Archivi Giornalieri: martedì, novembre 6, 2007

Faenza, “I vicerè” una radiografia impietosa del nostro Paese

Il film «I vicerè» è «una radiografia di un corpo malato». Con questa immagine forte il regista Roberto Faenza ha sintetizzato il senso più profondo del suo ultimo lavoro, tratto dal romanzo dimenticato di Federico De Roberto, in uscita il 9 novembre in 120 copie.È la storia della Sicilia nel periodo che va dalla dominazione borbonica al Regno d’Italia, attraverso la storia della famiglia nobile degli Uzeda, del capofamiglia, il principe Giacomo al figlio erede Consalvo, passando attraverso figure emblematiche… Leggi tutto »

Lettera-appello al ministro Fioroni. “Basta propaganda fascista a scuola”

Basta con la propaganda nelle scuole per chi si definisce fascista. Questo il contenuto di una lettera inviata al ministro della Pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni, nel corso di un’iniziativa organizzata a Roma, presso la Casa della memoria e della storia, dall’Anpi, l’Associazione nazionale partigiani e da alcune associazioni studentesche. Obiettivo, denunciare le intimidazioni e le aggressioni, da parte di gruppi di estrema destra, nei confronti degli studenti di alcune scuole romane. A questo proposito “chiediamo al ministro – si legge… Leggi tutto »

Lettera: Obiettività

Gentile direttore, giovedì scorso Bruno Vespa dedicava un’ennesima trasmissione a Padre Pio. Di norma nelle trasmissioni che non riguardano la religione cattolica, il numero degli invitati che hanno suppergiù lo stesso parere sul tema trattato, è pari (o quasi) al numero di quelli di parere contrario. Nella trasmissione di giovedì le persone cristiane credenti nella santità di Padre Pio, ed ovviamente nelle sue stimmate, erano 6, tra i quali un frate cappuccino, l’ingenuo Messori, e Irene Pivetti. Parere contrario: l’ateo… Leggi tutto »

Irlanda: preti contro prova palloncino

L’agenzia Reuters riferisce dall’Irlanda delle obiezioni del clero cattolico irlandese alla proposta di una politica di “tolleranza zero” per chi guida in stato di ebbrezza. Secondo i religiosi, l’obbligo di condurre più messe al giorno – comune, vista la scarsità delle vocazioni – impone di bere delle quantità di vino eucaristico che potrebbero superare le norme stabilite. Il Padre Brian D’Arcy ha detto all’agenzia: “Si potrebbe superare il limite officiando in due o forse tre chiese la domenica”. Un altro… Leggi tutto »

Terrorismo islamico, 20 arresti in Italia

Un’operazione contro il terrorismo internazionale di matrice islamista ha fatto scattare ordinanze di arresto per 20 cittadini stranieri in Italia, tra tunisini e algerini. L’accusa dei magistrati della procura di Milano è di aver costituito cellule salafite jihadiste, allo scopo di reclutare e instradare aspiranti kamikaze verso l’Iraq e l’Afghanistan. Da quanto si è saputo, la cellula non aveva in programma di fare attentati in Italia. Tra le accuse, anche quella di falsificazione di documenti d’identità, agevolazione dell’immigrazione clandestina e… Leggi tutto »

Videodiretta in corso: “Dalla creazione all’evoluzione: il significato della vita”

Le domande sulla presenza della vita sulla Terra e oltre la Terra si fanno sempre più pressanti nella speranza che la scienza possa fornire risposte accettabili. Ma talvolta le scoperte della scienza sono difficili da accettare perchè sembrano contro un’idea della vita in cui crediamo. Grandi scienziati e teologi ne discutono in tre incontri organizzati dalla Fondazione Corriere della Sera. Martedì 6 novembre [ore 18, n.d.r.] il tema è: “Dalla creazione all’evoluzione: il significato della vita“. Partecipano: Luigi Luca Cavalli… Leggi tutto »

Le cause strane: anche Dio a processo

Chi frequenta abitualmente uno studio legale sa che a volte le persone si rivolgono a un avvocato per i casi più strani. Capita poi che alcuni di queste bizzarre controversie diventino delle vere e proprie cause legali. Il quotidiano inglese The Times ha chiesto a Gary Slapper, un noto professore di diritto che ama conoscere gli aneddoti più divertenti discussi nei tribunali di tutto il mondo, di stilare una sorta di classifica delle 20 cause legali più bizzarre della storia…. Leggi tutto »

È morto Enzo Biagi

È morto Enzo Biagi. Il popolare giornalista e scrittore si è spento poco dopo le otto nella clinica Capitanio di Milano, dove era ricoverato da una decina di giorni per problemi polmonari e cardiaci. Al momento del decesso c’erano al capezzale le due figlie, Bice e Carla. A dare la notizia della morte di Biagi è stato il medico Giorgio Massarotti: «Per incarico della famiglia, con estremo dolore, annuncio che il dottor Biagi si è spento con serenità». Poco dopo… Leggi tutto »