Archivi Giornalieri: mercoledì, maggio 24, 2006

I giudici: dubbi alla suora Padre Fedele canta vittoria

La motivazione con cui il tribunale del riesame di Catanzaro, il 15 maggio scorso, ha accolto il ricorso dei difensori di padre Fedele che chiedevano la revoca dell’ordinanza di custodia cautelare, rappresenta infatti un duro colpo per l’accusa. «Le dichiarazioni di suora Tania, la religiosa che ha riferito di avere subito violenze sessuali ad opera di padre Fedele Bisceglia – recita il dispositivo depositato ieri dal giudici della libertà – non presentano quella precisione, costanza e coerenza logica necessarie per… Leggi tutto »

Pillola amara per la Turco Il Vaticano: fa sfoggio di «femminismo inutile»

Aborto farmacologico, pillola del giorno dopo, parto indolore. Se l’obbiettivo del neoministro della Salute, Livia Turco, era quello di scontentare le gerarchie vaticane non poteva scegliere argomenti più idonei a provocare la condanna della Chiesa che da sempre si oppone al principio di autodeterminazione della donna. E così dopo la scomunica del ministro della Famiglia, Rosy Bindi, per le sua apertura sui Pacs anche la Turco finisce al rogo sulle pagine dell’Osservatore Romano per aver annunciato di voler dare il… Leggi tutto »

Il terzo rapporto Eurisko conferma: Italia più laica

Si’ alle coppie di fatto, si’ ad un”‘ora delle religioni” nei programmi scolastici, si’ all’eutanasia. I dati della terza ricerca Eurisko commissionata dalla Chiesa valdese parlano chiaro: gli italiani sembrano essere piu’ secolarizzati e laici di quanto comunemente si supponga. I dati resi sono stati presentati dalla moderatora della Tavola valdese, la pastora Maria Bonafede e da Paolo Naso, coordinatore della Campagna 8 per mille delle chiese valdesi e metodiste. Secondo i dati il 65% degli italiani intervistati e’ favorevole… Leggi tutto »

Scozia: Chiesa anglicana potrà benedire unioni civili omosessuali

La Chiesa di Scozia benedira’ le unioni gay, pur non celebrandole. È la prima chiesa del Regno Unito a prendere la storica decisione. Durante l’assemblea generale della Chiesa a Edimburgo, e’ stato consentito ai singoli sacerdoti di benedire le unioni civili tra persone dello stesso sesso. Il prossimo anno verra’ presa una decisione definitiva in merito, nel frattempo verranno raccolte le posizioni di tutti i prelati anglicani della Scozia. Soddisfazione e’ stata espressa dalle organizzazione per i diritti degli omosessuali,… Leggi tutto »

Sulla pillola abortiva l’«Osservatore» attacca la Turco

«Sconcerto» in Vaticano per il «via libera» del ministro della Salute alla pillola abortiva. La Ru486 è «un’arma in più per uccidere la vita, un omicidio a cuor leggero». L’«Osservatore Romano» punta l’indice contro Livia Turco, intenzionata a riprendere la sperimentazione della pillola abortiva. «È sconcertante la premura con la quale i neoministri corrono a dichiarare le loro intenzioni su materie particolarmente delicate – critica il quotidiano della Santa Sede – su tali materie, quantomeno, ci si sente di suggerire… Leggi tutto »

Il Manifesto di Ventotene e la laicità

Domenica 21 maggio il neo-Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano fece la sua prima uscita pubblica a Ventotene, accompagnato dai ministri Amato, Bonino e Padoa Schioppa. L’occasione era il ventennale della scomparsa di Altiero Spinelli, che proprio qui, nel 1941 lanciò da qui il suo Manifesto per una Europa unita, federalista, che fosse strumento di pace e antidoto a nuove guerre fratricide in Europa. Abbiamo già dato notizia delle dichiarazioni rilasciate in quell’occasione, ma corre l’obbligo di ricordare a tutti il… Leggi tutto »

Varese, il circolo UAAR e la laicità dei candidati

Il 22 maggio si è tenuto l’incontro pubblico con i capolista del centro sinistra per l’elezione del consiglio comunale e il sindaco di Varese Antonio Conte, al teatro Apollonio. L’incontro è stato organizzato dall’associazione culturale Unaltralombardia con la quale abbiamo già collaborato positivamente. Dopo aver illustrato le singole posizioni in risposta ai due intervistatori Cordi e Tafi di Unaltralombardia, i soci UAAR presenti, con le loro magliette gialle, hanno formulato, con una breve domanda di Edoardo Bianchi, le loro esigenze… Leggi tutto »

Lettera da un lettore

Gentile direttore, Benedetto XVI, in occasione dell’iniziativa promossa dal programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite, ha parlato a favore dei poveri e contro la fame nel mondo. Bisogna riconoscere che da più di un secolo l’atteggiamento della Chiesa verso i poveri è radicalmente cambiato. Prima, infatti, la sua preoccupazione non era tanto di eliminare la povertà, ma di aiutare semplicemente i poveri, che potevano tranquillamente continuare ad esistere in una società cristiana, giacché era capitata loro la fortuna di vivere… Leggi tutto »