Archivi Giornalieri: lunedì, maggio 8, 2006

Regno Unito, bambini già razzisti a tre anni

Molti bambini manifestano gia’ a tre anni sentimenti razzisti: la tesi di un esperto inglese solleva un dibattito in Grab Bretagna. Lord Herman Ouseley, ex presidente della Commissione per l’eguaglianza, raccomanda agli asili di far giocare insieme bambini di origini diverse per favorire l’integrazione. Margaret Morrissey, della Parent Teachers Associations, sostiene invece che i bambini non sono consapevoli del colore altrui prima dei sei anni. Lancio ANSA Ottima dimostrazione che favorire la creazione di scuole-ghetto (riservate ai cattolici, ai musulmani,… Leggi tutto »

Europa, un popolo di divorziati

Che il matrimonio sia una sorta di «missione impossibile» lo sanno anche i più sprovveduti, ma il rapporto dell’Istituto di politica familiare che sarà presentato domani a Bruxelles fa allarmare anche i più ottimisti: nell’Unione Europea ogni 33 secondi si sfascia un matrimonio. In 25 anni, segnala il presidente dell’associazione, Eduardo Hertfelder, le rotture di matrimoni sono cresciute di circa 320.000 unità. Si è passati dai 637.000 matrimoni falliti nel 1980 ai 955.600 nel 2004. Secondo lo studio è il… Leggi tutto »

Come farsi sposare da un amico

[…] Ogni maggiorenne, che non abbia perso i diritti civili, in quanto eleggibile come consigliere comunale, può essere scelto dai nubendi quale officiante del loro matrimonio. L’unico limite imposto dalla legge è quello delle parentele verticali: nonni, genitori o figli. Per un fratello o un cugino non c’è alcun problema. Perfino le formalità burocratiche, solitamente gravose, sono ridotte ai minimi termini: è sufficiente dire all’impiegato del Comune addetto alle pubblicazioni che s’intende usufruire del predetto comma 3 dell’articolo 1 del… Leggi tutto »

Danimarca, pastori vogliono una domenica libera al mese

I pastori protestanti in Danimarca non hanno abbastanza tempo da dedicare alle proprie famiglie e chiedono di avere più domeniche libere. “Un weekend libero al mese potrebbe esserci di qualche aiuto”, dice la pastora Gerda Jessen. La soluzione potrebbe essere quella di fare celebrare la messa a turno da un pastore supplente oppure di annullare nella propria chiesa una volta al mese la funzione religiosa. “In un’epoca in cui tutti hanno l’automobile, la gente avrà sempre la possibilità di raggiungere… Leggi tutto »

Usa, poligamia, ricercato mormone

Il leader di una setta ispirata ai Mormoni, aperto sostenitore della poligamia, è uno dei criminali più ricercati degli Stati Uniti. Accusato di aver organizzato matrimoni tra persone di mezza età o addirittura anziane e ragazze minorenni, Warren Jeffs, latitante da 2 anni, è nella top ten dei piu’ ricercati. Chi ne permetterà la cattura avrà una ricompensa di 100mila dollari. I mormoni hanno ufficialmente abbandonato la poligamia, ma la setta di Jeffs continua a praticarla. Lancio ANSA