Archivi Giornalieri: sabato, dicembre 9, 2006

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Da pochi minuti sul sito UAAR si può votare per un nuovo sondaggio. Questo il quesito: “La maggioranza di governo ha raggiunto un accordo con cui impegna il governo a predisporre entro gennaio un disegno di legge sulle unioni di fatto. Quale è la tua opinione?” Queste le possibile risposte: “Il governo cadrà su questo argomento”; “Per evitare di far cadere il governo non ci sarà alcuna legge sulle unioni di fatto”; “La legge ci sarà, ma avrà contenuti veramente… Leggi tutto »

Pannella: «Welby, infame accanimento terapeutico»

Quello di Piergiorgio Welby «è un caso clamoroso ed infame di accanimento terapeutico. L’eutanasia, qui, non c’entra; c’entra invece una realtà italiana difficilmente immaginabile altrove, anche a Teheran». A sostenerlo è il leader dei radicali, Marco Pannella, convinto che «nella vicenda che colpisce e ferisce l’immagine stessa della politica e dello Stato italiani vi sia una semplicissima realtà che si cela dietro la solita cortina di nebbie ideologiche e cala sull’Italia e tutti noi soffocandoci» «La realtà del ‘caso Welby’… Leggi tutto »

Pacs, Prodi al Vaticano: «Nulla da aggiungere»

«Abbiamo già fatto tutte le dichiarazioni possibili. Non ho nulla da aggiungere». Così Romano Prodi replica all’Osservatore Romano, l’organo di stampa della Santa Sede, che ha attaccato l’ipotesi di un disegno di legge sulle coppie di fatto che sta in questi giorni facendo discutere il centrosinistra con parole dure: «Sradicare la famiglia è la priorità della politica italiana». Il premier si è detto poi d’accordo con le dichiarazioni di Benedetto XVI, secondo il quale non è «sana laicità» escludere i… Leggi tutto »

Arrivano le vignette della pace

Al Borgo di Terravecchia di Giffoni Valle Piana sono state presentate le vignette realizzate da alcuni dei maggiori disegnatori italiani per far pace con l’Islam, dopo la vicenda delle vignette danesi. Hanno aderito tra gli altri all’iniziativa Sergio Staino (L’Unità), Vincino (Corriere della Sera e Il Foglio), Roberto Perini (Il Riformista), Riccardo Marassi (Il Mattino) e Krancic (Il Giornale) Le vignette sono reperibili sul sito di Repubblica

L’Osservatore Romano attacca i Pacs ‘Il governo vuole sradicare la famiglia’

”Natale del 2006: sradicare la famiglia è la priorità della politica italiana”. Attacco frontale dell’Osservatore Romano alla decisione del governo di varare un disegno di legge sulle unioni di fatto. Nell’articolo il quotidiano vaticano critica anche lo “spregevole volantinaggio durante il passaggio del Papa verso piazza di Spagna”, ieri, quando dal ‘Manifesto’ sono piovuti volantini contro papa Ratzinger. “Si parla del primo mese del prossimo anno come il traguardo per una battaglia senza senso: una battaglia combattuta purtroppo anche da… Leggi tutto »

Il Vaticano: ‘I Pacs? Iniziativa senza senso’

«Natale del 2006: sradicare la famiglia è la priorità della politica italiana». Il commento dell’Osservatore Romano esprime tutta la contrarietà del Vaticano alla prospettiva di norme che rgolino le coppie di fatto, anche omosessuali. Nell’articolo del notiziario italiano il quotidiano del Vaticano critica anche lo «spregevole volantinaggio durante il passaggio del Papa verso piazza di Spagna», ieri, quando dal Manifesto sono piovuti volantini contro Ratzinger. «Si parla del primo mese del prossimo anno – scrive l’Osservatore – come il traguardo… Leggi tutto »

Il papa spiega cos’è, secondo la Chiesa, la laicità

Somiglia molto alla teocrazia. […] Per comprendere l’autentico significato della laicità e spiegarne le odierne accezioni, occorre tener conto dello sviluppo storico che il concetto ha avuto. La laicità, nata come indicazione della condizione del semplice fedele cristiano, non appartenente né al clero né allo stato religioso, durante il Medioevo ha rivestito il significato di opposizione tra i poteri civili e le gerarchie ecclesiastiche, e nei tempi moderni ha assunto quello di esclusione della religione e dei suoi simboli dalla… Leggi tutto »

I gendarmi teodem del papa

Come mai quando i cattolici minacciano di spaccare la maggioranza «per ragioni di coscienza» li si accontenta sempre? E come mai invece nessuno gli dice mai che c’è un limite a tutto e che se intendono far cadere Prodi si devono assumere la responsabilità storica di riconsegnare l’Italia nelle mani di Berlusconi? È uno dei tanti misteri insoluti della politica italiana. […] L’Unione si è infatti ricompattata intorno a santa Finanziaria grazie al ritiro dell’emendamento sulle successioni, in teoria compensato… Leggi tutto »