Istat, aumentano le coppie di fatto e i figli nati fuori dal matrimonio

In Italia le coppie di fatto sono in continuo aumento, un fenomeno al quale corrisponde una diminuzione dei matrimoni. Non solo: sono sempre di più le coppie di fatto che scelgono di avere dei figli. L’incidenza dei bambini nati al di fuori del matrimonio, attesta l’Istat nell’indagine ‘Il matrimonio in Italia: un’istituzione in mutamento’, è attualmente intorno al 15 per cento, cioè quasi 80.000 nati all’anno, quasi il doppio rispetto a 10 anni fa, quando questo valore era pari all’8 per cento.
“Questo fenomeno – spiega l’Istat – va interpretato nel quadro più generale delle trasformazioni dei comportamenti familiari. Sono infatti sempre più numerose le coppie, ormai oltre 500.000, che scelgono di formare una famiglia al di fuori del vincolo del matrimonio”.
Nel 2005 sono stati celebrati poco più di 250.000 matrimoni. Rapportato al ’72 il numero presenta un vistosissimo calo: infatti in quell’anno ne vennero celebrati 419.000.
Oltre alla tendenza a vivere la vita di coppia senza contrarre matrimonio, si è rafforzata nel 2005 (anno di riferimento dell’indagine) la tendenza a posticipare l’età delle nozze per chi invece continua a fare questa scelta: attualmente infatti gli sposi alle prime nozze hanno un’età media che è intorno ai 32 anni e le spose quasi 30, quattro anni in più dell’età che avevano in media i genitori al primo matrimonio.

Fonte: Repubblica.it