Archivi Giornalieri: lunedì, dicembre 25, 2006

Welby, la dolce morte nella tv natalizia

Gli occhiali rossi del leghista Maroni che ai microfoni dei telegiornali chiede l’intervento di polizia e carabinieri. Le porpore vaticane, molto gettonate dai pubblici teleschermi, che ribadiscono i precetti della chiesa. I ministri centrosinistri che parlano come stessero calpestando le uova. E ogni tanto qualche voce dissonante come quella del professor Veronesi che difende il diritto della persona di scegliere se accettare o rifiutare le cure. E anche la psicologa francese che spiega come, fossimo in Francia, tutto questo clamore… Leggi tutto »

Galles: affamato per digiuno di Ramadan, accoltella e mangia cigno in un parco

La testata inglese riferisce del processo a Shamshu Miah, 52 anni, in una corte britannica perché, affamato per il digiuno rituale imposto dalla fede musulmana per il Ramadan, l’uomo avrebbe accoltellato e mangiato crudo un cigno in un parco nel Galles. Gli agenti chiamati alla scena l’avrebbero trovato con la faccia coperta di sangue e la barba piena di piume. Secondo la difesa, Miah non sarebbe stato responsabile delle sue azioni perché temporaneamente impazzito a causa del divieto di consumare… Leggi tutto »

Scozia: sospesa polizza “concezione immacolata” a 3 sorelle

La BBC riferisce che una compagnia assicurativa inglese, la British Insurance, ha cancellato la polizza sottoscritta da tre sorelle di Inverness, Scozia, che avrebbe coperto i costi nel caso una di loro concepisse “immacolatamente” il Cristo di ritorno sulla terra. La polizza, accesa nel 2000, garantiva un rimborso di un milione di sterline di fronte a un premio annuale di cento sterline. “Erano preoccupate dall’eventualità di non avere i fondi necessari per allevare il Cristo”, ha detto l’Amministratore Delegato della… Leggi tutto »

Eseguita l’autopsia

Il fascicolo aperto dalla procura di Roma è intitolato «atti relativi alla morte di Piergiorgio Welby», ma fino a ieri il pubblico ministero incaricato delle indagini non aveva ipotizzato alcun tipo di reato, né iscritto alcun nome sul registro degli indagati. Il segretario dell’associazione Luca Coscioni, Marco Cappato, e l’anestesista di Cremona Mario Riccio – che mercoledì sera ha sommistrato un sedativo a Welby prima di staccare la spina del respiratore che lo teneva in vita da dieci anni -,… Leggi tutto »

Il Natale, Welby, Dio e il senso della vita

Il Natale, la vita che rinasce secondo il significato ancestrale della festa, mi sembra che doni un senso positivo, un senso natalizio direi, alla stessa vicenda di Welby, che invece è vista solo nei suoi aspetti negativi e funerei. Sul tema dell’eutanasia molto si parla in termini politici, biologici, medici, giuridici. E già questo è un segno di maturazione della coscienza collettiva in campo etico. Poco si è parlato e si parla però delle radici inconsce che condizionano le nostre… Leggi tutto »

L’eredità di Piergiorgio

La scomparsa di Piergiorgio Welby ha commosso e addolorato un paese intero. Per più ragioni. Perché è venuto meno un uomo che aveva risposto con forza, coraggio e intelligenza alla sfida dolorosa della malattia. Perché le sue sofferenze indicibili ci riducevano a spettatori impotenti. E, ancora, perché non abbiamo saputo rispondere alla sua richiesta di aiuto. Quando, negli ultimi mesi, il male era divenuto insostenibile, Welby ci ha chiesto di lottare al suo fianco per vedere riconosciuto il suo diritto… Leggi tutto »

Catania, brucia l’albero di Natale. Morto un ragazzo di 17 anni

Un ragazzo di 17 anni, Benito Santamaria, è morto stamane a Catania per un incendio divampato nella sua abitazione. La tragedia si è verificata in una mansarda di via Galerno dove Benito viveva con i familiari. Anche un vigile del fuoco è rimasto ustionato. Solo uno shock per la nonna della vittima, la terza persona presente nell’abitazione al momento dell’incendio. A causare la tragedia sarebbe stato l’incendio dell’albero di Natale, che si è verificato all’alba nel piano sottostante la mansarda…. Leggi tutto »

Sam Harris: “Dieci miti e dieci verità sull’ateismo”

Ottimo articolo di Sam Harris, l’autore di “La fine della fede” e di “Letter to a Christian Nation”. In una nazione in cui solo il 37% della popolazione voterebbe un candidato ateo alla presidenza, gli atei sono spesso concepiti come intolleranti, immorali, depressi, ciechi di fronte alla bellezza della natura e dogmaticamente chiusi alle prove dell’esistenza del soprannaturale. Sam Harris seleziona dieci di questi miti, e ne dimostra efficacemente l’inconsistenza. L’articolo di Sam Harris (in inglese) è stato pubblicato sul… Leggi tutto »