Archivi Giornalieri: lunedì, gennaio 21, 2008

Padova: Don Sante-Milingo celebrano la messa: l’ira del Vaticano

Non è servito l’altolà del vescovo di Padova. Monsignor Milingo e Don Sante – scomunicato «latae sententiae» il primo e sospeso «a divinis» il secondo – hanno celebrato e servito messa a Grisignano, in provincia di Vicenza, di fronte a un centinaio di fedeli riuniti sotto al tendone di un hotel. Flauto e arpa hanno accompagnato l’ora e mezza di funzione, con l’omelia di Milingo nella quale ha ripetutamente invitato i suoi fedeli al sincero perdono: «Non sanno ciò che fanno e quanto… Leggi tutto »

La Cei attacca: l’Italia è a pezzi, e sulla Sapienza è ancora scontro

La visita di Ratzinger alla Sapienza sarebbe stata sconsigliata dalle autorità italiane. Lo dice il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, che nella prolusione d’apertura del Consiglio episcopale permanente riaccende la polemica sulla mancata visita di Benedetto XVI all’università di Roma. Parole alle quali replica una nota di Palazzo Chigi: “Il governo italiano non ha mai suggerito alle autorità vaticane di cancellare la visita”. Il porporato torna all’attacco della legge sull’interruzione di gravidanza (“abominevole”, va “almeno aggiornata in qualche punto”),… Leggi tutto »

Nuovo videogame di Molleindustria, satira sull’intolleranza confessionale

«Questo gioco non vuole arrecare offesa a nessuna religione in particolare». È l’inizio dell’avvertenza che leggiamo una volta collegati alla pagina web di «Faith Fighter», l’ultimo videogame-provocazione di Molleindustria, la factory italiana già autrice di altri titoli controversi che hanno per argomento temi politici e sociali di attualità (realizzati in Flash e giocabili online), quali – per esempio, «McDonald’s Videogame» […] e «Operazione: Pretofilia», che prende di mira il clero immaginando la creazione – da parte del Vaticano – di… Leggi tutto »

Ebrei nuovi di Zecca

Ci siamo fatti sentire e, puntuale come la morte, è arrivata la reazione (la “controriforma”) avversaria. Che impressione vi ha fatto vedere 200.000 persone manifestare contro atei e agnostici in Piazza San Pietro, agitando bandiere e lanciando slogan? Perchè di questo si è trattato, non di altro. Io, personalmente, ho tirato fuori l’elmetto. Quando vedo arrivare la “tolleranza religiosa” mi viene istintivo mettermi al riparo. E voi?

Visita del Papa alla Sapienza, scontro fra Vaticano e Governo

Annullando la visita all’università La Sapienza il Papa non si è tirato indietro, ma ha compiuto una rinuncia che “si è fatta necessariamente carico dei suggerimenti dell’Autorità italiana”. Dopo le anticipazioni dell’Osservatore romano, è il cardinale Angelo Bagnasco a rivelare i retroscena del clamoroso annullamento della visita alla Sapienza. Con la denuncia del “settarismo illiberale, antagonista per partito preso” che ha imposto a Benedetto XVI “la sua chiassosa volontà”. Ma il cardinale si è pronunciato anche sulla legge sull’aborto, sulle… Leggi tutto »

Verità e democrazia

Segnaliamo due interventi di Armando Massarenti, responsabile delle pagine Scienza e filosofia del Sole-24 Ore-Domenica, a proposito di “verità e democrazia”: il primo sul suo blog di Filosofia, il secondo su Golem l’Indispensabile.

Notizie dal mondo

Il papa e la Sapienza secondo la BBC Quanti in piazza all’Angelus? 100.000 secondo Le Monde, “decine di migliaia” secondo l’Associated Press Un’intervista al segretario UAAR su legge 194 e concordato (Riposte Laique) Turchia: il governo islamista sta sopprimendo l’ateismo (OpEdNews) Richard Dawkins a “Have Your Say” sulla BBC Spagna: finanziamenti alla religione e radici clerico-franchiste (Tu.tv)  Marocco: richiesta di legalizzazione dell’aborto (Aujourd’hui le Maroc)

Piergiorgio Odifreddi sulla vicenda della Sapienza

Tutta questa vicenda ha il sapore di una gran furbata». Piergiorgio Odifreddi non è solo un matematico impertinente. È anche un polemista amante del paradosso, degno membro dell’Unione degli atei e degli agnostici razionalisti, irriducibile laicista autore di un libro dal titolo anticrociano e provocatorio: Perché non possiamo essere cristiani (e meno che mai cattolici). Odifreddi, ci spieghi meglio la sua idea. «Semplice: il Papa, che si rivela molto furbo, è riuscito a rigirare la frittata. Ha trasformato il dissenso… Leggi tutto »