Archivi Giornalieri: martedì, dicembre 5, 2006

I lettori chiedono, Richard Dawkins risponde

I lettori del quotidiano inglese ‘The indipendent’ hanno avuto la possibilità di formulare le loro domande a Richard Dawkins. E il biologo li/ci ha accontentati con tante risposte di indubbia sagacia. Domande e risposte (in inglese) sul sito dell’Indipendent

Le scuole cattoliche insistono: la legge Moratti non basta, occorre ‘vera parità economica’

“La legge sulla parità ha certamente garantito agli insegnanti delle scuole paritarie i loro diritti giuridici, attraverso l’obbligo dell’applicazione del contratto di lavoro”, ma la “grave disparità nei finanziamenti pubblici” ha impedito a molti enti gestori di garantire agli insegnanti “condizioni retributive e di orario di lavoro, se non proprio identiche, almeno ‘simili’ a quelli dei loro colleghi di scuola statale”. E’ quanto si legge nell’ottavo Rapporto sulla scuola cattolica in Italia, presentato oggi a Roma, in cui si rinnova… Leggi tutto »

Caso Welby, una dichiarazione di Paola Binetti

Paola Binetti, senatrice della Margherita, è convinta che «dalle istituzioni non può arrivare nessuna risposta a Piergiorgio Welby, a parte l’espressione della piena solidarietà umana». Se è questa l’opinione che nutre delle istituzioni, forse è meglio che si dimetta: un politico che non è in grado di affrontare gravi problemi sociali come questo, che non sono certo limitati al solo Welby, è inutile che scaldi un posto al Senato. E’ tuttavia più semplice pensare che l’intempestiva risposta binettiana sia semplicemente… Leggi tutto »

Coop cattolica e Regione Lazio: nuovi sviluppi

Si è dimesso Edoardo Narduzzi, presidente del Cda della Lait Spa, la società che per conto della Regione Lazio ha gestito il bando di gara per il servizio Recup (il call center per le prenotazioni sanitarie). Un bando che ha visto presentarsi un solo candidato, la coop Capodarco, una partecipata della Comunità cattolica di Capodarco, di cui è stato co-fondatore Augusto Battaglia, attuale assessore alla sanità della Regione Lazio. Secondo dichiarazioni che Narduzzi ha rilasciato a ‘Repubblica’, l’assessorato avrebbe voluto che… Leggi tutto »

In Giappone eutanasia con consenso

Sancita in Giappone la possibilita’ per i medici di disattivare gli apparati di respirazione per pazienti terminali consenzienti. E’ la prima decisione che autorizza una forma di eutanasia passiva nell’Arcipelago ed e’ stata presa da una commissione dall’Associazione nazionale per la cura delle sindromi acute. La decisione dovrebbe essere ufficialmente adottata dall’associazione all’inizio del prossimo anno, ma sara’ in precedenza sottoposta al parere di tutti gli aderenti. Fonte: Alice News

USA, un gruppo di atei cerca di citare Bush

La Corte Suprema USA deciderà se la Freedom from Religion Foundation potrà citare il presidente USA George W. Bush per aver finanziato con denaro pubblico alcune iniziative a carattere religioso, in particolare delle conferenze che si sono trasformate in sedute di preghiera. La Corte Suprema non si dovrà pronunciare nel merito, ma solo stabilire se il ricorso è ammissibile. Dal sito del River Falls Journal (in inglese)

Orgoglio agnostico

C’è un vantaggio nel non sapere se esiste un potere ultraterreno? Mark Vernon, ex parroco anglicano, è ora agnostico e ha detto la sua sul sito della BBC. Secondo Vernon, anche autore del libro “Science, Religion and the Meaning of Life”, “il revival di un impegnato, appassionato agnosticismo in filosofia, nella religione e nella scienza è vitale per i nostri tempi. Senza l’agnosticismo la religione diverrà più estrema, la scienza più trionfalista e la politica sempre più basata sulla paura”. L’articolo di Mark Vernon… Leggi tutto »

Padova, registrate le coppie di fatto

Padova all’avanguardia sulle coppie di fatto. Dalla città del Santo parte il primo registro anagrafico per le coppie conviventi, sia eterosessuali che omosessuali. Lo ha stabilito un lungo consiglio comunale terminato nella notte che ha approvato la mozione presentata dal consigliere Ds Alessandro Zan, presidente dell’Arcigay veneto, con 26 voti a favore (tutto il centrosinistra, esclusi i Verdi, non in giunta), 7 contrari e un astenuto. Si tratta di un provvedimento che supera il registro delle coppie di fatto (da… Leggi tutto »