Archivi Giornalieri: giovedì, ottobre 11, 2007

‘Sbattezzo’ di gruppo a Bolzano

50 persone escono dalla Chiesa Cattolica, contemporaneamente ! Il gruppo “Usciamo dal Silenzio” e il circolo dell’Unione degli Atei e Agnostici di Bolzano vi invitano alla conferenza stampa per l’uscita dalla Chiesa Cattolica di 50 persone. Sarà il più numeroso “sbattezzo” collettivo mai avvenuto in Italia. Nel corso della conferenza saranno presentati i motivi che stanno alla base di questa iniziativa e le ragioni degli stessi “sbattezzandi” presenti in sala. SABATO 13 OTTOBRE 2007 ALLE ORE 10:45 SALA RISTORANTE DEL… Leggi tutto »

Rushdie e Harris per la causa di Ayaan Hirsi Ali

Salma Rushdie e Sam Harris hanno scritto un bell’articolo in favore di Ayaan Hirsi Ali che, combattuta dai musulmani e dimenticata dal mondo occidentale, sembra trovare solidarietà solo nel mondo degli intellettuali laici. L’articolo denuncia che Ayaan Hirsi Ali si trova in una casa sorvegliata da guardie armate. Hirsi Ali è oggi una delle più coraggiose, intelligenti e ap­passionate sostenitrici della liber­tà di parola e di coscienza, e per­ciò è disprezzata dalle comunità musulmane di tutto il mondo. e ricorda… Leggi tutto »

Francia, un pacs ogni quattro matrimoni

Un successo, stando ai dati. A otto anni dall’introduzione dei Pacs in Francia, sono sempre di più le coppie d’Oltralpe che formalizzano la loro unione attraverso i Patti Civili di Solidarietà (la scheda). La crescita, secondo i dati forniti dal ministero della Giustizia transalpino (leggi il rapporto in pdf) e ripresi da “Le Monde”, è del 20% annuo. Tanto che nel 2006 sono oltre 77.000 coppie, al 93% eterosessuali, che hanno scelto questa opzione. Ormai per ogni cento matrimoni celebrati,… Leggi tutto »

Bari, sgominata setta di ‘guaritori’

Sgominata una “psico setta” che da Bari faceva adepti in tutta Italia e spillava loro ingenti somme di denaro in cambio di “guarigioni”. Denunciate sei persone. L’operazione è stata condotta dalla Digos di Bari. L’organizzazione aveva sede nel capoluogo pugliese, ma operava in tutta la penisola, anche attraverso internet. Le forze dell’ordine hanno sequestrato la sede dell’organizzazione e i siti web di cui disponeva. Pesanti le accuse contestate a vario titolo dal sostituto procuratore della Repubblica di Bari, Francesco Bretone:… Leggi tutto »

Papa: distruggere embrioni umani non promuove salute

Benedetto XVI torna a denunciare la “distruzione degli embrioni umani” e a chiedere di considerare le “profonde implicazioni etiche e sociali” della ricerca scientifica. L’occasione è l’udienza riservata questa mattina al nuovo ambasciatore della Corea del Sud presso la Santa Sede, Ji-Young Francesco Kim. “La distruzione di embrioni umani, per acquistare cellule staminali o per ogni altro proposito, contraddice la presunta intenzione di promuovere la salute umana avanzata dei ricercatori, dei legislatori e dei responsabili della sanità pubblica”, ha detto… Leggi tutto »

Spagna, legge della memoria: via tutti i simboli del franchismo

La Legge della Memoria storica, promossa dal governo socialista di José Luis Rodriguez Zapatero, obbligherà tutte le amministrazioni pubbliche di Spagna a rimuovere simboli, targhe e monumenti che ricordano il regime franchista. Anche le vie intitolate al generale Franco o ad altri esponenti della dittatura dovranno cambiare nome. Lo riferisce oggi il quotidiano spagnolo ‘El Pais’. IU-ICV (Izquierda Unida-Iniciativa per Catalunya Verds), nel corso delle discussioni con il Psoe, hanno insistito, e alla fine ottenuto, che la legge, all’articolo 15,… Leggi tutto »

Laico, fatti più in là

Dopo i rumors che nei giorni scorsi vagheggiavano di un cambiamento dei tre vicepresidenti del Comitato nazionale di Bioetica (Cnb), il 9 ottobre si è arrivati fulmineamente alle nuove nomine. E senza nemmeno informare i “dimissionati”: Cinzia Caporale, Elena Cattaneo e Luca Marini hanno infatti appreso dai giornali che sarebbero stati sostituiti da Lorenzo D’Avack, ordinario di filosofia del diritto nell’Università degli studi Roma Tre, Riccardo Di Segni, rabbino capo di Roma, e Laura Palazzani, ordinaria di filosofia del diritto… Leggi tutto »

Myanmar: accordo al consiglio di sicurezza Onu

Gli ambasciatori all’Onu dei quindici membri del Consiglio di sicurezza si sono messi d’accordo sui principali punti di un progetto di dichiarazione non vincolante che «deplora» la repressione in Birmania. I quindici ambasciatori si incontreranno di nuovo oggi per esaminare le risposte delle loro capitali, secondo quanto appreso da fonti diplomatiche. L’ambasciatore americano presso l’Onu Zalmay Khalilzad ha riferito alla stampa al termine delle consultazioni a porte chiuse che i rappresentanti al Consiglio di sicurezza si incontreranno questa mattina (pomeriggio… Leggi tutto »