Archivi Giornalieri: venerdì, dicembre 29, 2006

Cordoba: vescovo rifiuta preghiera musulmani nella cattedrale ex-moschea

Il vescovo di Cordoba, nella Spagna meridionale, ha respinto la richiesta della comunità musulmana di pregare nella cattedrale cattolica della città andalusa denunciando indebite “pressioni” che non contribuiscono alla concordia. Il presidente della Giunta Islamica spagnola Mansur Escudero ha reagito prostrandosi a pregare Allah davanti al tempio cattolico affermando di sperare di poter spiegare la questione direttamente al papa Benedetto XVI cui aveva nei giorni scorsi scritto una lettera in proposito. In una nota, il vescovo mons. Juan Jose Asenjo,… Leggi tutto »

Lady Fassino: “all’integralismo non si risponde col laicismo”

«Vedo un rischio enorme, che all’integralismo si risponda con il laicismo». Così Anna Serafini, senatrice dei Ds, già protagonista di uno dei passaggi parlamentari più agitati in tema di materie «eticamente sensibili», cioè il voto della commissione Sanità che smentiva il ministro Livia Turco sulle quantità minime di droga leggera, commenta un frangente politico sempre più caratterizzato da scontri su materie al confine tra politica, etica e religione: «Abbiamo bisogno – dice Serafini – di una concezione della laicità che… Leggi tutto »

Bush crede nel Diluvio

Il Grand Canyon National Park, in seguito a pressioni dell’amministrazione Bush, non può dichiarare l’età geologica della sua principale attrazione. Nonostante che le autorità del Parco abbiano promesso, tre anni or sono, di rivedere l’approvazione di un libro che asserisce che il Grand Canyon è stato creato dal diluvio dell’epoca di Noè, nulla è stato fatto e il libro è ancora regolarmente in vendita presso il Parco. Fonte: peer.org

Cina, arrestati nove sacerdoti

Nove sacerdoti cinesi della chiesa cattolica non ufficiale sono stati arrestati dalla polizia, nella provincia settentrionale dell’Hebei. Lo rende noto l’agenzia missionaria AsiaNews. Il gruppo di sacerdoti della diocesi di Baoding era riunito in una località circa trenta 30 chilometri a sud della sede diocesana. Sempre secondo Asianews il motivo dell’arresto, tuttora ignoto, potrebbe essere legato al fatto che i preti si radunavano nel periodo di Natale, per un momento di preghiera, in un luogo non riconosciuto dal governo. […]… Leggi tutto »

Capodanno: un rave party a Lourdes

La notte di Capodanno a Lourdes verrà organizzato un veglione molto particolare: un rave-party che si svolgerà fino all’alba nella grotta di Massabielle, dove a Bernadette Soubirous apparve la Madonna. Lo ha annunciato l’arcivescovado. Per la precisione, specificano gli organizzatori, si tratta di un “reve-party” (trad. festa del sogno). L’evento prevede anche un concerto rock che andrà avanti fino alle sei del mattino. “Il 31 dicembre non è una data importante del calendario liturgico, ma porta tanta gente a radunarsi”,… Leggi tutto »

Caso Welby, gli interventi di Prodi e D’Agostino

Non poteva mancare, nella conferenza stampa di fine anno, un passaggio sul caso etico più coinvolgente e lacerante del momento. Prodi non si è sottratto a rispondere ad una scivolosa domanda su Welby e sui funerali cattolici negati. «Nel merito delle decisioni dell’autorità ecclesiastica non entro ha sottolineato il premier ma credo molto nella grandezza della misericordia di Dio». Come a dire: se gli uomini possono anche aver sbagliato, la giustizia sta senz’altro da un’altra parte. Il cattolico Prodi, quindi,… Leggi tutto »

“Quel Batman è il demonio”, una scultura divide Benevento

Il demonio è comparso, secondo l’Udc e An, agli inizi di novembre. E’ in città, sul campanile più amato della chiesa più bella, quella di Santa Sofia, consacrata alla devozione, rifugio dei peccatori del Sannio. Sovrasta il corso principale interrompendo l’architettura monumentale della torre e il passeggio tranquillo e natalizio degli umili e dei credenti. A Benevento sembra sia davvero giunto il demonio, e si sia imbracato senza più dare segni di trasferimento né avvertire peso o imbarazzo. Sere fa… Leggi tutto »