Archivi Giornalieri: venerdì, gennaio 11, 2008

Nuovo intervento di Odifreddi su “Repubblica”

Caro direttore, diciamoci la verità: nei loro dibattiti i filosofi e i politici si comportano spesso come i marinai di una volta, che quando incontravano una balena le gettavano una botte vuota affinché, divertendocisi, essa evitasse di far violenza alla nave. Lo stratagemma fu usato scherzosamente da Jonathan Swift nella Storia di una botte, ma ora sembra essere stato riesumato seriamente dagli estensori del Manifesto dei Valori del Partito Democratico, che hanno gettato in mare una poetica e astratta discussione… Leggi tutto »

Il papa ancora contro gli atei

Nel corso dell’udienza concessa “ai Dirigenti e gli Agenti dell’Ispettorato Generale di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano”, Bendetto XVI ha oggi affermato: “senza il fondamento trascendente, che è Dio, la società rischia di diventare una mera aggregazione di vicini, cessa di essere una comunità di fratelli e sorelle, chiamati a formare una grande famiglia”. Vorrebbe essere l’ennesimo attacco all’ateismo, ma sono solo parole vecchie, banali e retoriche: un linguaggio per iniziati che gli stessi iniziati non comprendono ormai più.  Testo… Leggi tutto »

Primo stop cattolico al divorzio breve

“Un obiettivo segnale di crisi sociale che si va approfondendo”, oltre che un “netto incentivo” a “proposte di divorzio sempre più breve, che minano la tutela costituzionale garantita alla famiglia fondata sul matrimonio”. Francesco D’Agostino, presidente dell’Unione giuristi cattolici italiani, commenta in questi termini al Sir la notizia del “boom” dei divorzi, che nel nostro Paese sono cresciuti del 25% solo nel 2007. Sempre di oggi, inoltre, l’approdo in Commissione giustizia del Senato della proposta di legge sul cosiddetto “divorzio… Leggi tutto »

Crescono i divorzi

[…] Perlomeno a giudicare dal numero dei divorzi che in Italia non ha mai smesso di crescere. E che lo scorso anno ha raggiunto un picco davvero senza precedenti: oltre il 25% di divorzi in più, in soli dodici mesi. In numeri assoluti, soltanto dal 2005 al 2006 i divorzi sono aumentati tanto quanto negli ultimi dieci anni, più o meno. Oltre quindicimila in più, contro i ventimila del decennio. Per capire, nei dettagli: dal 1995 al 2005 il numero… Leggi tutto »

Appello dei laici del PD

E’ stato pubblicato l’altro ieri, sull’Unità, un appello di note personalità laiche del PD. Il testo ventila la formazione di “un forum, di un associazione [sic] o di altro”. A mio parere, proprio la formulazione dell’appello, un po’ troppo contorta da una parte, un po’ troppo timorosa di innescare nuovi conflitti dall’altra, limita fortemente la sua portata. Ma è comunque un segnale, piccolo. Che Walter Veltroni, già l’indomani, in visita al papa, sembra non aver affatto accolto. Il testo integrale… Leggi tutto »

Ratzinger arriva alla Sapienza

Faranno quadrato attorno alla Minerva, dea del conflitto e della conoscenza, per difenderla dal «Papa inquisitore». Molti studenti e docenti dell’università romana La Sapienza sono già in agitazione all’idea di quale sarà la «riflessione» che Benedetto XVI offrirà alla comunità universitaria il 17 gennaio prossimo, quando per la prima volta varcherà la soglia di un ateneo italiano e lo farà, nel più grande d’Europa, in occasione dell’inaugurazione del 705esimo Anno accademico. La giornata è dedicata quest’anno alla moratoria sulla pena… Leggi tutto »

Catto-Connection?

La lettera che segue è stata pubblicata, senza firma, sul numero di gennaio del Mucchio. Ciao Max, ho seguito la questione del sequestro del Mucchio a Trani, e devo dire che esiste un qualcosa di più di una semplice “Trani Connection”: in Italia c’è un sistema consolidato e informale che tende a favorire anche a livello giuridico la Chiesa cattolica, che ci viene direttamente dal fascismo e che è molto difficile da scalfire. Recentissimo, ad esempio, è un altro caso:… Leggi tutto »

La Santa Sede accusa: “Strumentalizzate le parole del papa”

CITTA’ DEL VATICANO – Il giorno dopo il preoccupato discorso rivolto al sindaco di Roma (e leader del Pd) Walter Veltroni e agli altri amministratori di Roma e del Lazio, commentato dai media come una «severa bacchettata», la Santa Sede prende le distanze dalle polemiche generate dalle parole del pontefice. Una polemica alimentata in particolare dagli esponenti della Cdl. «PAROLE STRUMENTALIZZATE» – «Desta meraviglia la strumentalizzazione politica che ha fatto seguito alle parole del Santo Padre – afferma un comunicato… Leggi tutto »