qualche settimana la tensione è in crescita. E i membri del coro hanno inscenato una manifestazione, chiedendo la sostituzione del direttore, Ergin Erenoglu, per una controversia innescatasi alla fine dello scorso anno. Quando, cioè, Erenoglu definì la musica di Luciano Pavarotti “ghavur”, cioè “infedele” aggiungendo che chi ascolta quella… Leggi tutto »

Firenze, l’università inaugura con il cardinale

“Repubblica” di ieri ha pubblicato, nella cronaca di Firenze, un interessante intervento di Luciano Zannotti, docente di diritto canonico presso l’Università di Firenze. Ne riportiamo alcuni passaggi: […] Anche quest’anno tutti i docenti dell’Ateneo hanno ricevuto l´invito a partecipare all’inaugurazione dell’anno accademico – lunedì in Palazzo Vecchio – e insieme l´avviso della messa celebrata dal cardinal Antonelli in Duomo. Per anni l´invito ha contenuto in un unico programma tutte le manifestazioni dell’inaugurazione, compresa la messa. Dal 1993 fino al 2000… Leggi tutto »

Cremazioni, è protesta a Vicenza contro le tariffe triplicate

Le cremazioni triplicano i prezzi e in città scoppia nuovamente il caso del “caro estinto”. La protesta avanza da due fronti: da una parte c’è la polemica politica, sollevata dal consigliere dei Democratici di sinistra Giovanni Rolando; dall’altra c’è la polemica civica, agitata dalla Società provinciale per le cremazioni, presieduta da Emanuele Perici, che è anche a capo dell’impresa funebre Padovan. A monte del caso c’è una delibera della Giunta comunale con cui l’assessore agli Interventi sociali Davide Piazza ha… Leggi tutto »

Piacenza, sacerdote spedisce duemila crocifissi nelle case

[…] È l’ultima iniziativa di don Giancarlo Conte, parroco di San Giuseppe Operaio, che ha inviato a tutte le famiglie del quartiere un bigliettino in cui chiede se gradiscano o meno il piccolo dono. «In un momento storico in cui è in forse la presenza del crocifisso nelle scuole e nei luoghi pubblici – spiega il sacerdote – ho pensato di metterlo dove ancora troppo spesso non c’è». È una proposta: chi vuole può accettare, chi non vuole dice di… Leggi tutto »

L’integralista di Ceppaloni

Clemente Mastella, leader del partito neo-clientelare UDEUR, ha dichiarato che “quando le forze di polizia vedono che all’interno di questa nostra compagine arrivano degli ‘Hamas all’italiana’, che ritengono di celebrare il trionfo di Hamas, c’è il rischio che alla fine la forbice si accorci. Perchè se prevale la legge della foresta, sarà difficile reggere l’urto”. Pare che ce l’avesse soprattutto con la candidatura di Vladimir Luxuria. Ora, qualcuno dovrebbe pur dire a Mastella che Hamas è un movimento religioso fondamentalista:… Leggi tutto »

Roma, manifestazione di Facciamo Breccia

Il coordinamento “Facciamo Breccia” informa di aver indetto la manifestazione nazionale “No VAT. Più autodeterminazione, meno Vaticano. Contro le ingerenze della Chiesa cattolica nella sfera pubblica”. A Roma, sabato 11 febbraio 2006, anniversario della firma dei Patti Lateranensi. Per i diritti riproduttivi delle donne (legge 194, legge 40); per i diritti di gay, lesbiche, trans e contro ogni discriminazione; per il riconoscimento delle Unioni civili; per l’Istruzione pubblica e laica; contro i privilegi economici del Vaticano e per la cancellazione… Leggi tutto »