Archivi Giornalieri: sabato, Dicembre 8, 2007

La mano robotica che legge il pensiero

Non è la prima, ma è riconosciuta dagli esperti come la più avanzata e sofisticata. E’ la mano robotica, primo risultato del progetto Neuromath, messa a punto dalla Scuola Sant’Anna di Pisa e dalla Fondazione Santa Lucia della Sapienza di Roma L’arto è stato progettato come dispositivo per la riabilitazione e può essere controllata «con il pensiero»: grazie ad una cuffia con gli elettrodi per l’elettroencefalogramma, l’attività elettrica del cervello, che immagina dei movimenti, viene tradotta in istruzioni che fanno… Leggi tutto »

Luttazzi licenziato mentre lavorava a una puntata sul papa

Licenziato da La7 con l’accusa di aver usato un linguaggio volgare e di cattivo gusto contro Giuliano Ferrara, emerge ora non solo che la ‘vittima’ (pare che) non si fosse risentita, ma che Daniele Luttazzi stesse incentrando la puntata odierna di “Decameron” sull’ultima enciclica di Ratzinger. Un articolo sul sito del Messaggero

Radici cristiane?

Studenti somari, italiani tra i primi (Agenzia Radicale, 5 dicembre)  L’Italia seconda in Europa per livello di corruzione dei partiti politici (dopo la Bulgaria: Transparency International, report dell’altro ieri) L’Italia ha il record mondiale di spesa per il gioco d’azzardo (Venerdì di Repubblica, ieri, p. 30) Occupazione femminile: Italia in coda nell’UE (Ultimissima di ieri) L’Italia uno dei paesi che inquinano di più al mondo (ANSA, ieri)

“Non credo nell’evoluzionismo”, biologo licenziato negli USA

La disputa tra creazionismo ed evoluzionismo ha raggiunto il prestigioso Istituto Oceanografico Woods Hole di Cape Code, in Massachussets. Un biologo ha citato in tribunale l’ente sostenendo di essere stato licenziato perché non crede nell’evoluzione della specie. Nathaniel Abraham, laureato in biologia alla St. John’s University di New York, è stato assunto nel marzo 2004 nel laboratorio di biologia marina dell’Istituto, ma solo ad ottobre il ricercatore ha rivelato a capo e colleghi di essere un creazionista. Mentre l’evoluzionismo sostiene… Leggi tutto »

Papa: «I bambini vittime dell’amore corrotto»

[…] È l’allarme lanciato da Benedetto XVI nel corso dell’Angelus recitato dalla finestra del suo studio davanti ad alcune migliaia di persone nel giorno della solennità dell’Immacolata Concezione. «Che grande dono avere per madre Maria Immacolata», ha commentato, «penso ai giovani di oggi, cresciuti in un ambiente saturo di messaggi che propongono falsi modelli di felicità: questi ragazzi e ragazze rischiano di perdere la speranza perchè sembrano spesso orfani del vero amore, che riempie di significato e di gioia la… Leggi tutto »

Cantalamessa: «Bravo Benigni, ma sulla castità sbagli»

Lo spettacolo di Roberto Benigni sulla Divina Commedia, trasmesso la settimana scorsa da Rai Uno, è stato «a momenti una lezione di altissima comunicazione religiosa, oltre che artistica e letteraria». Lo ha affermato padre Raniero Cantalamessa nella prima predica d’Avvento da lui proposta questa mattina a Benedetto XVI e ai cardinali e prelati della Curia Romana. Secondo il predicatore della Casa Pontificia, «tuttavia, su un punto, forse non premeditato, Benigni ha lanciato un messaggio che potrebbe risultare micidiale per i… Leggi tutto »