Archivi Mensili: ottobre 2007

Torino: un solo alunno a religione, per gli altri il supplente

Ennesima cronaca dal quarto mondo. Quando il professore entra, tutti escono. Chi fuori, chi al bar, qualcuno persino a testa bassa sui libri a ripassare. Tutti tranne uno, l’unica mosca bianca che ha scelto di seguire l’ora di religione. In una classe dell’istituto commerciale Arduino, zona elegante della precollina di Torino frequentata da oltre 400 ragazzi, il 20 per cento stranieri, la lezione si è ridotta ad un dialogo di sessanta minuti, un tu per tu fra professore e allievo…. Leggi tutto »

Aggiornamenti sul Natale alla veronese

Prosegue la campagna del circolo UAAR di Verona sul concerto di Natale 2007 (cfr. Ultimissima del 28 ottobre 2007) La conferenza stampa di venerdì scorso è stata positiva. Da quanto siamo riusciti a verificare, nel telegiornale di Telearena della stessa sera c’è stato un ampio servizio. Sabato mattina, abbiamo avuto parecchio spazio sia sull’Arena sia su ilVerona ed un articoletto più ridotto sul Corriere di Verona. Nel corso della conferenza abbiamo diffuso un comunicato stampa. L’interrogazione del consigliere Graziano Perini… Leggi tutto »

Padova, indagati i vertici della Compagnia delle Opere

Sono sei gli indagati per la presunta truffa ai danni dell’Unione Europea compiuta da aziende e cooperative associate alla Compagnia delle Opere, l’associazione fondata dal don Luigi Giussani negli anni Ottanta che ha sede in via Forcellini. Oltre a Renzo Sartori, direttore dei Magazzini Generali, ci sono Alberto Raffaelli, presidente di Cosmi, una società di consulenza, e presidente della Compagnia delle Opere fino allo scorso aprile; Fabio Linuzzo, presidente di Dieffe, azienda che si occupa di formazione professionale; Giuseppe Cinquina,… Leggi tutto »

I Vicerè

Si riparla dei “Vicerè” (il romanzo di De Roberto e il film che ne ha tratto Roberto Faenza) e se ne riparla molto a proposito. Lo ha fatto ieri Mario Pirani su questo giornale, domandandosi se il film sia stato escluso dalla Festa del cinema di Roma per la sua potente vena anticlericale. Lo ha fatto domenica l’ottimo “Per un pugno di libri” (Rai tre) sottolineando la grandezza del libro di De Roberto, poco studiato a scuola pur essendo uno… Leggi tutto »

Templari Mutanti Ninja

Su Carmilla on line è stato pubblicato un “intervento ironico sulla trasmissione di Rai Due Voyager, un vero insulto all’intelligenza degli spettatori. Era dai tempi della ridicola autopsia sugli alieni/pupazzi di Roswell, commentata in studio con serietà dal prof. Pierluigi Baima Bollone, che la tv pubblica non scadeva, in una trasmissione pseudo-scientifica, a un livello così basso”. Invitiamo tutti alla lettura.

Genova, conferenza al festival della scienza

Genova, Festival della scienza Sala del Minor Consiglio, Palazzo Ducale, piazza Matteotti Giovedì 1 novembre, ore 11 Francesco D’Agostino, Paolo Flores d’Arcais, Ignazio Marino, Lina Pavanelli, Telmo Pievani discutono su: L’EUTANASIA DI PAPA WOJTYLA

Veronesi: “e allora vendiamo più anticoncezionali”

«I farmacisti dovranno tenere conto della loro coscienza e, secondo scienza e coscienza, decidere liberamente. Sapendo però che vendere anticoncezionali vuol dire diminuire il numero di aborti». Umberto Veronesi replica all’invito che Papa Ratzinger ha rivolto ai farmacisti perché esercitino l’obiezione di coscienza nel vendere farmaci «immorali», favorenti l’interruzione di gravidanza o l’eutanasia, ma anche il concepimento. Un distinguo va subito fatto: medicinali come la Ru 486, la cosiddetta pillola abortiva, sono per legge di esclusivo uso ospedaliero. Così come… Leggi tutto »

Lettera: errori teologici, errori esegetici

Caro direttore, potrebbe mai Dio ricorrere ad un mezzo cattivo per raggiungere un fine buono? Impossibile, giacché andrebbe contro la sua natura. Non sarebbe Dio, non sarebbe Amore. Ed ecco l’astuzia di Satana: far credere che il Signore possa imprimere piaghe nelle mani dei santi (stimmate), oppurre mandar loro ogni sorta di malanni. Far credere che Dio si metta, almeno per quanto riguarda il mezzo, sullo stesso piano dei suoi crocifissori. Davvero astuto e perfido! Ma il fatto è che… Leggi tutto »