Archivi Giornalieri: sabato, maggio 26, 2007

Sequestro Maddie. La forza di Fatima

Gentile direttore, Gesù avendo pietà della folla affamata che rischiava di “venire meno per la via”, dopo aver guarito “zoppi, storpi, ciechi, muti e molti altri infermi” (cf Mt 25), fece il miracolo della moltiplicazione dei pani. Quasi un paio di millenni dopo, il 13 ottobre 1917, la Madre di Gesù, si comportò in maniera del tutto diversa dal Figlio, facendo un miracolo che non sfamava nessuno, che non guariva nessuno. Fece danzare il sole nel cielo, terrorizzando la gente…. Leggi tutto »

Cogne, Rignano & co: cari telegiornalisti un pudore…

Gentile direttore, voi giornalisti della carta stampata, non potreste dire una parola amichevole a certi colleghi della televisione, affinché non si tuffino con tanto ardore su vicende di cronaca come se fossero squisite torte al cioccolato? Un po’ di pudore, e forse qualche scrupolo in più, e un po’ di moderazione, non guasterebbero davvero. Esaurite le trasmissioni di approfondimento (o di sprofondamento…nella melma?) sulla vicenda del bimbo massacrato a Cogne, ora stanno nutrendo pinguamente i loro programmi, della vicenda sui… Leggi tutto »

Robbe ‘i pazz!

Guardatevi questo video. Sostegno al Mons. Bagnasco Sarebbe interessante sapere se un personaggio del genere può essere penalmente perseguibile

Circolo UAAR a Cagliari

Sabato 19 maggio, presso l’albergo “Hotel Quadrifoglio”, si è ufficialmente costituito il circolo UAAR di Cagliari. L’assemblea dei soci, alla presenza del segretario UAAR Giorgio Villella, ha eletto coordinatore Giuseppe di Ciccio (cagliari@uaar.it) e cassiere Federico Caboni. Il Comitato di coordinamento ringrazia Ignazio Atzeni, che ricoprendo l’incarico di referente ha dato un contributo fondamentale alla nascita del circolo.

Referente UAAR a Verbania

Il Comitato di coordinamento UAAR ha nominato Antonietta Dessolis referente per la provincia Verbano-Cusio-Ossola. L’e-mail a cui scriverle è verbania@uaar.it.

Germania: gli atei chiedono festività laiche

Gli atei tedeschi si stanno mobilitando per chiedere la sostituzione di un terzo delle festivita’ religiose -tra cui il lunedi’ di Pentecoste, l’Ascensione o il Corpus Domini- con ricorrenze laiche, come una giornata dedicata a Charles Darwin. A dare grande rilievo alla proposta e’ il settimanale Der Spiegel che dedica la copertina e un servizio di tredici pagine a quella che definisce “la crociata dei nuovi atei”. Le personalita’ di riferimento sono di peso internazionale: il biologo inglese Richard Dawkins,… Leggi tutto »

Troppa religione fa male

Alberto Giannino, insegnante di religione, è stato decisamente troppo esposto agli effetti dell’incenso. Non si spiegherebbe altrimenti il delirante pezzo pubblicato su IMG Press. Difficile spiegare perché qualcuno pubblichi tali farneticanti articoli (articoli?). Difficile anche capire come vi siano ancora genitori che mandano i propri figli a lezione da un simile figuro: probabilmente li odiano.

Notizie dal mondo

Le FAQ sull’ateismo di Richard Dawkins (Desicritics) La Bolivia sta per diventare uno stato laico (La Epoca) Il fondatore della TV cristiana “Miracle Channel” costretto a dimettersi a causa di una relazione extraconiugale (CBC) Heart of the Beholder, un film americano vincitore del premio Best Feature Film USA, interamente finanziato da atei, è stato censurato e non verrà trasmesso nelle sale (vedi anche il Web Theater e il trailer)