Archivi Giornalieri: martedì, marzo 4, 2008

“Improvvisamente l’inverno scorso”: lo vedremo mai nelle sale?

Parliamo di un film che happresentato l’Italia al Festival Internazionale di Berlino nel programma ufficiale “Panorama”, ottenendo una menzione speciale “per questo documentario umano e personale sulla battaglia importante e continua di persone che si amano e stanno insieme, dimostrandoci che quando la politica diventa personale noi dovremmo perseverare e attingere alla nostra ironia per andare avanti”. Come racconta il sito, la pellicola racconta la storia di Luca e Gustav. “La loro vita di coppia cambia radicalmente, quando il governo… Leggi tutto »

Paternò (CT): la Madonna “laica” torna in discussione

Ricordate il caso delle immagini sacre presenti negli edifici del comune di Paternò, di cui l’ispettore della polizia municipale di Paternò (CT), Pietro Galvagno, aveva chiesto la rimozione? Il caso sembrava chiuso dopo il pronunciamento del giudice civile di Paternò (cfr. Ultimissime dell’8 gennaio e del 28 gennaio), secondo il quale una statua della Madonna non contrasta con i principi di laicità. E invece, a sorpresa, il tribunale di Catania ha accolto il ricorso, sostenendo che la vicenda attiene ai… Leggi tutto »

L’Aquila: il programma elettorale del vescovo

La Chiesa scende in campo anche a livello locale, per “avvertire” il popolo cristiano e ricorda a tutti alcuni valori fondamentali della vita, quando ognuno si troverà nell’urna a votare per eleggere il nuovo Parlamento. Una “campagna elettorale cristiana”, messa in campo direttamente dall’arcivescovo metropolita dell’Aquila, monsignor Giuseppe Molinari. Un carro sul quale molti politici penseranno di salire: ma il vescovo pone delle condizioni molto “restrittive”. […] I consigli del vescovo per il voto dei cristiani [ma sarebbe meglio definirlo… Leggi tutto »

Milano, festival del documentario scientifico

Dal 31 marzo al 6 aprile 2008 si terrà a Milano, allo Spazio Oberdan, l’edizione 2008 di Vedere la Scienza Festival. La manifestazione origina da Vedere la Scienza, rassegna di film e documentari scientifici nata a Milano nel 1997 su iniziativa dell’Università degli Studi di Milano con il proposito di presentare la migliore produzione di film, documentari e video a soggetto scientifico provenienti dal mondo. Vedere la Scienza è cresciuta nel corso degli anni, guadagnando il sostegno della Provincia di… Leggi tutto »

Olanda: governo diviso sul film anti-islam

Anche il segretario generale della Nato Jaap de Hoop Scheffer è intervenuto nel dibattito olandese sul controverso film sul Corano del parlamentare di estrema destra Geert Wilders avvertendo che la proiezione della pellicola causerebbe seri rischi alle truppe in Afghanistan. Il governo olandese resta diviso sulla vicenda, anche se i suoi servizi giuridici stanno verificando se ci sono gli estremi legali per impedirne l’uscita. A sostenere il divieto i cristiano-democratici del Cda. Il ministro degli Esteri Maxime Verhange, cristiano-democratica, ha… Leggi tutto »

Italian Job, uno “sporco” lavoro ma qualcuno lo deve pur fare

Ieri sera, alle 21:30, La7 ha trasmesso l’ennesima puntata del programma di inchiesta “Italian Job” (“Un viaggio nell’Italia degli imbroglioni e degli opportunisti”, recita il sito), in cui un eccezionale Paolo Calabresi – tramite travestimenti particolari – riesce ad entrare in ambienti o ad incontrare persone altrimenti inaccessibili. Questa volta l’inchiesta riguarda il Vaticano (ma non solo), di cui Calabresi svela alcune delle contraddizioni e delle reali posizioni conservatrici. Cose che di certo non vedrete sulle “grandi” televisioni. I video… Leggi tutto »

Ultime dalla scienza

Il gene della bassa statura aiuta a vivere più a lungo (Ansa). Cane robot aiuta a combattere la solitudine quanto cane vero (lanci Ansa qui e qui). Tumori: nasce il portale europeo sui rischi e la prevenzione (AdnKronos). Mostra a Firenze sul telescopio, “lo strumento che ha cambiato il mondo” (Exibart)

Padre Pio, il restauro e gli alberghi

SAN GIOVANNI ROTONDO (Foggia ) – La porta della cripta di Santa Maria delle Grazie è sbarrata, controllata a vista dai carabinieri, devoti pure loro. Il corpo di Padre Pio è proprio lì dietro. Otto frati l’hanno tirato fuori alle 23.19 di domenica dalle tre casse di metallo, legno e zinco dove ha riposato per 40 anni. «E l’abbiamo trovato quasi intatto», come ha detto sul sagrato della Chiesa, al termine della cerimonia, l’arcivescovo Domenico D’Ambrosio. Si vedono ancora le… Leggi tutto »