Archivi Mensili: novembre 2006

Cdl: ‘Boicottate chi non vende il presepe’

Boicottaggio. Questa la parola d’ordine lanciata dalla Cdl contro i grandi magazzini che, quest’anno, non venderanno il presepe natalizio. Nel mirino di alcuni prestigiosi esponenti del centrodestra catene come Ikea, Rinascente, Standa, Oviesse colpevoli di aver abbandonato la tradizione in nome delle vendite. L’invito è rivolto ai “cattolici” e alle “persone di buon senso” e il più agguerrito sostenitore della campagna-contro è Luca Volontè, capogruppo Udc alla Camera: “L’esclusione della vendita del presepe in Italia, da parte di Ikea, Rinascente,… Leggi tutto »

La legge 40 ha quadruplicato i viaggi della speranza

Dal 24 febbraio 2004 a oggi sono passati da 1.066 a 4.173 i viaggi delle coppie che cercano all’estero l’aiuto che in Italia non trovano per procreare. Il 24 febbraio 2004 e’ il giorno in cui la Gazzetta ufficiale pubblica la legge 40 del governo Berlusconi su: “Norme in materia di procreazione medicalmente assistita”. […] Per aggirare gli ostacoli sempre piu’ cittadini italiani si rivolgono a strutture straniere dove hanno risposte ai loro problemi, nella top ten dei paesi scelti… Leggi tutto »

I gesuiti contro Augias: ‘Attacco frontale alla fede cristiana’

Ai gesuiti non è piaciuto il libro su Gesù. La Civiltà Cattolica, autorevole rivista della Compagnia di Gesù, pubblica nel prossimo numero una dura recensione di Inchiesta su Gesù di Corrado Augias e Mauro Pesce, pubblicato nel settembre scorso da Mondadori, uno dei volumi più venduti della stagione. A firmare l’articolo, che suona come una vera e propria stroncatura, è padre Giuseppe De Rosa che definisce il libro “un attacco frontale alla fede cristiana”. “Soprattutto dispiace il fatto, storicamente ed… Leggi tutto »

Spinello: la lobby cattolica impallina Livia Turco

Sull’innalzamento da 500 a 1000 milligrammi della quantità ammessa di cannabis scoppia la polemica nel centrosinistra che si spacca in Parlamento sulla strategia anti-droga. Il decreto sugli spinelli presentato dal ministro della Salute Livia Turco è stato «censurato» dal voto congiunto dell’opposizione e dei moderati del centrosinistra. La commissione Sanità del Senato ha approvato, infatti, un ordine del giorno presentato dalla Casa delle libertà e condiviso, a sorpresa, da settori della maggioranza, che impegna il governo a riesaminare il provvedimento…. Leggi tutto »

Aggiornamenti sul caso dell’appalto alla coop cattolica

Apprendiamo da “Repubblica” che un fascicolo contro ignoti è stato aperto dai PM Capalbo e Bombardieri della Procura di Roma. I PM vogliono capire se l’appalto di 53.437.000 euro assegnato dalla Regione Lazio alla Coop Capodarco, unica concorrente, possa essere stato pilotato per favorirne l’aggiudicazione a un’unica società preventivamente individuata. Si ricorda che l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Augusto Battaglia, è stato fondatore e vicepresidente nazionale dell’omonima comunità. Sulla questione è stato anche intervistato il presidente della Regione, Piero… Leggi tutto »

Sudafrica: in vigore legge su matrimoni omosessuali

Il Sudafrica è da oggi il primo Paese africano dove è legale il matrimonio tra omosessuali. La legge che autorizza l’unione di due persone dello stesso sesso per “matrimonio” o “partnership civile”, approvata nei giorni scorsi a larga maggioranza dai due rami del Parlamento – nonostante la dura opposizione di gruppi religiosi e ambienti politici conservatori – è stata firmata dalla vicepresidente sudafricana Phumzile Mlambo-Ngcuka, in assenza del capo dello Stato Thabo Mbeki, in visita ufficiale in Nigeria. “La facente… Leggi tutto »

Costituito osservatorio delle femministe musulmane

Le donne musulmane in Italia hanno deciso di dire, finalmente, la loro. E’ stato costituito oggi il comitato promotore del Seminario Permanente delle Femministe Musulmane, alla presenza di donne di tutte le estrazioni politiche e culturali. “Matrimoni imposti, divorzi islamici che si traducono nella mera pratica del ripudio senza nessun genere di garanzia per le donne, allontanamento o addirittura rapimento dei figli minori, donne che vengono costrette a lasciare gli studi, costrette ad indossare il velo, donne demonizzate e impossibilitate… Leggi tutto »

Lettore accusa l’UAAR di ‘fideismo bigotto’

Caro Direttore, leggo la lettera dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti sul suo giornale del 17 novembre scorso che reagisce con veemenza alla richiesta del Vescovo di Padova di visitare una scuola di Vigodarzere. Si invocano la Costituzione, le leggi, le sentenze dei TAR, ecc. per impedire che sia violata la “sacra” laicità della scuola da questo, evidentemente pericoloso, personaggio, che è il capo della chiesa Cattolica in Padova. Immagino che si tema possa pervertire le giovani coscienze, magari… Leggi tutto »