Archivi Giornalieri: sabato, maggio 5, 2007

Una vergogna italiana: la chiusura di Ergo Sum

Inseriamo il comunicato ricevuto: Un periodico di studenti universitari di Genova è stato attaccato indegnamente dal Giornale di Belpietro che lo ha accusato di utilizzare soldi pubblici per insultare Cristo e la Chiesa. il Contributo (di 2.500 euro!!!) è stato revocato e il periodico ha chiuso!!! Il periodico, peraltro molto interessante, è questo http://www.work-out.org/ergosum/, giudicate voi. L’articolo del Giornale è questo http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=174975 e questo è il Comunicato della Redazione dei ragazzi di ERGOSUM La vittoria della ragione non può essere… Leggi tutto »

La fatwa del Papa e il silenzio democratico

La fatwa scagliata dal L’Osservatore romano contro il comico Andrea Rivera è indegna di un paese civile e incompatibile con i valori della democrazia liberale occidentale. Perché di una fatwa si tratta, e non per modo di dire. Una fatwa all’italiana, magari, ma non per questo meno minacciosa. Valga il vero. La fatwa islamica considera colui che ne viene colpito degno della massima pena possibile. La pena di morte. In Italia, per fortuna, la pena di morte è stata abolita…. Leggi tutto »

Stampa vigliacca, forte solo coi deboli

Non so se avrei apprezzato tutto ciò che è stato detto dal palco il 1° maggio a Roma, ma la reazione delle forze politiche e della stampa è stata per lo più della massima vigliaccheria. Rivera sostiene che le battute erano state concordate, ma la Rai ribatte che si limita ad ospitare l’evento: è un puro terminale? I sindacati a loro volta si dissociano, distinguono ecc. Che L’Osservatore romano abbia la forza di dividere i sindacati? Non sarebbe la prima… Leggi tutto »

Cattolici democratici, dove siete? Non siate pavidi, venite allo scoperto

Ma i cattolici democratici dove sono finiti? Gli intellettuali, i leader politici, i professori, i giornalisti che negli ultimi quarant’anni hanno rappresentato la parte più importante del mondo cattolico, che hanno prodotto pensiero, politica, hanno partecipato alla crescita della nostra società e della democrazia, hanno garantito un “ponte” tra laici e Chiesa, tra società civile e gerarchie ecclesiastiche, tutti questi dove sono? Chiusi, rintanati, silenziosi, prudenti. Sembrano impauriti, intimiditi dalla elezione di Ratzinger – che forse non si aspettavano –… Leggi tutto »

Notizie dal mondo

L’umanità degli scimpanzé (Le Monde) Il fondamentalismo cristiano è arrivato in Scozia (Independent) Benedetto XVI, la Chiesa cattolica e l’America Latina (Economist)  Ci si mettono anche gli anglicani: “la fede fa bene alla salute” (Guardian) Prete anglicano condannato a cinque anni e mezzo per avusi sessuali (Guardian)  Conservatori ed evoluzionismo (New York Times) Irlanda, si riapre la discussione sull’aborto (Independent)

La piazza fa male alla Chiesa

La storia si ripete sempre, per citare il Qohelet del Nihil novum sub sole. E così fu che nel settembre del 1948 toccò al capo-comico Mario Riva, illustre antesignano di quell’Andrea Rivera dei giorni nostri, beccarsi rimbrotti e censure dai politici cattolici e dalle gerarchie ecclesiastiche. Anzi, a lui andò anche peggio perché come riferì l’Italia socialista fu persino convocato per tre volte in questura a causa delle sue battute. Era la fine dell’estate e a Roma c’era stata da… Leggi tutto »

Stato laico e società islamica, Turchia al bivio

La questione turca è tornata all’ordine del giorno dell’Europa, come quando l’impero turco è nato ed è divenuto il secondo grande attacco d’Islam alla terra della Cristianità o come quando l’impero turco si indebolì e divenne «il malato» d’Europa cedendo alla Cristianità occidentale i suoi territori balcanici. Oggi la questione torna in altra forma, quella che riguarda il rapporto tra Turchia e Unione Europea. I turchi ottomani sono riusciti nell’impresa di creare nel mondo islamico un vero Stato sul modello… Leggi tutto »

“La donna-prete è contro la dignità della donna”

Reclamare l’ordinazione femminile significa non riconoscere la dignità delle donne, ha affermato la dottoressa Pia Francesca de Solenni intervenendo il 27 aprile al II Corso di Specializzazione in Informazione Religiosa presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma. La de Solenni, esperta in Teologia Morale e questioni femminili, ha vinto nel 2001 il premio delle Accademie Pontificie consegnato da Giovanni Paolo II per la sua tesi dottorale su San Tommaso d’Aquino. Basandosi sugli insegnamenti dell’Aquinate, la dottoressa de Solenni… Leggi tutto »