Archivi Giornalieri: lunedì, maggio 15, 2006

Funerale laico in cerca di un rito

Di nessuna chiesa di Giulio Giorello ha fatto un boom di vendite anche perché valorizza il relativismo e la libertà del laico; in sintonia con Margherita Hack, Piergiorgio Odifreddi; Sergio Staino, che sono tra i rappresentanti nazionali dell’UAAR, Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti. La sezione genovese, diretta da Silvano Vergoli, mercoledi 17 , a Tursi, ore 17.30, organizza un dibattito “All’ombra dei cipressi”. Al centro sta il tema della sepoltura i cui riti, in Italia, sono quelli cristiani…. Leggi tutto »

Ruini, nuovo no ai Pacs e all’aborto

No ai Pacs e all’aborto, appello ai Poli per un dialogo sulle riforme e sul prossimo referendum sulla devolution. Ma anche il meridione, la mafia, il terrorismo, e la polemica sull’imminente uscita del film tratto dal Codice da Vinci. Aprendo l’Assemblea dei vescovi italiani il cardinale Ruini ha toccato tutti i temi politici e sociali del momento. Pacs, aborto e coppie gay. La Chiesa italiana ribadisce il suo “no” a ogni “improprio e non necessario” riconoscimento delle unioni fuori dal… Leggi tutto »

Bertinotti: «Evitare vignette satiriche offensive»

“La sollecitazione al Presidente della Camera a pronunciarsi su una vignetta satirica pubblicata su un autonomo giornale come Liberazione, solo perché quel quotidiano fa riferimento al partito a cui lo stesso Presidente della Camera è iscritto, è, con tutta evidenza, una forzatura. Tuttavia non ho alcuna difficoltà a confermare un atteggiamento già avuto in altre occasioni simili. Penso che, in tempi difficili come quelli che viviamo per la convivenza tra le diverse culture e religioni, siano da evitare tutte le… Leggi tutto »

Viale: «Nuovo ministro non ostacoli registrazione RU486»

Torna la questione della pillola abortiva RU486. Alla vigilia della formazione del nuovo governo, infatti, la Rosa nel Pugno rivolge un appello affinchè il futuro ministro della Salute non ostacoli la registrazione della pillola abortiva RU486. Silvio Viale, membro della direzione nazionale della Rosa nel pugno e promotore della sperimentazione dell’aborto farmacologico all’ospedale Sant’Anna di Torino, durante la presentazione dell’opuscolo “RU486:proposta indecente?”, che si è tenuta oggi a Torino, ha detto che “dal punto di vista sanitario si può dire… Leggi tutto »

Le comunità ebraiche vogliono garanzie sui prossimi ministri

Che ne dice? «Che è ora di farla finita. Vignette simili sono pericolosissime e offendono noi ebrei italiani uno per uno». Claudio Morpurgo, presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane, soppesa le parole ma va diritto al punto: «C’è poco da fare, esprimono schemi antiisraeliani e profondamente antiebraici che non possono trovare spazio nella politica italiana. Dico, per le vignette su Maometto un ministro del vecchio governo si è dimesso…». Furio Colombo dice che è tutta la sinistra a dover riflettere…… Leggi tutto »

Inghilterra, il Primate cattolico licenzia l’addetto stampa gay

Il primate cattolico d’Inghilterra e Galles cardinale Cormac Murphy-ÒConnor ha licenziato il suo addetto stampa, Stephen Noon, perchè è gay. Lo rivela oggi Mail on Sunday, sostenendo che a far precipitare la situazione è stata una visita in ufficio del partner di Noon. Un portavoce del cardinale si è rifiutato di commentare la notizia sottolineando che non è prassi della chiesa divulgare informazioni personali su dipendenti o ex dipendenti. […] Noon avrebbe ricevuto una liquidazione di 30.000 euro in cambio… Leggi tutto »

Va male a scuola e invoca Dio, ma crolla insieme al crocefisso

[…] Ieri mattina, un ventitrenne residente a Piedimonte Matese, è riuscito a salire sin oltre l’altare fino alla parte più alta del crocifisso che si trova nella chiesa di Giovanni Battista a Cassino, in provincia di Frosinone, gridando e chiedendo aiuto: «Non riesco più a studiare. Dio mio aiutami tu. Dammi la forza di andare avanti. Ho bisogno di avere i miei genitori accanto. Liberami da questo peso». Il ragazzo, studente universitario, è entrato nell’affollatissima cattedrale quando da poco era… Leggi tutto »

Attacco a Liberazione: è antisemita

Enzo Apicella viaggia sugli ottant’anni, vive a Londra ed è abituato alle polemiche sulle critiche ad Israele e le accuse di antisemitismo, «è come l’antiamericanismo», raccontò il vignettista al suo giornale, «il velo mimetico dietro cui si nascondono le atrocità di Bush». Sarà, ma stavolta la polemica ha varcato i confini ed è arrivata in Israele: «Antisemitismo oltraggioso», titolava ieri il quotidiano israeliano Yediot Ahronot . Pubblicando la vignetta apparsa venerdì su Liberazione , quotidiano di Rifondazione: il muro israeliano… Leggi tutto »