Notizie dal mondo

Regno Unito, ateo tagliato fuori dal comitato che discute di insegnamento della religione (The Argus)

Vignette contro l’islam: continua il processo contro il Charlie Hebdo (BBC)

Si accentuano i contrasti all’interno della comunità anglicana tra la Chiesa d’Inghilterra e gli episcopali USA (New York Times)

Il 30 marzo passerà in Gran Bretagna la legge anti-discriminazione contro i gay. La stessa legge è già stata promulgata in Irlanda del Nord (territorio del Regno Unito) l’1 gennaio 2007. E le uniche istituzioni a non essere d’accordo sono la Chiesa Cattolica e la Chiesa Protestante, che ne hanno chiesto l’esenzione, cioè il diritto ufficiale di continuare a praticare la discriminazione contro gli omosessuali. In Irlanda del Nord, le due chiese si sono anche unite per combattere la nuova legge – l’unica occasione dal lontano 1690, inizio del conflitto tra cattolici e protestanti nell’Irlanda del Nord, in cui le due fazioni si trovino d’accordo! Il governo britannico ha dato loro 21 mesi per conformarsi alla nuova legge (Christian Concern for our Nation)