Archivi Giornalieri: mercoledì, maggio 10, 2006

Papa Woytyla, commemorazione per i 25 anni dell’attentato

Ventimila fedeli per una commemorazione con la statua della Madonna di Fatima in occasione dei 25 anni dell’attentato del Papa. Quei momenti drammatici di 25 anni fa verranno rivissuti sabato in piazza San Pietro. La commemorazione e’ promossa dall’Opera romana pellegrinaggi (Opr) in collaborazione con la Regione Lazio e il comune di Roma. La statua della Madonna di Fatima e’ in pellegrinaggio nelle diocesi italiane dal 18 aprile al 31 luglio. Lancio ANSA

Lo stupro è un reato “più lieve” se il responsabile è il marito

Se la violenza sessuale viene compiuta fra le mura domestiche può essere considerata “lieve”. Ovvero se a violentare una donna è il marito, il danno psicologico è meno grave. Con questa formula la Corte d’appello di Cagliari ha ridotto la pena comminata a un tecnico specializzato che nel 2003 era stato condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione. Ma i giudici d’appello hanno considerato “di lieve entità” le violenze perpetrate da D.B., 46 anni di Sant’Anna Arresi (Sulcis-Iglesiente),… Leggi tutto »

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Da pochi minuti è in linea un nuovo sondaggio sul sito UAAR. Questo la proposta: “Riguardo alla questione dell’esistenza di Dio (o di uno o più dèi) ti definiresti…”. Cinque le possibili risposte: 1) Credente 2) Agnostico 3) Ateo 4) Non credente alla ricerca di Dio 5) Credente che sta cercando di smettere. Si può votare per il sondaggio dalla home page del sito UAAR Si è nel frattempo concluso (insieme con l’elezione di Giorgio Napolitano) il sondaggio precedente, lanciato… Leggi tutto »

Napolitano e la laicità (dall’archivio UAAR)

L’UAAR sta ricevendo diverse richieste volte a conoscere la posizione del nuovo Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sui temi della laicità. In linea con il suo temperamento, poco incline ad esporsi, Napolitano è stato quanto mai parco di dichiarazioni anche sul tema della laicità e, più in generale, della religiosità. Può essere quindi utile rileggere il testo integrale di una sua intervista rilasciata a Felice Saulino del Corriere della Sera il 20 agosto 2000, nei giorni della GMG. «Io per… Leggi tutto »

Giorgio Napolitano è il nuovo Presidente della Repubblica

Ore 12.50. Giorgio Napolitano è il nuovo presidente della Repubblica. All’annuncio del quorum tutto il Parlamento applaude. O quasi: molti deputati del centrodestra sono scappati, Forza Italia e la Lega non battono le mani. Eppure la maggioranza c’è. Netta. I votanti sono stati 990, su 1009 aventi diritto. Napolitano è stato eletto al quarto scrutinio con 543 voti, superando ampiamente la maggioranza assoluta di 505 voti e di poco i 540 sui quali poteva contare l’Unione. I risultati ufficiali sono… Leggi tutto »

Azzeramento fondi per ricercatori: Veronesi

“L’Italia ha bisogno di creare qui e adesso una comunità scientifica internazionale e invece azzera i finanziamenti destinati al ritorno dei ‘cervelli’ che lavorano all’estero”. Lo scrive l’ex ministro della Sanità, Umberto Veronesi, sul quotidiano La Repubblica commentando il congelamento del programma di rientro dei ricercatori dall’estero iniziato nel 2001. “Ogni ritardo è una minaccia per il nostro futuro – spiega Veronesi – la necessità non è solo che i nostri ricercatori più brillanti rientrino dall’estero, ma anche che l’Italia… Leggi tutto »

Il governo non ha più soldi: stop al rientro dei ricercatori

“Ci dispiace, il programma “Rientro dei cervelli” è stato congelato. Le domande quest’anno non possono essere presentate. Riprovi nel 2007. Forse”. I ricercatori italiani all’estero che contavano sul programma del ministero per poter tornare nel loro Paese hanno avuto una brutta sorpresa: “Sono finiti i soldi. I finanziamenti sono stati azzerati”, allargano le braccia al Ministero per l’Università e la Ricerca (Miur). Una novità passata inosservata tra le pieghe della Finanziaria: “Per il 2006 – è scritto all’articolo 5 del… Leggi tutto »

Inni a scuola: il sindaco offende l’UAAR

[…] «È un’insensatezza, una manifestazione di stupidità assoluta», tuona il sindaco di Cavallino, l’avvocato Gaetano Gorgoni, da 14 anni alla guida del paese a capo di una lista civica, che ci tiene a precisare di essere un laico. E uso alla professione forense, difende con passione la professoressa Caggese, che invece, attraverso i suoi collaboratori fa sapere che non ha alcuna intenzione di commentare la denuncia contro di lei. «Questi personaggi – dice il sindaco, alludendo ai componenti dell’associazione –… Leggi tutto »