Archivi Giornalieri: mercoledì, maggio 31, 2006

Sondaggio: Staminali e ricerca, l’apertura di Mussi

Il neo ministro dell’Universita e Ricerca, Fabio Mussi, ha ritirato il sostegno dell’Italia ad una dichiarazione etica contraria alla ricerca sulle staminali embrionali. Un’apertura che non cambia di fatto la legislazione italiana ma che riaccende il dibatitto sul tema Che ne pensi? Il sondaggio è raggiungili sul sito dell’Espresso

Il papa ad Auschwitz: “Volevano uccidere Dio”

Del viaggio di Benedetto XVI nella patria del suo predecessore, la Polonia, la tappa più commentata e criticata è stata quella ad Auschwitz e Birkenau, i luoghi della Shoah. Criticata per le cose che lì papa Joseph Ratzinger avrebbe taciuto. Stando alle aspettative dei critici, Benedetto XVI avrebbe dovuto chiedere perdono per le colpe della nazione tedesca – alla quale appartiene – e denunciare l’antisemitismo di ieri e di oggi, in particolare quello di tanti cristiani. Ma così non è… Leggi tutto »

Nuovo attacco degli islamici a Mogadiscio

Prosegue inarrestabile l’avanzata delle forze guidate dagli integralisti islamici a Mogadiscio. Mercoledì all’alba, dopo un paio di giorni di tregua, i miliziani legati alle corti religiose hanno attaccato e travolto le forze di Botan Issa Alin nel quartiere di Hurua (ironia della sorte il suo nome vuol dire “inaccessibile” perché Siad Barre, durante la guerra civile nel 1991, non fu mai in grado di conquistarlo), dove sorgeva il vecchio pastificio e dove i caschi blu italiani combatterono una sanguinosa battaglia… Leggi tutto »

Bobba: «Noi, cattolici al governo pronti a fare barricate»

“Mussi parla a titolo individuale. Non esiste una presa di posizione del governo italiano in questo senso”. Il senatore dell’Unione, Luigi Bobba, non è allarmato dalla decisione annunciata a Bruxelles da Fabio Mussi, ministro dell’Università e della Ricerca Scientifica. Il via libera all’uso scientifico delle cellule staminali embrionali dato dalla Commissione europea per l’ex presidente delle Acli è tutto da verificare. E comunque nel nostro paese non ha alcun valore visto che la legge 40 sulla fecondazione assistita, confermata anche… Leggi tutto »

Il genocidio di Ogino e Knaus

Sul Journal of Medical Ethics (32, 2006, p. 355) è comparso un articolo di Luc Bovens, della London School of Economics, in cui si sostiene con argomenti degni di considerazione che il metodo contraccettivo Ogino-Knaus, praticato da molti cattolici e altri cristiani in quanto ‘naturale’, provocherebbe un numero potenzialmente molto elevato di aborti spontanei precoci (e inosservabili), superiore a quello che per esempio si avrebbe usando regolarmente il profilattico e ricorrendo all’interruzione di gravidanza in caso di fallimento. Il metodo… Leggi tutto »

In libreria: alcune recensioni di Pierluigi Albini

Segnaliamo alcune recensioni di testi di particolare interesse. Le recensioni sono curate da Pierluigi Albini e pubblicate sul sito “Steppa.net”. Giulio Giorello – Di nessuna chiesa. La libertà del laico a cura di Vincenzo Ferrone – La Chiesa cattolica e il totalitarismo, Atti del Convegno: Torino, 25-26 ottobre 2001 Gaetano Quagliariello – Cattolici, Pacifisti, Teocon. Chiesa e politica in Italia dopo la caduta del muro

Staminali, Rutelli alla Camera “Solo scelte collegiali dal governo”

“Nessuna modifica della legge 40 in vigore. Sulle questioni di sensibilità etica, saranno prese solo decisioni collegiali da parte del governo”. Sulla bioetica primo passaggio parlamentare delicato per il governo Prodi. All“indomani del ritiro da parte del ministro Mussi della pregiudiziale etica in sede Ue sulla ricerca, arriva una interrogazione dell’Udc. E tocca al vicepremier Rutelli rispondere. Il vicepremier e leader Dl (che al referendum di un anno fa sulla questione si era astenuto) non prende esplicitamente le distanze dal… Leggi tutto »