Archivi Giornalieri: sabato, novembre 10, 2007

Il vescovo che svuotava la mafia

Dev’essere misterioso davvero il disegno di Dio, se è ad esso che dobbiamo il trasferimento da Locri a Campobasso di monsignor Bregantini. L’addio di questo uomo di Chiesa, che ha riscattato anche la Chiesa calabrese da tanti silenzi e da molte omissioni, è una ferita profonda per una terra già più che provata. Si troveranno ragioni e spiegazioni più o meno verosimili: si dirà che mons. Bregantini è stato a lungo in Calabria, magari che rischiava la vita, che era… Leggi tutto »

Padre Pio: un idolo nel tempo immobile dei demoni e dei supplizi

Qualche anno fa Marco D’Eramo su queste pagine (6 agosto 2002) notava che Francesco Forgione (Padre Pio) va considerato l’italiano più importante del XX secolo. «Le sue statue crescono come funghi ovunque in Italia: al Sud, dove non c’è centro abitato che non gli abbia eretto un monumento, ma ormai – e con frequenza crescente – anche al Centro e al Nord. I suoi adesivi aderiscono a computer di sportelli bancari e agenzie di viaggio. Sempre più spesso incappi nei… Leggi tutto »

Padova: maiale al guinzaglio contro la moschea

[…] «Abbiamo “benedetto” il territorio dove il Comune di Padova vuole trasferire la moschea di Via Anelli». Questo lo sprezzante commento del capogruppo della Lega Nord nel Comune di Padova Mariella Mazzetto, che assieme ad una decina di attivisti del Carroccio, ha fatto passeggiare un maiale nelle vicinanze di un casolare di proprietà del Comune che si dice possa essere destinato a diventare sede della nuova moschea di Padova. «È una questione di difesa dell’identità italiana – prosegue Mariella Mazzetto… Leggi tutto »

Quando i fondi per la ricerca vanno a chi li merita

Si può vincere una guerra mandando al fronte i vecchi? Solo un vecchio di grande fascino come Umberto Veronesi poteva lanciare questa domanda, che domina oggi la Giornata per la ricerca sul cancro. La dedica ai giovani di questo appuntam ento annuale dell’A.i.r.c., infatti, non è affatto rituale. Quella in corso contro i tumori, ha spiegato il grande oncologo, è una «una vera e propria guerra contro un nemico che uccide nel nostro Paese 150 mila persone». Un nemico contro… Leggi tutto »

Parità tra i sessi, l’Italia peggiora: è all’84° posto

Meglio Sri Lanka, Lesotho e Tagikistan dell’ Italia, solo 84esima nella classifica del World Economic Forum sul divario tra uomini e donne, diffusa ieri a Ginevra. La classifica, che misura le differenze tra i sessi quanto a opportunità, è guidata, anche quest’ anno, dal Nord Europa: al primo posto la Svezia, seguita da Norvegia e Finlandia. Ultimo, lo Yemen. A proposito del nostro Paese, gli analisti del Wef annotano che «l’ Italia resta indietro nella classifica generale a causa di… Leggi tutto »

Il filmato del TG3

Ecco finalmente il servizio che il TG3 delle 12 di mercoledì 7 ha dedicato al congresso UAAR.

La Diocesi di Treviso: “Moschea in chiesa? Non si può fare, il parroco obbedisca”

”La chiesa parrocchiale di Paderno di Ponzano veneto non è mai stata data alla comunità islamica per incontri di preghiera”. Lo precisa il vicario generale della diocesi di Treviso, monsignor Corrado Pizziolo, intervenendo sulle polemiche relative agli incontri di preghiera dei musulmani di Paderno in un locale adiacente all’oratorio parrocchiale. Il vescovo di Treviso Andrea Bruno Mazzocato, ha incontrato don Aldo Danieli, parroco di Paderno, per avere chiarimenti circa alcune sue dichiarazioni riprese dai quotidiani di oggi. ”All’interno di un… Leggi tutto »