Archivi Giornalieri: mercoledì, Ottobre 25, 2006

Ateismo USA: uno speciale di “Wired”

Il prestigioso magazine “Wired” ha dedicato il numero di novembre al “New Atheism”, con un lunghissimo e dettagliato reportage di Gary Wolf e altri tre servizi. Stralci del pezzo di Wolf sono stati riportati ieri nell’articolo del Corriere della Sera dedicato al fenomeno. Un’ulteriore riprova del rinnovato interesse per la miscredenza nel cuore del fondamentalismo cristiano. Vai sl sito di Wired Magazine

Il papa a Verona: un flop, un disturbo, uno spreco

I Vescovi avevano preteso che il Comune installasse cinque maxischermi per i fedeli (in più di 100.000) che sarebbero accorsi e non sarebbero potuti entrare allo stadio, che ponesse 26 chilometri di transenne per contenere le folle accalcate per assistere al passaggio della papamobile con inquilino. Un flop. Verso le 12 la cronista di telepace ammetteva in diretta da piazza Bra che la gente era pochina. I dirigenti comunali invitavano gli impiegati di palazzo Barbieri ad uscire in piazza, sulla… Leggi tutto »

Margherita Hack a Genova

Domani mattina gli studenti del Liceo Classico “Andrea D’Oria” di Via Diaz avranno, almeno loro, la possibilità di vederla e di sentirla dal vivo. La Hack è attesa a Genova per l’inaugurazione di domani alle 21 presso la Sala Maestrale ai Magazzini del Cotone del “Festival della Scienza” con la conferenza dal titolo “L’astrofilo moderno” e da schietta toscana qual’è, non ha cincischiato nell’accettare l’invito del Preside Salvatore Di Meglio per una prolusione scolastica mattutina in anteprima alle ore 10… Leggi tutto »

Fecondazione, la Consulta salva la legge 40

La Corte Costituzionale ha dichiarato inammissibile la questione di legittimità costituzionale dell’art. 13 della legge 40 sulla fecondazione assistita che vieta la diagnosi pre-impianto sugli embrioni. La legge, dunque, rimane com’era. I giudici della Consulta sono arrivati a questa decisione – di cui ancora non si conoscono le motivazioni che verranno scritte dal giudice Alfio Finocchiaro e depositate nei prossimi giorni – in tempi record, considerato il fatto che la causa è stata discussa ieri in udienza pubblica. S’infrangono così le… Leggi tutto »

Testamento biologico: al Senato completato un terzo delle audizioni

‘Spero di portare in aula un testo unico sul testamento biologico entro la primavera del 2007′. Lo ha detto, Ignazio Marino, presidente della Commissione Igiene e Sanita’ del Senato, a margine dell’inaugurazione della mostra ‘Breast Friends’ avvenuta stamattina a Roma. ‘Con le audizioni siamo andati molto avanti; basti pensare che circa un terzo sono gia’ state effettuate’. ‘E riguardo agli otto disegni di legge che abbiamo in mano, ci sara’ ancora da discutere solo su tre questioni: quella del fiduciario,… Leggi tutto »

USA: Michael J. Fox testimonial spot elettorale su ricerca staminali

“La ricerca sulle cellule staminali offre una speranza a milioni di americani malati di diabete, Alzheimer e Parkinson, ma George Bush e Michael Steele vogliono mettere limiti a questa promettente ricerca”. Michael J. Fox mette la sua voce ed il suo volto, visibilmente segnato dal Parkinson con cui combatte da anni, al servizio della campagna elettorale democratica e la liberta’ di ricerca sulle staminali, limitata dall’amministrazione e dalla maggioranza repubblicana al Congresso. Fonte: MetroNews.it

Sondaggio in Spagna; il 77% della popolazione si dichiara cattolico

Secondo i risultati di un’inchiesta, pubblicata oggi, a cura del Centro de Investigaciones Sociológicas (CIS), il 77% della popolazione spagnola si dichiara cattolico, il 12,9% non credente, il 6% ateo, l’1,7% altrocredente e il 2,4% non ha risposto alla domanda. Il 52,3% ha dichiarato di andare “mai” o “quasi mai” a messa. Fonte: Ceres Television Digital

Pedofilia, Francia: chiesti dieci anni per un prete

Il sostituto procuratore generale della corte d’assise della Seine-et-Marne a Melun ha chiesto dieci anni di reclusione per un prete accusato di stupro e oltraggi sessuali nei confronti di un ragazzo. Il verdetto è atteso in serata. Questo processo assume una dimensione particolare per la Chiesa cattolica, perché per la prima volta nella sua storia essa è parte civile al fianco della vittima. Un articolo è stato pubblicato sul sito di “Le Monde”