Archivi Giornalieri: lunedì, febbraio 18, 2008

Pakistan, sale il Partito della Lega Musulmana

Poche ore dopo la chiusura dei seggi in Pakistan e in attesa dei risultati ufficiali è possibile fare almeno tre considerazioni. 1) Le operazioni di voto sono state più tranquille di quanto si temesse. Non sono mancate le violenze. Ma non vi sono stati attentati in grande stile, come quello che ha causato la morte di Benazir Bhutto il 27 dicembre o il massacro di quasi 50 persone, quasi tutti attivisti del Partito Popolare del Pakistan (PPP), due giorni fa… Leggi tutto »

Casini: «Commissione su legge 194». Ferrara attacca la Littizzetto

Non si vuole mettere in discussione la legge 194 sull’interruzione volontaria di gravidanza, ma veder chiaro sulla sua effettiva applicazione. L’aborto è uno dei temi «caldi» della campagna elettorale appena cominciata ed è Casini a lanciare la palla dalla trasmissione «Porta a porta». Il leader dell’Udc annuncia che intende proporre una commissione d’inchiesta sulla legge 194 per indagare sulla inattuazione di alcune parti della legge. Quanto alla lista pro-life di Giuliano Ferrara, Casini commenta: «È una testimonianza bella quella di… Leggi tutto »

Le pasticche di Cytotec, un gastro-protettore, per abortire

Utilizzare farmaci per scopi diversi dalla prescrizione non è una buona idea. Per informazioni sulla procreazione responsabile consigliamo di contattare un’associazione come l’AIED. Innanzitutto ci vogliono quattordici euro, e non dovrebbe essere difficile procurarseli. Poi è necessaria una prescrizione di un medico, e qui invece qualche problema potrebbe esserci. Se però avete i soldi e il foglietto debitamente firmato, possedete il kit completo per il moderno aborto clandestino. Tramontati i tempi dei ferri da calza e degli spilloni, chi ha… Leggi tutto »

Genova: donna in coma mette al mondo bimba viva

Una donna di 40 anni colpita da un’emorragia cerebrale giudicata gravissima dal pool di medici che l’ha presa in cura, in stato di coma, ha messo al mondo ieri mattina la bimba che portava in grembo a sette mesi di gestazione. La notizia è anticipata sul quotidiano genovese «Gazzetta del lunedì». È accaduto all’ospedale Galliera di Genova, dove la donna era stata trasportata d’urgenza in mattinata dopo avere perso improvvisamente i sensi. Mentre la quarantenne veniva trasferita nel nosocomio dalla… Leggi tutto »

Notizie dal mondo

La religione non è un servizio pubblico (Henri Pena-Ruiz su Libération)  Spagna: Izquierda Unida invita allo “sbattezzo” (El Periodico)  USA: la destra cristiana non è morta (Susan Jacoby su On Faith) Regno Unito: il governo si prepara ad emettere obbligazioni conformi alla sharia (Telegraph)  Danimarca: continuano i disordini nelle periferie, aggravati dalla pubblicazione della vignetta su Maometto (PR-inside) Libano: il leader hezbollah Nasrallah dichiara “guerra aperta” a Israele (Le Monde) Olanda: il politico di destra (e cattolico) Geert Wilders attacca… Leggi tutto »

Successo per la serata UAAR con i fisici

Piena la sala, piena la saletta attigua dove era trasmesso su un video, tanta gente persino nello spazio sottostante della libreria: l’incontro con tre fisici della Sapienza (Carlo Bernardini, Carlo Cosmelli, Andrea Frova) organizzato dall’UAAR è stato un bel successo. Le domande di Marco Cattaneo (Le scienze) e le risposte dei docenti in merito alle vicende della mancata visita del papa sono state seguite con viva attenzione. Tra qualche giorno, su questi “schermi”, i “riflessi filmati” dell’evento.

A gonfie vele l’appello a Veltroni e Bertinotti sulla legge 194

In pochi giorni ha già quasi raggiunto le 15.000 firme: sto parlando dell’appello di un gruppo di donne, inviato a Veltroni e Bertinotti, a protezione e miglioramento della legge 194. Anche l’UAAR ha invitato a sottoscrivere tale appello (cfr. Ultimissima del 14 febbraio), in quanto pienamente aderente con le sue proposte (cfr. comunicato stampa del 7 gennaio). Chi non l’avesse ancora sottoscritto è invitato a farlo… Aggiornamento delle 13.24: Sul numero odierno di “Avvenire” è stato pubblicato il seguente commento:… Leggi tutto »

Pedofilia: sacerdote condannato a 4 anni e 4 mesi

Tentata violenza sessuale su minorenni, condannato a 4 anni e 4 mesi don Massimiliano Crocetti. Crocetti, prete di 36 anni, originario di Montefiascone, era stato arrestato nell’agosto del 2006 con l’accusa di tentata violenza sessuale nei confronti di un ragazzo di quindici anni a Oriolo Romano e di un tredicenne di Vetralla. I due paesi dove il prete era stato parroco. Le indagini furono avviate a seguito della segnalazione fatta dai servizi sociali del comune di Oriolo, con i quali… Leggi tutto »