Archivi Giornalieri: mercoledì, Agosto 30, 2006

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Un nuovo sondaggio è da pochi minuti disponibile sul sito UAAR. Questo il quesito: “Al meeting di CL Silvio Berlusconi ha dichiarato che l’Italia deve essere cattolica. Cosa ne pensi?” Quattro le possibili risposte: “Condivido: bisogna rivedere subito la laicità dello Stato”; “E’ una frase estemporanea, frutto del temperamento del personaggio”; “Gli italiani sono un popolo laico: la laicità dello Stato non è a rischio”, “E’ una frase che si sente ripetere sempre più spesso, e a cui i laici non… Leggi tutto »

Germania: capo della comunità ebraica accusa ministro tedesco di antisemitismo

Un crescente ”atteggiamento contro Israele e gli ebrei” in Germania. Cosi’ il presidente del Consiglio centrale degli ebrei tedeschi, Charlotte Knobloch, ha descritto quello che e’ lo stato d’animo prevalente nel suo paese, imputandone la responsabilita’ ai politici tedeschi, ”colpevoli di sostenere tali punti di vista”, e additando in particolare il ministro della Spd Heidemarie Wieczorek-Zeul e il leader della sinistra, Oskar Lafontaine. Il presidente della comunita’ ebraica in Germania e’ stato convocato d’urgenza per un incontro con il cancelliere… Leggi tutto »

Ragazza tunisina segregata in casa

Segregata in casa dal padre riesce a chiamare i carabinieri che la liberano. E’ successo a Palermo dove una ragazza tunisina di 19 anni è stata liberata dagli agenti del nucleo radiomobile. A chiedere aiuto al 112 è stata la stessa giovane. Il padre, 50 anni, e suo cugino, tutti residenti nel capoluogo siciliano, sono stati portati in caserma, denunciato anche il fratello ventunenne della ragazza. […] L a diciannovenne è stata trovata col volto coperto di sangue. La tunisina,… Leggi tutto »

Modena, stand del Circolo UAAR al Festival dell’Unità

Il circolo UAAR di Modena sarà presente con un suo stand, dal 15 al 25 settembre, al Festival dell’Unità di Modena. Due le iniziative pubbliche in programma, tutte con inizio alle ore 21: martedì 19 settembre: incontro con Giorgio Villella, segretario nazionale dell’UAAR, sul tema “le lotte per la laicità, oggi in Italia”; giovedi 21 settembre: dibattito sull’8 per 1000 con il prof. Silvio Manzati. Circolo UAAR di Modena (modena@uaar.it)

Venti settembre del circolo UAAR di Verona

Mercoledì 20 settembre, alle ore 21, in sala Lucchi, conferenza del prof. Gian Paolo Romagnani sul tema: “Porta Pia. I fatti e i simboli”. Il prof. Romagnani è docente di Storia moderna presso l’università di Verona e ha già tenuto apprezzate conferenze per il circolo UAAR di Verona. Circolo UAAR di Verona (verona@uaar.it)

Venti settembre con il circolo UAAR di Palermo

Il circolo UAAR di Palermo celebrerà la ricorrenza del XX Settembre con tre apposite iniziative. 1) Banchetto in piazza Politeama con distribuzione di volantini e raccolta di firme per chiedere la certificazione dei proventi dell’8 per mille. 2) Invio di una lettera a tutte le scuole di ogni ordine e grado di Palermo perchè alla prima occasione utile, dopo la riapertura delle scuole, venga ricordato il XX Settembre. Sarà inviata una nostra scheda sull’argomento. 3) Prosecuzione presso il nostro stand al… Leggi tutto »

Circolo UAAR di Torino, riepilogo attività 2005-2006

Il circolo UAAR di Torino ha svolto parte delle sue attività in difesa dei diritti umani (tra cui PACS e legge 194) per una piena attuazione della laicità dello Stato. Queste iniziative si sono succedute da dicembre 2005 a giugno 2006: dalla prima manifestazione nazionale di “Facciamo Breccia” del 10 dicembre 2005 a quella di Milano del 14 gennaio 2006 giungendo poi alla grande manifestazione conclusiva del Torino Pride del 17 giugno 2006. Ciò in stretto contatto con le associazioni… Leggi tutto »

Russia: religione torna a scuola

Malgrado le resistenze del ministero della Pubblica Istruzione, 4 regioni russe hanno reso obbligatoria a scuola la religione ortodossa. Sara’ insegnata nelle scuole elementari e medie dal primo settembre. Il Patriarcato di Mosca si batte da qualche anno perche’ la religione (insegnata come ‘fondamenti di cultura ortodossa’) faccia parte del curriculum scolastico. Il ministero insiste perche’ nelle scuole pubbliche sia introdotta come materia facoltativa la storia delle religioni. Fonte: Alice News