Archivi Giornalieri: giovedì, marzo 27, 2008

Sesso e matematica

Nel corso di una conferenza accademica, il rettore della Harvard University Lawrence Summers dichiara che una delle principali ragioni per cui le donne riescono meno degli uomini a raggiungere i massimi livelli della ricerca scientifica è che ci sono meno donne dotate di «capacità innate» per la scienza. Una dichiarazione provocatoria, che scatena forti reazioni, costringendo Summers a dimettersi dalla presidenza di Harvard, ma che ha il merito di avviare una discussione pubblica sulle differenze intrinseche tra i sessi e… Leggi tutto »

Primi successi contro il Parkinson

Successo della clonazione terapeutica nei topi. I ricercatori dello Sloan-Kettering Institute di New York, guidati dal neuro-scienziato Lorenz Studer, hanno trattato delle cavie malate di Parkinson con il trapianto di staminali embrionali ottenute da cellule della pelle degli stessi roditori malati. L’esperimento, illustrato su Nature Medicine, non solo non ha registrato casi di rigetto, ma ha anche determinato notevoli miglioramenti clinici nell’evoluzione della patologia.Il gruppo di Studer – dopo avere provocato delle lesioni nel cervello dei topi, tali da determinare… Leggi tutto »

Cittadinanza ad honorem a Benedetto XVI

“A Papa Benedetto XVI cui, nel gennaio scorso, uno spirito illiberale non ha consentito di partecipare all’apertura dell’anno accademico dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma, vorremmo testimoniare riconoscenza e rispetto per il suo magistero e la sua presenza in Italia e nel mondo, conferendogli la cittadinanza onoraria”. Così il sindaco di Arconate, l’eurodeputato Mario Mantovani, annuncia che Papa Benedetto XVI diverrà cittadino onorario del comune della provincia di Milano.”Arconate già ha espresso solidarietà e vicinanza a Papa Benedetto XVI, nel gennaio… Leggi tutto »

Un appello per la laicità, valore costituzionale

Una recente sentenza della Corte costituzionale ha definito la laicità il principio supremo dell’ordinamento della nostra Repubblica, perché racchiude in sé tutti gli altri valori fondamentali, quali la libertà e l’uguaglianza dei cittadini , la democrazia e la solidarietà sociale. La laicità è assunta dalla nostra Costituzione come strumento di emancipazione da qualsiasi condizionamento ideologico, morale e religioso ed è modo per affermare una propria autonoma tavola dei valori cui ispirare le regole della convivenza civile. Questi valori rappresentano la… Leggi tutto »

Ferrara: “Se fossi ministro? Bloccherei la Ru486”

«La valutazione della vita umana è quello che oggi veramente divide l’umanità. L’aborto non è solo una questione che riguarda le donne: non devono essere lasciate sole davanti al dramma dell’aborto. Gli uomini, dopo trent’anni in cui si sono voltati dall’altra parte, devono riprendere in mano la responsabilità di partecipare anche a questa decisione». Ne è convinto Giuliano Ferrara, leader della lista «Aborto no grazie», che ha incontrato in videochat i lettori di Corriere.it. […] Al lettore che gli chiede… Leggi tutto »

Persepolis bandito dalle sale libanesi

Non sara’ proiettato nelle sale libanesi il cartone animato franco-iraniano Persepolis, vincitore del gran premio giuria a Cannes 2007. E’ stato stigmatizzato dalle autorita’ di Teheran come ‘islamofobo’ e ‘anti-iraniano’. Lo ha deciso l’ufficio della censura della Sicurezza generale libanese, agenzia diretta dal generale Wafiq Jizzini, ritenuto uomo vicino al movimento sciita libanese filoiraniano Hezbollah. Alcuni quotidiani di Beirut hanno riportato oggi la notizia. Lancio ANSA Persepolis è un film bellissimo.

Diagnosi preimpianto: un appello a Livia Turco

L’appello al ministro Livia Turco di una coppia sterile che lotta per la diagnosi preimpianto e per evitare un aborto. […] Il 3 marzo Fabio e Silvia hanno scritto un appello per chiedere di aggiornare la legge 40, attraverso le linee guida promesse da tempo dal governo e mai approvate. La prima destinataria è stata il ministro della Salute Livia Turco. Finora non ha ancora risposto. Dopo il ministro Turco hanno contattato l’associazione Coscioni, forum, enti, chiunque. Nei prossimi giorni… Leggi tutto »

Trento, la guerra della moschea. Colletta per la comunità islamica

Il vescovo contro parroco, la Cgil all’attacco della Lega. A Trento esplode la “guerra della moschea”. Tutto nasce da una colletta lanciata in chiesa per aiutare la comunità islamica a costruire un edificio di culto. I fedeli della parrocchia della Santissima Trinità, in pochi giorni, avevano raccolto quasi mille euro di offerte per rispondere all’appello lanciato dal pulpito della chiesa da padre Giorgio Butterini. L’intento, donare i soldi raccolti all’imam Aboulkheir Breigheche, impegnato a realizzare un nuovo luogo di culto… Leggi tutto »