Archivi Mensili: Giugno 2007

Notizie dal mondo

Per la serie: facciamoci riconoscere. L’inchiesta avviata dalla procura di Civitavecchia contro il “Codice da Vinci”, sotto impulsodel clero cattolico (Reuters) L’Opus Dei va in tribunale per combattere l’immagine di “Santa Mafia” (Le Monde) La maggioranza dei neozelandesi contraria a rendere il cristianesimo “religione di Stato” (Dominion Post)  Il ministro inglese John Reid difende il riconoscimento a Salma Rushdie citando il film dei Monty Python “Life of Brian” – “Brian di Nazareth” nella discutibile traduzione italiana (Guardian) Il nuovo veto… Leggi tutto »

Pescara: l’UAAR presente alla fiera “Book and Rock” il 22 e 23

L’associazione Movimentazioni e la libreria Primo Moroni – interno 4 PRESENTANO BOOK AND ROCK PRIMA FIERA DELLA PICCOLA E MEDIA EDITORIA Il 22 e 23 giugno presso i locali ex cofa (mercati generali – riviera sud) in concomitanza con la quarta edizione dell’indie rocket festival si terrà Book and rock prima fiera della piccola e media editoria. L’intenzione è di unire alla musica rock gli altri campi della cultura in cui oggi si esprime la creatività giovanile. Spazio quindi ai… Leggi tutto »

Convegno radicale sulla repressione sessuale

ROMA venerdì 22 giugno 2007 ore 10-16 convegno alla Camera dei Deputati, Via Poli 19 presso la Sala delle Colonne (è indispensabile prenotarsi!!!!) ore 20.00 manifestazione in piazza San Pietro con la partecipazione di Don Paolo FALCONE, Don Umberto LENZI, Padre Fausto MARINETTI. LA REPRESSIONE SESSUALE: UNA POLITICA CHE GENERA VIOLENZA Il convegno, organizzato dalla Rosa nel Pugno e dall’associazione anticlericale.net si terrà in Via Poli 19 presso la Sala delle Colonne – il programma prevede che si possa entrare… Leggi tutto »

Gli americani delusi da Dio crescono

[…] Recenti sondaggi che hanno ridimensionato l’idea che l’America sia un Paese dove «il 91 per cento degli abitanti crede in Dio» come aveva attestato Newsweek all’inizio dell’anno. Prima un Harris poll del Financial Times ha affermato che il 18 per cento degli americani è «agnostico o ateo» e poi il “Barna Group”, a metà giugno, è sceso nel dettaglio affermando che «il 9 per cento della popolazione adulta non ha fede» e dunque negli Stati Uniti esistono circa 20… Leggi tutto »

Messiah Game andrà in scena

Messiah game” andrà in scena. Il controverso balletto di Felix Ruckert, contestato da alcune associazioni di cattolici e del quale il Patriarcato di Venezia aveva chiesto la sospensione, è stato confermato per il 27 giugno all’Arsenale da una seduta straordinaria del consiglio di amministrazione della Biennale riunitosi ieri: «Non contiene nulla di offensivo, la libertà delle scelte artistiche dev’essere assicurata». Fonte: Gazzettino.it

Il patriarca Scola: “sospendere Messiah Game”

Il ”messiah Game” e’, secondo il patriarca di Venezia, Angelo Scola, ”una operazione banale di provocazione strutturalmente offensiva”, per cui chiede alla Biennale di sospendere il balletto e si augura che, se verra’ confermato, ”venga visto da pochissime persone”. Comunque, ”chi parla di censura fa un discorso totalmente alieno”. Il cardinale ne ha parlato a margine di un convegnodella rivista ”Oasis. ”Vogliamo mettere in evidenza la dimensione sociale dlela liberta’, mentre spesso noi europei avendo rotto il nesso liberta’-verita’, esaltiamo… Leggi tutto »

Il monoteismo, l’invenzione di un mito

Un criterio empirico approssimativo per valutare uno studioso di Islam è vedere cosa ne pensa Magdi Allam. Se lo loda possiamo tranquillamente ignorarlo; se lo critica possiamo prenderlo attentamente in esame per una valutazione più ravvicinata. E’ questo sicuramente il caso di Massimo Campanini, coinvolto nelle solite esternazioni dell’esimio vice-direttore del «Corriere della Sera», ma che è ben noto per i suoi studi approfonditi sulla storia della filosofia politica islamica classica e moderna. In questo agile volumetto (Il profeta Giuseppe…. Leggi tutto »

La tonaca di don Milani

Per fortuna ci sono queste tecnologie che fanno recuperare le cose perdute. Una Recherche formato internet. A esempio: se per caso non avete visto lo Speciale del Tg1 di Riotta dedicato a don Milani, o volete rivederlo, andate su Raiclick a ritrovare la puntata. Ne vale la pena. Il 24 giugno è l’anniversario della morte di don Lorenzo (40 anni), e dunque se ne sta discutendo e scrivendo molto: ma la sua breve vita consolidata da immagini, documenti, vecchie interviste,… Leggi tutto »