Archivi Giornalieri: mercoledì, Dicembre 27, 2006

L’ordine dei medici procede contro Riccio

La Procura della Repubblica di Roma aspetterà ufficialmente l’esito dell’autopsia, eseguita lo scorso 22 dicembre sul corpo di Piergiorgio Welby, prima di chiedere l’eventuale archiviazione oppure l’iscrizione nel registro degli indagati di eventuali responsabili, fra i quali il dottor Mario Riccio, l’anestesista dell’Ospedale Maggiore di Cremona che ha effettuato la sedazione e il distacco del respiratore automatico e rischia l’incriminazione per omicidio. Ha deciso invece di intervenire l’Ordine dei medici di Cremona, che dopo una lunga audizione ha stabilito l’apertura… Leggi tutto »

Su “La Stampa” diverse riflessioni sulla storia di Piergiorgio Welby

Sul sito del quotidiano “La Stampa” sono stati pubblicato oggi ben cinque articoli sulla vicenda di Piergiorgio Welby. Le opinioni sono ovviamente assai variegate, ma tutte, in un modo o nell’altro, meritevoli di attenzione. Dio non vuole una vita insensata, di Elena Loewenthal Welby, pacs e idolatria giacobina, di Gian Enrico Rusconi Il diritto al testamento biologico, di Piergiorgio Strata La piazza contro la Chiesa, di Franco Garelli Perché la chiamano eutanasia, di Franzo Grande Stevens

Parroco chiede tassa per nulla osta matrimonio, la sposa lo denuncia

Una donna di 35 anni, Tiberia D’Agostino, aveva chiesto a don Antonio Granio, parroco della chiesa di Santa Maria della Fiducia, a Roma, di potersi sposare in una parrocchia lontana da casa. Il prete le ha chiesto di pagare una tassa cardinalizia obbligatoria di 260 euro e lei lo ha denunciato per tentata estorsione. “Non c’e’ nessuna legge dello Stato che obblighi a pagare per sposarsi fuori dalla propria chiesa d’appartenenza”, ha spiegato l’avvocato Giacinto Canzona, che difende gli interessi… Leggi tutto »

Nuovo sondaggio sul sito UAAR

Un nuovo sondaggio è appena stato pubblicato sul sito UAAR. Questa la domanda: “A che età hai smesso di credere?”. È possibile scegliere tra sette risposte: 1) Sono tuttora un credente 2) Durante l’infanzia 3) Durante l’adolescenza 4) Da adulto 5) Ancora più tardi 6) Non ho mai creduto 7) Ho sempre avuto una grande confusione in testa. Si è nel frattempo concluso il precedente sondaggio, con il quale si è chiesta l’opinione dei navigatori sull’accordo, raggiunto dalla maggioranza di… Leggi tutto »

Il nuovo libro di Piergiorgio Odifreddi

“In principio Dio creò il cielo e la terra”: parte proprio dall’inizio Piergiorgio Odifreddi in questo suo viaggio dentro le Scritture e lungo i due millenni di storia della Chiesa. Come cittadino e uomo di scienza egli dichiara che il Cristianesimo ha costituito non la molla del pensiero democratico e scientifico europeo, bensì il freno che ne ha gravemente soffocato lo sviluppo. Il Cristianesimo in generale, e il Cattolicesimo in particolare, non sono (soltanto) fenomeni spirituali, ma interferiscono pesantemente nella… Leggi tutto »

Il giuramento di Ippocrate secondo i talk-show

Mi rivolgo a voi per cercare di risolvere i dubbi che i talk show televisivi mi creano. L’ultimo, riguarda il “giuramento d’Ippocrate”, che secondo l’ex presidente Comitato Nazionale di Bioetica – Prof. D’Agostino – e alcuni altri cultori della materia, sarebbe una comune, nobile abitudine dei neolaureati in Medicina. Mi chiedo per quali ragioni questo virtuoso gesto è stato scippato a me e ai miei compagni di studio. Mi chiedo come mai, in più di 40 anni di vita universitaria… Leggi tutto »

Paolo Poli: opinioni controcorrente su amore e gay

«Il bello degli amori omosessuali è la loro libertà e la loro riprovazione. Il matrimonio tra gay non mi interessa, come non mi interessa quello tra uomo e donna. Io voglio seguire l’istinto e la perversione, non tornare a casa e trovare qualcuno che mi chiede cosa voglio per cena. “Caro, ti faccio la besciamella?”. Fuggirei subito, con un principe o con un marinaio. Chi vuole l’unione civile e l’iscrizione al registro comunale non se ne intende. Io sì». Paolo… Leggi tutto »

2006: tre perle al mese

Alessandro Capriccioli ha scelto “tre perle” per ogni mese del 2006: ne è venuta fuori una specie di “bestiario”. Sul blog Metilparaben