Archivi Giornalieri: venerdì, Settembre 8, 2006

Il papa critica le scelte politiche canadesi

Il Papa critica la “tolleranza” e la “libertà di scelta” quando si tratti di concetti che nascondono, in verità, il tentativo di legalizzare il matrimonio omosessuale o la pratica dell’aborto, e si rammarica della “esclusione di Dio dalla sfera pubblica” e del fatto che i politici seguono, piuttosto, “mode” e “sondaggi”. “Oggi – ha detto il Papa ricevendo in udienza i vescovi dell’Ontario (Canada) – gli intralci alla diffusione del regno di Cristo sono evidenti più drammaticamente nella separazione di… Leggi tutto »

Michele Serra, Woody Allen e l’ebraismo

Woody Allen è il primo della lista in un lungo elenco di “ebrei traditori” stilata da un sito di ebrei tradizionalisti. Gli si rimprovera, oltre alla comprensione per i palestinesi, la sua maniera caustica e spiritosa di trattare l’ebraismo, e in genere il suo intelligente scherno nei confronti delle ortodossie religiose e delle persone bigotte. Con Philip Roth (nel caso non aveste mai letto “Il lamento di Portnoy”: per carità, rimediate subito), Allen è uno dei più lucidi ed esilaranti… Leggi tutto »

Michael Tooley e il momento in cui si diventa “persona”

Secondo Michael Tooley (Michael Tooley, 1983, Abortion and Infanticide, Oxford, Oxford University Press) le più accettabili teorie sull’aborto sono quelle più estreme. La teoria che attribuisce al concepito un diritto alla vita è, senza dubbio, una teoria estrema. Anche se non si dichiara direttamente sull’aborto, prende posizione su una questione che costituisce il cuore del dibattito sulla legittimità dell’aborto (e di tutte le tecniche che coinvolgono l’embrione): il problema della definizione di persona come titolare di diritti. Tutti i sostenitori… Leggi tutto »

La gente lava veramente via i peccati

Alcuni ricercatori hanno dimostrato sperimentalmente che chi ha l’impressione di aver avuto un comportamento non etico sente continuamente il bisogno di lavarsi. Il fenomeno è noto come “effetto Macbeth”, ed è riferito al comportamento ossessivo di Lady Macbeth che nella tragedia di Shakespeare continua a lavarsi le mani perchè le sente sporche di sangue. Nell’articolo si fa riferimento esplicitamente ai rituali di purificazione presenti in ogni religione. Un articolo (in inglese) è stato pubblicato sul sito LiveScience

Milano, molestie a un rom: in manette un prete

Il parroco di un comune della Lomellina, nel milese, 60 anni, è stato sorpreso nella propria auto in atteggiamenti intimi con un ragazzino di 13 anni, nei pressi del Cimitero Maggiore di Milano. L’uomo e’ stato fermato mercoledì notte dalla polizia durante un normale giro di controllo. Il fermo, a quanto si e’ appreso, e’ gia’ stato convalidato dalla Procura. Il ragazzino sarebbe un rom, costretto a prostituirsi. Nella zona, dove c’e’ una forte presenza di nomadi, recentemente si e’… Leggi tutto »

Una originale smentita alla teoria del disegno intelligente

Pubblichiamo un commento da parte di un nostro lettore. Ho letto ieri, sull’inserto Repubblica Salute, che avere frequenti erezioni “è la migliore garanzia di una buona salute dei corpi cavernosi”: anche provocandole, anche attraverso la masturbazione. Se ciò è vero, e non ho motivo di non crederlo, cade la teoria del disegno intelligente, perlomeno nella versione cattolica: o Dio ci ha “intelligentemente” creati per avere molte erezioni, e allora il catechismo sbaglia, oppure non esiste alcun disegno intelligente. L’intervento dell’andrologo… Leggi tutto »

Riflessioni di un lettore sulla legge 40

Pubblichiamo le riflessioni di un lettore sulla legge 40. Spett. UAAR. Alcune riflessioni sulle Linee Guida che affiancano la Legge 40/2004, tra ricerca sulle cellule staminali embrionali e la Procreazione Medicalmente Assistita. Le Linee Guida sono formulate da commissioni di esperti per medici e mirano, nelle competenze specifiche a cui sono dirette, alla tutela del bene “salute”. Bene calato nella media della popolazione, concreto, in quanto riguarda il benessere, nella prevenzione, nella cura, nella riabilitazione dell’individuo. Non si tutela invece… Leggi tutto »