Archivi Giornalieri: lunedì, 6 Novembre, 2006

Venezia, ciclo di proiezioni sulla laicità

Blob Giudecca – officina sociale in collaborazione con il Circolo di Venezia dell’UAAR presentano un ciclo di incontri con proiezione sul tema della laicità. Parte prima – religione e scienza: all’origine delle origini. Laicità: Chi è laico, cos’è la laicità? La laicità è un atteggiamento, un profilo culturale associato nell’immaginario a figure assai diverse; dall’anarchico mangiapreti al domenicano studioso, dall’eretico all’agnostico, ma è anche associabile allo scienziato, al filosofo, allo stato, alla scuola… al consultorio. Per affrontare un tema complesso… Leggi tutto »

Da Avvenire: “Scienza, esatta, ma non troppo”

Diamo notizia di una altro articolo a ruota libera pubblicato su Avvenire. L’autore è Stanley L. Jaki, “Storico della scienza e filosofo, docente alla Seton Hall University, South Orange (Usa)”. Un ateneo cattolico che ha ricevuto lo status di università da soli quattro anni, e che sembra, dando una scorsa alla home page, più interessato alle attività sportive che all’insegnamento. Per la stessa ragione per cui non possiamo predire il nostro futuro, noi umani siamo incapaci di predire il futuro della… Leggi tutto »

Eritrea: liberata, ma invalida dopo torture e prigionia, cantante gospel evangelica

Una cantante gospel della chiesa evangelica eritrea, dichiarata fuorilegge nel paese, è stata rimessa in libertà dopo oltre due anni di detenzione. Si chiama Helen Berhane è stata rilasciata alla fine di ottobre, riferisce Amnesty International. Alla Bbc Amnesty International ha dichiarato che Berhane è oggi costretta su una sedia a rotelle a causa delle ferite riportate alle gambe e ai piedi. «Le sue condizioni di salute non sono buone, ma almeno è stata liberata», ha detto il ricercatore dell’organizzazione… Leggi tutto »

Eutanasia: Rutelli, “Governo contrario”

Il governo italiano è contrario all’eutanasia, ma bisogna anche “combattere l’accanimento terapeutico”. Lo ha ha detto il vicepremier Rutelli rispondendo alla Camera a un Question Time. L’eutanasia, ha aggiunto Rutelli, non viene praticata negli ospedali italiani. Il vicepresidente del Consiglio dei Ministri ha poi annunciato che nelle intenzioni del governo c’è una legge sul testamento biologico, da fare approvare entro la fine della legislatura; ma ha specificato che tale normativa non aprirà in alcun modo la strada all’eutanasia. Fonte: Corriere.it

Un articolo di Sam Harris su “Newsweek”

“Nonostante un intero secolo di intuizioni scientifiche attestanti l’antichità della vita e una ancor più grande antichità della Terra, più della metà della popolazione USA crede che l’intero cosmo sia stato creato 6.000 anni fa. Tra parentesi, ciò sarebbe accaduto circa 1.000 anni dopo l’invenzione della colla da parte dei Sumeri”. E’ l’inizio di un articolo di Sam Harris pubblicato sull’ultimo numero di “Newsweek”, nel quale l’autore di “La fine della fede” e di “Letter to a Christian Nation” si… Leggi tutto »

I vescovi del Nicaragua: “l’omosessualità continui a essere considerata un reato”

Il Nicaragua è l’unico paese democratico dell’America Latina la cui legislazione punisce le relazioni omosessuali tra adulti consenzienti. L’articolo 204, primo comma, del Codice penale stabilisce che «Commette reato di sodomia chiunque induca, promuova, propagandi o pratichi in modo vergognoso atti sessuali con persone dello stesso sesso. Verrà punito con la reclusione da 1 a 3 anni di prigione». (Artículo 204 de Código Penal “Comete delito de sodomía el que induzca, promueva, propagandice o practique en forma escandalosa el concúbito… Leggi tutto »

Una teoria evolutiva del bene e del male

Marc D. Hauser, un biologo di Harvard, ha proposto la teoria secondo cui gli esseri umani nascono con una grammatica morale installata nei loro circuiti neurali dall’evoluzione. In un suo nuovo libro, “Moral Minds”, sostiene che tale grammatica generi giudizi morali istantanei che, in parte a causa della rapidità delle decisioni che devono essere prese in situazioni di vita o di morte, sono inaccessibili alla mente cosciente. Va detto che Hauser ha presentato la propria tesi come ipotesi ancora da provare. Di… Leggi tutto »

Belluno, chiude la chiesa della frazione, “ruba i fedeli alle altre parrocchie”

Prova a sorridere, il cappellano don Fabio Fiori, quando benedice i fedeli. “La Messa è finita. Andate in pace”. Ma non è facile andare in pace in questo paese, Formegan, dove la messa è finita per sempre e dove tutti si sentono orfani: da domenica prossima nessun prete salirà all’altare. Lo ha deciso il Sinodo diocesano: dopo l’11 novembre, festa del patrono San Martino, non si potranno celebrare Messe nelle frazioni ma solo nella chiesa parrocchiale. “Senza la nostra Messa… Leggi tutto »