Archivi Giornalieri: lunedì, 19 Marzo, 2007

Commenti alle dichiarazioni di Prosperini

Oreste Pivetta commenta su L’Unità l’intervista rilasciata da Pier Gianni Prosperini al Giornale: […] Ieri il Prosperini ha occupato un’intera pagina del Giornale della famiglia Berlusconi (con richiamo in prima) per dare il meglio di se stesso. Il “meglio” che in dosi varie distribuisce nell’arco della settimana (da decenni ormai) in dibattiti pubblici, sedi istituzionali e soprattutto durante le tribune di varie televisioni locali e persino in uno spazio proprio (a pagamento) che ha intitolato con felice sintesi “Nordestra”, perchè… Leggi tutto »

Le associazioni gay aderiscono al Family Day.

Un cartello di associazioni omosessuali e delle famiglie di fatto (Agedo-associazione genitori di omosessuali, Arcigay, Arcilesbica, Famiglie arcobaleno e Liff-Lega italiana famiglie di fatto) ha annunciato la propria adesione alla manifestazione cattolica del 12 maggio: “Anche noi parteciperemo alla manifestazione del 12 maggio per le famiglie, perche’ anche le nostre sono famiglie italiane”. […] E aggiungono: “Chiediamo il rispetto della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea che stabilisce in modo distinto il diritto a sposarsi e il diritto a costituire… Leggi tutto »

C.Navarini sul rifiuto della terapia da parte del paziente

In un articolo apparso sul sito Zenit.org viene pubblicata la risposta a un lettore da parte della dottoressa Claudia Navarini, docente presso la Facoltà di Bioetica dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Cara dottoressa, (…) ogni paziente ha il diritto di rifiutare le cure che gli vengono proposte dal medico. Secondo questo principio, bisogna ammettere che non vi siano distinzioni fra una cura già iniziata e una che deve ancora iniziare, anche a distanza di tempo. Mi sembra si debba riconoscere pertanto… Leggi tutto »

Religione e istruzione: una miscela instabile?

Il ruolo positivo che le scuole cattoliche svolgono nella società è stato difeso con forza dall’Arcivescovo di Amragh, Sean Brady, in un suo recente intervento, pronunciato in occasione della Settimana della scuola cattolica, che si è tenuta dal 26 febbraio al 4 marzo nell’Irlanda del Nord. “È ora di finirla con il luogo comune che le scuole religiose sono fonte di divisione”, ha affermato il Primate di tutta l’Irlanda, secondo un servizio pubblicato da CatholicIreland.net il 3 marzo scorso. Secondo… Leggi tutto »

Voci di protesta contro l’aborto

Ha destato molto scalpore in Italia, la vicenda del piccolo Tommaso […] L’Ospedale San Camillo di Roma, per evitare episodi come quello del bimbo al Careggi di Firenze, ha annunciato un protocollo che prevede il consenso dei genitori a sospendere la rianimazione in caso di sopravvivenza del feto dopo l’aborto. Di fronte a questa duplice tragedia, l’Associazione “Scienza & Vita” ha diffuso il 9 marzo una nota dal titolo “L’orrore è servito”, a cui si sono unite, il 13 marzo,… Leggi tutto »

VIII Congresso UAAR

Nella riunione svoltasi ieri a Firenze, il Comitato di coordinamento ha deciso che l’VIII Congresso dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti si svolgerà sabato 3 novembre e domenica 4 novembre 2007 a Rimini. Vi parteciperanno i delegati eletti nelle assemblee precongressuali che si svolgeranno nei circoli UAAR, indicativamente tra il 15 settembre e il 15 ottobre 2007. In tali assemblee avranno diritto di voto tutti i soci in regola con l’iscrizione annuale alla data del 31 maggio 2007. Il… Leggi tutto »

Europa. Apologia delle radici antiche

L’Idea di Europa è nata in primo luogo dalla cultura greca e romana, in secondo luogo dal messaggio cristiano, in terzo luogo – quella moderna e soprattutto quella contemporanea – dalla grande rivoluzione scientifico-tecnologica, iniziata nel Seicento e proseguita a straordinaria velocità e con strabilianti effetti. Qui ci concentreremo sul primo punto, articolato nei seguenti cinque temi. 1) Dalla cultura greca è derivata quella forma mentis da cui sono nate la filosofia e le prime forme di scienza. 2) Inoltre,… Leggi tutto »

Il popolo anti-DiCo si prepara a scendere in piazza

Speriamo di riempire piazza San Giovanni il 12 maggio per il family day». L’auspicio è del presidente del Forum delle famiglie Giovanni Giacobbe, a conclusione del summit delle associazioni familiari che ha stabilito il family day il 12 maggio a San Giovanni. «La nostra sarà una manifestazione laica di promozione della famiglia – ha scandito Giacobbe, auspicando la presenza di almeno 100mila persone in piazza – il manifesto che abbiamo approvato oggi sulla famiglia ha dei richiami espliciti agli articoli… Leggi tutto »