Archivi Giornalieri: sabato, Dicembre 29, 2007

Arte: il pene di Gesù

In genere, quando si pensa alla raffigurazione di Gesù nelle opere d’arte, vengono in mente scene di crocifissione con il pube del Cristo coperto da un manto. Eppure, con ogni probabilità, sulla croce Gesù fu issato completamente nudo… Generalmente, anche il pube dell’infante Gesù è coperto da un cencio e, quando è scoperto, è quasi sempre privo dei segni della circoncisione. Ci sono, però, immagini che ritraggono il pene di Gesù, sia del bambino, sia dell’adulto. Ad esempio, pare che,… Leggi tutto »

Islanda: leggi più dure sull’assunzione di stupratori

Settimana scorsa in Islanda è stata approvata una nuova legge che proibisce di assumere stupratori in asili e scuole elementari. Proposta dal Ministro dell’Educazione, Thorgerdur Gunnarsdottir, la legge segue una legislazione approvata a Marzo che proibisce agli stupratori di lavorare in associazioni di giovani con bambini minori di 18 anni. Ora i candidati per posti di lavoro alle scuole elementari e negli asili dovranno mostrare la propria fedina penale. I sospetti di crimini di questo genere che già sono impiegati… Leggi tutto »

La moda contro l’Aids: sfila l’abito-preservativo

 Vestirsi contro l’Aids. Le modelle mostrano abiti realizzati interamente con dei preservativi. L’evento si è svolto a Kuala Lumpur, grazie all’iniziativa degli stilisti impegnati nella lotta contro l’Aids La galleria di immagini è raggiungibile su Repubblica

Scoperta una proteina che potrebbe bloccare le metastasi

IMPORTANTE scoperta per impedire ad alcuni tumori di diffondersi nell’organismo umano e quindi di creare metastasi. Ricercatori britannici hanno scoperto che una proteina chiamata Tes sarebbe in grado di bloccare una seconda proteina, Mena, che aiuta le cellule malate a sfuggire dalla massa tumorale e protendersi verso nuovi organi del corpo fino a “colonizzarli”. Secondo Michal Way del London Research Institute, che ha realizzato la scoperta pubblicata su Molecular Cell, questo permetterà di mettere a punto nuovi farmaci che impediscano… Leggi tutto »

Londra: «serpente» in sala operatoria

Oltre due milioni di sterline (più di 2,7 milioni di euro) per «fabbricare» un «serpente meccanico». E’ questa la somma messa disposizione di un team di ricercatori dell’Imperial College di Londra dal Wellcome Trust, perchè portino a compimento il loro progetto e lo rendano operativo entro pochi anni. E «operativo» è proprio termine adatto, visto che il «serpente» in questione, chiamato i-Snake, è un particolare robot chirurgico, che dovrebbe permettere un salto di qualità alla chirurgia mini-invasiva. Il nuovo strumento… Leggi tutto »

Minorenni provocanti

Anziché prendere sul serio il problema della pedofilia, un vescovo cattolico ha pensato bene di prendersela con le vittime, minorenni “provocanti”. Una volta erano le minigonne a provocare, ma evidentemente i tempi cambiano: ora sono i giovani a essere colpevoli di essere giovani. Un velo pietoso sul resto. “Ci sono minori che sono consenzienti, che desiderano avere rapporti sessuali e che se non stai attento ti provocano persino”: a parlare è il vescovo di Tenerife, Bernardo Alvarez, in un’intervista concessa… Leggi tutto »

Articolo sul “Manifesto”

Segnalo a tutti coloro che ancora in grado di appropinquarsi a un’edicola che sul numero odierno del “Manifesto”, a pagina 2, è stato pubblicato un mio articolo dal titolo “La politica papale va in porto solo in Italia”.

Colle Val d’Elsa: la moschea va in bancarotta, ma gli islamici vogliono più soldi

Il cantiere è fermo da oltre un mese e della moschea con minareto e cupola c’è soltanto uno scheletro in cemento armato. Succede a Colle Val d’Elsa, in provincia di Siena, dove la comunità dei musulmani (circa duecento i residenti) ha finito i soldi per costruire il tanto discusso centro islamico. A fermare gli operai è stato lo stesso direttore dei lavori: «Ho deciso io di bloccare il cantiere sia per esigenze progettuali sia per fare il punto economico», ha… Leggi tutto »