La domanda dell’anno: “Per cosa siete ottimisti?”

Sul portale Edge, ideato da John Brockman (l’autore di “La terza cultura”, “I nuovi umanisti”, “Menti curiose”), è stata posta la domanda dell’anno 2007: “Per cosa siete ottimisti? E perchè?”. Tantissime le autorevoli risposte già pubblicate. Tra i nomi più interessanti per i nostri frequentatori, segnaliamo i contributi di Richard Dawkins (The final scientific Enlightenment), Daniel C. Dennett (The evaporation of the powerful mystique of religion), di Sam Harris (We are making moral progress), di Marc D. Hauser (The end of ISMs) e di Michael Shermer (Science and the decline of magic).

Tutte le risposte (in inglese) sul portale Edge