Archivi Giornalieri: lunedì, febbraio 11, 2008

Usa: circoncisione fai-da-te

La testata USA Today riferisce dell’incriminazione del Sig. Johnny Marlowe, di 32 anni, per avere circonciso due dei suoi undici figli in casa con un taglierino. L’uomo, residente della Carolina del Nord, non ci vede niente di male e ha detto: “Ognuno ha la sua opinione. Se ritenessi di fare qualcosa di sbagliato ai miei figli, non lo farei”. Secondo l’accusa, in almeno uno dei casi, il bambino ha perso molto sangue, ma Marlowe ha proibito alla moglie di cercare… Leggi tutto »

Gad Lerner sugli interventi CEI

Bell’articolo di Gad Lerner, oggi su “Repubblica”, a proposito dei tentativi delle gerarchie ecclesiastiche di determinare le alleanze elettorali. La gamba tesa del Vaticano è scaricabile gratuitamente dal sito della Camera dei deputati. Questo il finale del pezzo: Non ho la più pallida idea di come andrà a finire il braccio di ferro fra Berlusconi e Casini. Ma in compenso adesso mi è più chiaro il dise­gno politico perseguito da Ruini. Guarda caso il leader dell’Udc, non appena subito l’aut… Leggi tutto »

UAAR a ‘No Vat 2008’

Diffondiamo alcune immagini della delegazione UAAR alla manifestazione “No VAT 2008”, svoltasi sabato 9 febbraio. Durata del video: 8 minuti e 18 secondi.

Violenza islamica in Inghilterra: vittime ogni anno 17mila donne

Rapite e costrette a sposarsi con un estraneo. Oppure stuprate, torturate, se non addirittura brutalmente uccise dai loro stessi familiari. Secondo gli ultimi dati forniti ieri dall’Association of Chief Police Officers, sono più di 17mila le donne che in Gran Bretagna subiscono violenze di ogni tipo per una questione «d’onore». Un esercito di vittime senza più volto né nome che molto spesso non sono neppure donne adulte, ma adolescenti e bambine, trattate come merce di scambio, figlie di un dio… Leggi tutto »

Le musulmane sparite nel nulla

Il copione è sempre lo stesso ormai da anni. Partono all’improvviso, i genitori raccontano solitamente di un viaggio all’estero. Ma a scuola o al lavoro non faranno mai più ritorno. Se ne vanno così in circa duecento ogni anno. Le loro tracce si perdono nel nulla e con molta probabilità le si potrebbe ritrovare in qualche Paese islamico, tra le tante vittime del disgustoso rito dei matrimoni combinati. Secondo un recente rapporto del ministero degli Interni britannico è emerso che… Leggi tutto »

La confortevole provincia di Don Matteo

Domanda il capitano dei carabinieri: «ma lei in passato ha fatto il detective?», risponde il prete: «no, io sognavo di fare il cow-boy». La risposta arriva da un prete che di cavalli se ne intende, l’attore Mario Girotti (alias Terence Hill), protagonista della serie Don Matteo, giunta al sesto anno (Raiuno, giovedì). Ogni settimana, sette milioni di telespettatori, scelgono di seguire le rassicuranti avventure offerte dalla ditta Bernabei (a produrre il telefilm è la Lux-vide). Don Matteo è un “padre… Leggi tutto »

La madre, il feto, il ginecologo

Dopo le polemiche, innescate da Formigoni, circa i limiti da imporre all’aborto terapeutico sulla base delle nuove possibilità di sopravvivenza al di fuori del grembo materno, e dopo l’uscita di un gruppo di ginecologi romani sullo stesso tema, si precisa il quadro dell’offensiva integralista: diretta non solo e non tanto contro la legge sull’interruzione di gravidanza, quanto, più alla radice, contro la centralità del «corpo pensante» della madre nella procreazione: reinquadrando la scena della nascita alla luce dei progressi tecnologici…. Leggi tutto »

Il Vaticano contro eBay: “Commercio blasfemo”

Mille e seicento euro per il reliquiario di San Vincenzo de’ Paoli, 30 euro per una ciocca di capelli di Santa Teresa di Gesù Bambino, frammenti ossei di sei santi in «offerta speciale» a 430 euro, un brandello della tunica di Santa Rita da Cascia o di San Francesco d’Assisi con base d’asta 27 euro. Allarme in Vaticano per la vendita come amuleti e talismani su eBay (il sito del commercio via web) di resti umani, ossa e sacre reliquie,… Leggi tutto »