Archivi Giornalieri: venerdì, Ottobre 26, 2007

Padre Pio, un libro riapre il caso: “impostore lussurioso” o “vittima di Papa Giovanni”?

Padre Pio «impostore e lussurioso» o vittima di Giovanni XXIII, suo «spietato persecutore e calunniatore». Spaccano il mondo ecclesiale gli appunti privati (rivelati da «L’Altro Cristo», biografia dello storico Sergio Luzzatto) in cui il Papa bolla come «un immenso inganno e un disastro di anime» l’opera del cappuccino proclamato Santo da Karol Wojtyla, deplorandone «i rapporti scorretti con le fedeli». Fu una persecuzione per «togliere di mezzo un tradizionalista scomodo per la Chiesa modernista di Roncalli» oppure erano fondate le… Leggi tutto »

Scoperta l’area del cervello che controlla le dipendenze da droga

L’area chiave responsabile del desiderio di droga risiede in una regione del cervello sistemata bene in profondità nella corteccia cerebrale: la corteccia insulare, o insula, nota già per il suo coinvolgimento nella sfera dell’emotività. E ora si scopre che la stessa area è legata anche a quelle sensazioni che portano a volere in modo irrefrenabile una sostanza stupefacente e a trascurare tutto il resto pur di realizzare questo bisogno fisico. L’insula, che è legata anche alla dipendenza da fumo, fa… Leggi tutto »

Milano: progetto di legge sul “sesso sano”

Regione divisa sulla legge della “sana e responsabile sessualità”. L’opposizione parla di “norma medievale, discriminatoria e ultrabigotta”. L’assessore alla Famiglia, Giancarlo Abelli (Fi), sorride davanti all’”autogol della sinistra”, bolla la “solita polemica ideologica” e invita chi l’attacca “a documentarsi”. Motivo: “L’espressione contestata è presa dalla legge del 1976 sui consultori”. La frase scandalo – “Le prestazioni sanitarie e sociali sono finalizzate a sostenere la persona e la famiglia, con particolare riferimento allo sviluppo di una sana e responsabile sessualità” –… Leggi tutto »

Bergamo boccia il registro sulle coppie di fatto, chiesto da 1000 cittadini

[…] La coraggiosa iniziativa di 929 cittadini bergamaschi che, facendo per la prima volta leva su un articolo dello statuto comunale, avevano chiesto l’istituzione di un registro per coppie non sposate etero e gay, ha fatto naufragio. Dalla maggioranza che governa la città si sfilano la Margherita e alcuni consiglieri della Lista Civica del sindaco Bruni, di modo che la delibera di iniziativa popolare viene stoppata sulla porta di Palazzo Frizzoni. Non che il provvedimento, qualora fosse passato, avrebbe fatto… Leggi tutto »

Il segno della croce e la querela facile

Gigi Moncalvo, ex direttore della Padania, attualmente dirigente RAI con la qualifica di capo struttura dell’informazione di Raidue e conduttore della trasmissione “Confronti”, ha querelato diversi bloggers. In particolare, una di questi, Anna Setari, è stata querelata per il suo post “Il segno della croce”: http://solotesto.splinder.com/post/6076818 http://solotesto.splinder.com/post/6585180 http://solotesto.splinder.com/post/6903593 Il post è vecchio, ma si è riaccesa l’attenzione sul caso dopo i fatti degli ultimi giorni: http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=6316 http://www.zanblog.it/2007/10/24/gigi-moncalvo-querela-pier-luigi-tolardo http://www.mantellini.it/2006_01_01_archivio.htm#113795212645843477 http://zeusnews.splinder.com/post/6931447 http://www.malex.org/archives/2007/09/indagato-per-un-commento-su-un-blog http://www.megachip.info/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=1604 Segnalazione inviata al sito UAAR

“Ammirati dal mondo, ma senza una lira”. Scienziati in piazza per la missione antartica

Questa mattina saranno a Palazzo Chigi a ricevere le congratulazioni del presidente del Consiglio per il premio Nobel per la pace ottenuto collaborando all’Ipcc, l’organismo delle Nazioni Unite dedicato allo studio dei cambiamenti climatici. La numerosa pattuglia di scienziati italiani che nel corso di questi anni ha dato il suo contributo a capire i meccanismi del riscaldamento globale, una volta finita la cerimonia alla presenza di Romano Prodi, non tornerà però a casa. Si fermerà in piazza Montecitorio per protestare… Leggi tutto »

Se non è una tua scelta ti rispetto

La campagna della Regione Toscana contro la discriminazione sessuale ha suscitato un putiferio. Il neonato ha scritto al polso “homosexual” sulla fascetta in genere usata per il nome. Accanto la didascalia: “l’orientamento sessuale non è una scelta”. Il livello delle critiche e la tenuta delle accuse degli insorti sono davvero pietosi. E il loro numero è preoccupante. Emerge l’animo di un Paese omofobo, perbenista e affezionato al motto cattoborghese del “si fa ma almeno non si dice”, che è la… Leggi tutto »

Finanziaria: Via l’emendamento sull’8 per mille, scontro in Aula

L’emendamento dei socialisti sull’8 per mille presentato dalla Costituente socialista è stato dichiarato inammissibile su segnalazione del senatore Giuseppe Vegas di Forza Italia perché va a toccare un trattato internazionale: il concordato tra Italia e Stato Vaticano. D’accordo il presidente dell’assemblea di turno, Roberto Calderoli, ma anche il governo e il presidente della commissione Bilancio Enrico Morando che riconosce il suo come un “errore in commissione nella valutazione delle inammissibilità”. Nel testo, che vede come primo firmatario Roberto Barbieri, si… Leggi tutto »