Archivi Giornalieri: mercoledì, febbraio 6, 2008

Riti superstiziosi

La ABC News australiana riprende, da fonte Reuters, la notizia del sacrificio in campo di una vacca da parte della squadra nazionale di calcio egiziana. Un fotografo dell’agenzia è stato testimone dell’uccisione, compiuta con una coltellata, durante un allenamento per la partecipazione alla Coppa d’Africa. La squadra ha poi confermato che il rito doveva portare fortuna all’Egitto nei prossimi incontri e che la carne avanzata sarebbe stata donata ai poveri. L’Egitto ha poi battuto l’Angola 2-1, passando il turno per… Leggi tutto »

Preghiera per gli ebrei, scoppia il caso «Il dialogo con i cattolici va sospeso»

L’Assemblea rabbinica italiana dopo la modifica alla preghiera per gli ebrei del venerdì santo ritiene necessaria una «pausa di riflessione nel dialogo» con i cattolici. E rileva che la modifica decisa da Papa Ratzinger costituisce «una sconfitta dei presupposti stessi del dialogo». L’Assemblea lo afferma in una nota firmata dal presidente, rabbino Giuseppe Laras. Del resto fin da martedì non erano mancate le critiche alla decisione papale. «Una marcia indietro di 43 anni che impone una pausa di riflessione nel… Leggi tutto »

Aborto: un sondaggio su “Repubblica”

“Aborto, salvare il feto a tutti i costi anche se la madre dice no?”: questo il quesito di un sondaggio in corso sul sito di Repubblica. I “no” sono al momento al 78%.

Spazi adeguati per funerali e matrimoni civili

Martedì siamo stati ad un funerale civile. Molta gente presente. Tutti non sono riusciti ad entrare in quella che noi eufemisticamente chiamiamo “sala del commiato” e che in realtà assomiglia ad uno squallido garage. Alcuni assessori della giunta Zanotto e la già presidente dell’Agec, Patrizia Bravo, ci avevano promesso che entro la scadenza della passata amministrazione ci sarebbe stata una dignitosa e funzionale sala del commiato. Nel dopo funerale ci sono stati i soliti brontolii contro questa città che non… Leggi tutto »

Si torna a votare: nuovo sondaggio sul sito UAAR

“Il 13 e 14 aprile si tornerà a votare. Rispetto alle elezioni di due anni fa, modificherai il tuo voto anche in base alle posizioni delle liste sulla laicità dello Stato?” È questo il quesito del sondaggio appena pubblicato sul sito UAAR. Otto le possibili opzioni di risposta: – Voterò una lista meno laica – Voterò come l’ultima volta – Voterò come l’ultima volta, anche se quella lista mi ha deluso sulla laicità – Non ho deciso per chi votare:… Leggi tutto »

Pedofilia: prete cattolico sospettato si toglie la vita

Sospettato di pedofilia, un prete cattolico si e’ tolto la vita domenica sera in Svizzera, riferisce oggi l’agenzia di stampa elvetica Ats. Il curato di Neuchatel era stato denunciato per atti di pedofilia commessi nell’80 ma la giustizia aveva pronunciato un non luogo a procedere a causa della prescrizione. Il prete non ha sopportato la campagna mediatica di cui era oggetto, soprattutto in questi giorni in cui la Svizzera e’ stata scossa da alcuni scandali di pedofilia commessi da religiosi…. Leggi tutto »

Quattro matrimoni e un funerale

…non mi ricordo più: in quale circostanza si usa portare i crisantemi? I radicali sono pronti a “sposarsi” con il Pd, lo ha ribadito ieri Emma Bonino. «Ma la verità è che su di noi esiste un veto della Binetti e dei teodem»… A tanto pragmatismo, fa da contraltare la Rosa Bianca degli ex Udc Mario Baccini e Bruno Tabacci, che Fini ha sprezzantemente definito «un crisantemo». «Non siamo uno dei tanti partitini – ci tiene a precisare Baccini –… Leggi tutto »

Caccia ai miscredenti per sigilli a ripetitore parrocchiale

A Spongano (Le), il Sindaco Zacheo e liste in lizza per le prossime amministrative sono alla caccia dei cittadini, rei d’aver chiesto l’intervento della Procura e della polizia postale, per “zittire” l’abusivo ripetitore parrocchiale che trasmetteva le messe. Il “primo cittadino”, anzichè aver fede nella legge, tutelare la quiete pubblica, perseguire gli abusi attacca invece i “miscredenti invertebrati irresponsabili”, per aver privato della “gioia”, della “compagnia” e della vicinanza alla vita del paese di quanti seguirebbero la messa in una… Leggi tutto »