Archivi Giornalieri: domenica, ottobre 21, 2007

Prodi: «Il Papa ha ragione, la precarietà è un problema»

«Il Papa ha ragione: la precarietà del lavoro è un grande problema». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Romano Prodi, al termine della visita di Benedetto XVI a Napoli. Ma il premier non fa connessioni tra il messaggio del Papa di giovedì scorso con la manifestazione della sinistra antagonista di sabato a Roma. «Non connettiamo le cose che hanno una corrispondenza temporale e non sequenziale», ha affermato. «È vero: la precarietà è un grande problema. È inutile girare attorno… Leggi tutto »

Iniziate le consultazioni per il nuovo governo

Ricevuto un avviso di Garanzia dal pm Luigi de Magistris, Clemente Mastella ha immediatamente annunciato un imminente crisi di governo. Il pg di Catanzaro ha tempestivamente sottratto l’inchiesta al pm, ma nel frattempo Mastella aveva già avviato le consultazioni per il prossimo governo. Leggiamo da “Repubblica” (p. 7): Mastella però va avanti lo stesso, “protetto” dalla Chiesa e applaudito dagli avvocati penalisti riuniti a Treviso. In Vaticano l’incontro è ai massimi livelli, mezz’ora col segretario di Stato Tarcisio Bertone. Se… Leggi tutto »

La Regione Lazio dà otto milioni e mezzo per il recupero di chiese

Via libera al finanziamento di 44 interventi di recupero di edifici di culto nel Lazio con l’approvazione, nella sua ultima seduta, da parte della Giunta Regionale di una delibera proposta dall’assessore ai Lavori Pubblici e Politica della Casa Bruno Astorre. Lo stanziamento annuo ventennale è di 684.851,61 € e consentirà, complessivamente, la ripartizione di finanziamenti per oltre € 8.630.000. La Regione concorrerà (sostenendo tra il 70 e il 95% dell’intero costo) alla realizzazione di interventi di restauro, ristrutturazione, manutenzione straordinaria… Leggi tutto »

Catania: il Teatro Bellini si è ufficialmente affidato alla Madonna

Con una pubblica cerimonia, l’Ente Autonomo Regionale “Teatro Massimo Bellini” ha affidato alla protezione della “Madonna dell’Arte e della Cultura” l’edificio stesso del teatro ed i suoi lavoratori. A prescindere dalla opportunità di praticare una celebrazione liturgica, o meglio un ‘esorcismo’ (quali in effetti sono la consacrazione o l’affidamento di persone o cose) in un luogo pubblico non solo dedito per tradizione e scopi istituzionali ad arti profane, ma soprattutto comproprietà di tutti i cittadini (credenti o meno), l’affidamento in… Leggi tutto »

Ma il bene che sesso ha?

Non siamo più capaci di un racconto del bene. Da un po’ di tempo a questa parte, a guardarsi attorno, si ha, anzi, l’impressione che l’unica cosa che saremmo ancora in grado di raccontare sia proprio il male. Ma questo era vero fino a ieri. Ieri, infatti, J. K. Rowlings, l’autrice della fortunatissima saga di Harry Potter, durante una conferenza alla Carnegie Hall, ha rivelato ai suoi adoranti lettori che Albus Silente, il precettore del maghetto più amato al mondo,… Leggi tutto »

Adin Steinsaltz: ” Gli antisemiti sono malati di mente”

Rabbino Adin Steinsaltz, perché ha dedicato gran parte della sua vita alla divulgazione del Talmud? «L’ho studiato, ristudiato e mi sono fatto coinvolgere. Ho capito che avevo l’abilità di far sì che tutti potessero capirlo». Che cos’è così importante in questo testo? «E’ il pilastro, la colonna centrale dell’ebraismo. Non c’è nessun altro libro come quello, sia per i contenuti sia per come è scritto. E’ un libro che cerca di raccontare, per fare un esempio, la matematica in poesia;… Leggi tutto »

Giudice italiano toglie le figlie a una sergente Usa: “Una brava mamma non va in missione”

Corre tra il Minnesota e il Friuli la storia di Leightlora, 7 anni, e della sorellina Lillian Ann, 5 anni: da nove giorni sono ospiti di un istituto per minori in provincia di Pordenone dopo essere state sottratte alla mamma. Kris Wylie Benson, 28 anni, è un sergente dell’Aviazione americana e dal 2004 presta servizio alla base di Aviano: nei primi giorni di ottobre aveva lasciato le bambine in custodia al fidanzato italiano perché doveva partire per una missione in… Leggi tutto »

Effetto ‘precari’ per Benedetto?

Ci sarà un effetto precari per Benedetto XVI, analogo a quanto accadde a Giovanni Paolo II con l’ “effetto Iraq”? Qualche giorno fa in una manifestazione di precari Vodafone che sfilava per le vie di Roma si poteva leggere questo striscione: . Una risposta al monito del Papa sul precariato alle Settimane Sociali dei cattolici italiani. Uno dei momenti di svolta, nel rapporto fra Giovanni Paolo II e l’opinione pubblica laico-progressista fu la guerra in Iraq. L’appassionata battaglia che l’anziano… Leggi tutto »