Archivi Giornalieri: domenica, novembre 4, 2007

Morto nella notte Massimo Consoli, padre del movimento gay in Italia

E’ morto nella notte nella sua abitazione di Frattocchie, ai Castelli romani, il giornalista e scrittore Massimo Consoli, tra i fondatori del movimento gay italiano. Romano, 61 anni, è stato da sempre impegnato nella battaglia per i diritti civili delle persone e delle coppie omosessuali. A dare notizia della sua morte, giunta dopo una lunga malattia, sono state le organizzazioni della comunità omosessuale e glbt (gay, lesbico, bisessuale, transgender) romana. Protagonista della maggiori battaglie condotte dal movimento gay in Italia,… Leggi tutto »

Dal Piemonte fondi pubblici per la circoncisione rituale musulmana

“La Regione Piemonte stanzia finanziamenti pubblici per la circoncisione musulmana, finanziando un rituale religioso che crea discriminazione nei confronti di altre religioni”. Lo ha dichiarato il deputato di Forza Italia, Gabriella Carlucci. “Preso atto che il Governo Prodi sta somministrando agli italiani la solita dose di sacrifici e tagli alla sanita’ pubblica e che i cronici disservizi sanitari italiani restano tra i piu’ noti d’Europa, mi chiedo come si possano forzare le gia’ povere casse dello Stato per pratiche di… Leggi tutto »

Luttazzi torna in tv più arrabbiato che mai. Pernacchie a Berlusconi e sberle a Prodi

Ha ricominciato esattamente lì da dove era stato interrotto. Daniele Luttazzi è tornato in tv, in tarda serata su La7 con Decameron ripartendo proprio dall’ormai famoso “editto bulgaro“, con un monologo al vetriolo particolarmente arrabbiato e condito da variopinte imprecazioni ormai sdoganate e lecite vista l’ora, con attacchi al governo Prodi, alla Rai, al Vaticano, e a tutte quelle questioni rimaste in sospeso per sei anni. Un ritorno televisivo premiato anche dagli ascolti, con il 6.05 per cento e 737.437… Leggi tutto »

Autodafè di Camillo Ruini

Camillo Ruini rilascia la sua prima intervista dai tempi della presidenza Cei; Aldo Cazzullo fa le domande; Ruini divaga quando non le ritiene sufficientemente cristiane (Ruini: attaccano la Chiesa perché adesso sta vincendo, Il Corriere della Sera, 4 novembre 2007). Aldo: È proprio la coerenza della Chiesa con i suoi insegnamenti a essere in questione. Le si rimprovera di essere tutt’altro che povera. Camillo: «Non credo affatto che la Chiesa sia ricca. Potrà esserlo il singolo ecclesiastico, ma non lo… Leggi tutto »

Pedoclastia. I danni dell’educazione cristiana sui minori e sulla società.

Si può uccidere un figlio per amore? L’amore ha bisogno di sacrifici umani? Davvero la salvezza dell’uomo deriva dal martirio di un incolpevole? I principi cardine dell’insegnamento cristiano, sottoposti alla critica dell’igiene affettiva e psicologica, rivelano un profondo e sconcertante significato di violenza. È colpevole non denunciare questa dannosa suggestione riversata sui bambini, che ha prodotto generazioni di persecutori e vittime. Intervista a Sergio Martella, psicoterapeuta e saggista. Fonte: Arcoiris TV 

Revoca della santità

«Mi chiedo se non sia venuto il tempo di ingaggiare una battaglia per la revoca della santità nei confronti di un individuo come Roberto Bellarmino che ha fatto fuori Giordano Bruno, stava per far fuori Tommaso Campanella e stava per infilzare Galileo Galilei. E questo qui sarebbe un santo!?». Lo ha affermato Giacomo Marramao durante un interessante convegno intorno al libro di Nuccio Ordine “Contro il Vangelo armato. Giordano Bruno, Ronsard e la religione” tenutosi a Roma venerdì 26 ottobre,… Leggi tutto »

Atti osceni sul Garda: prete sospeso

L’estate scorsa era stato fermato su una spiaggia del basso lago di Garda. Era vestito con un perizoma molto succinto e si aggirava tra i bagnanti, pare, con atteggiamento equivoco, importunando soprattutto un ragazzino di nove anni. Si era beccato anche una denuncia. Ora la diocesi di Padova ha chiesto all’uomo, un sacerdote 71enne condannato nei giorni scorsi, di allontanarsi temporaneamente dalla sua parrocchia, quella di Santo Stefano nel comune di Due Carrare (Padova). L’anziano prete, don Armando Rizzioli, ha… Leggi tutto »

Comunicato stampa: Al congresso di Rimini, l’orgoglio degli atei e un nuovo segretario

L’Uaar ha chiuso con successo la sua due giorni di congresso riminese: discussioni, progetti, iniziative e un nuovo segretario, Raffaele Carcano, che finora è stato il responsabile del sito internet e il coordinatore delle iniziative giuridiche e che da oggi prenderà il posto di Giorgio Villella. Al congresso hanno partecipato un centinaio di delegati da tutta Italia, ma anche numerosi soci, simpatizzanti e curiosi. Principali argomenti di discussione sono stati le discriminazioni subite dagli atei e dagli agnostici nel nostro… Leggi tutto »