Archivi Giornalieri: lunedì, dicembre 4, 2006

Rivelati i segreti della caccia alle streghe in Svezia

E’ stato trovato nell’archivio di un museo nella Svezia settentrionale un antico manoscritto che contiene informazioni inedite riguardo i processi alle streghe nella Svezia del nord. “Una storia vera riguardo la natura della stregoneria” è stato scritto da un ministro chiamato Jöns Hornaeus. La maggior parte del testo è già reperibile al National Library of Sweden. Il nonno dell’autore era uno dei cacciatori di streghe più famosi della Svezia. Come risultato di alcune sue ricerche in una contea, un totale… Leggi tutto »

Fioroni: ‘recuperare taglio dei contributi alle paritarie’

Il Governo italiano conferma l’impegno per il recupero del taglio dei contributi statali alle scuole materne paritarie: è quanto emerso durante il consiglio nazionale della Federazione Italiana Scuola Materne (FISM) a cui ha preso parte, come ospite, il ministro dell’Istruzione Giuseppe Fioroni. Lo stesso ministro ha anche affermato che “non è possibile prescindere dalla scuole dell’infanzia paritarie se si vuole assicurare la scuola a tutti i bambini dai 3 ai 6 anni che vivono nel nostro Paese”, insistendo sulla necessaria… Leggi tutto »

In edicola: ‘Le saggezze antiche’, di Michel Onfray

La storia della filosofia è una sorta di arte della guerra. Anzi, una guerra vera e propria per imporre tesi, per sostanziare una serie di «menzogne senza autore». È venuto il momento di scrivere una «controstoria», annuncia Michel Onfray, il filosofo francese diventato l’alfiere dell’ateismo dopo l’enorme successo del suo Trattato di ateologia. E comincia a dispiegare il suo esercito, pubblicandone i primi volumi. Due sono giù usciti in Francia; quello d’esordio, titolo Le saggezze antiche, è da poco in… Leggi tutto »

Spagna, la coerenza dei vescovi cattolici

La recente istruzione pastorale dei vescovi spagnoli contiene una lodevole richiesta ai pubblici poteri: che rispettino “scrupolosamente l’autonomia del potere giudiziario e l’autonomia dei giudici”. Non è passata nemmeno una settimana e il portavoce della Conferenza episcopale spagnola, Juan Antonio Martinez Camino, ha fatto chiaramente capire che è più facile proclamare orientamenti morali che metterli in pratica. A una domanda a proposito del processo intentato a Granada contro l’arcivescovo Francisco Javier Martinez, accusato di ingiurie, calunnie, lesioni psicologiche (e altro),… Leggi tutto »

‘Non tenete in vita il dolore’: anche due ministri per Welby

“Non ci si può accanire a tenere in vita il dolore”. Le parole sono di Fabio Mussi, ministro per l’Università e la Ricerca, e sanciscono un intervento del governo sul caso di Piergiorgio Welby dopo che il ministro Emma Bonino che ha iniziato lo sciopero della fame per l’uomo – malato di distrofia muscolare – che ha chiesto ufficialmente di “staccare la spina” delle macchine che lo tengono in vita. Tuttavia, osserva la segretaria dei Radicali italiani Rita Bernardini, in… Leggi tutto »

Usa, pentacolo wicca su tomba soldato

Dopo la prima vittoria legale, il guanto di sfida delle e degli “wiccans” è stato lanciato: streghe e stregoni buoni d’America, innocui eredi di religioni pagane che danzano ai cambi di stagione intorno ai fuochi, e sono rappresentati persino tra le fila degli uomini in uniforme della grande potenza militare a stelle e a strisce, sono alla riscossa. Lanciati ad ottenere un diritto alla memoria, negato all’apparenza solo a loro: un diritto sempre più prezioso nei tempi duri della guerra… Leggi tutto »

Insediata la commissione sulla terapia del dolore

Il Ministro della Salute Livia Turco ha insediato questa mattina la “Commissione sulla terapia del dolore, le cure palliative e la dignità del fine vita”. La Commissione, coordinata dalla stessa Livia Turco, è composta da 30 membri di diversa estrazione professionale e ha come finalità quella di elaborare un documento di riferimento generale sullo stato dei servizi e delle procedure inerenti la terapia del dolore, le cure palliative e le cure di fine vita. In particolare la Commissione dovrà evidenziare… Leggi tutto »

Raccontare il sesso in versione islamica

Heba Kotb è una musulmana conservatrice, si mostra sempre a capo coperto e, una volta alla settimana, va in televisione a parlare di sesso. Proprio così: nel suo programma, che s’intitola Big Talk, Kotb risponde alle domande che le vengono poste dai musulmani da tutto il Medio Oriente sulle questioni di carattere più intimo, mostrando un’apertura mentale scioccante e decisamente rivoluzionaria in una società nella quale discutere di questi argomenti è ancora un tabù. “In che modo affronto questi argomenti?… Leggi tutto »