Archivi Giornalieri: venerdì, marzo 28, 2008

Nessun aiuto Ue per Hirsi Ali

E’ scappata negli Stati Uniti nel 2006, e lì vuole restare. A Washington si sente protetta, in Europa ha paura di morire. Teme ritorsioni da parte del mondo islamico, un mondo a cui si è sempre opposta, a cui si sente legata solo per il colore della sua pelle. Ayaan Hirsi Ali, nata a Mogadiscio 38 anni fa, è scappata dalla Somalia da giovanissima per fuggire in Olanda, dove ha costruito con passione la sua carriera politica nell’ambito dell’impegno a… Leggi tutto »

India, ultime dal medioevo: “strega” picchiata e seviziata

NUOVA DELHI – Legata a un palo, picchiata, presa a pugni. È la durissima punizione inflitta in India a una donna accusata di praticare la magia nera. Le immagini del linciaggio, girate a Dumaria Adalchak, alla periferia di Patna (capitale dello stato orientale del Bihar), sono state trasmesse in tv, dalla New Delhi Television, e hanno scosso l’intero Paese. […] L’articolo completo è consultabile sul sito del Corriere

Dà video porno a religioso, poi lo ricatta

PIACENZA – Prima gli ha venduto un filmato porno, poi lo ha ripreso mentre lo guardava. Infine lo ha ricattato chiedendogli soldi per non diffondere il video. Protagonisti un marocchino, venditore ambulante e clandestino, e un religioso piacentino. Il maghrebino, 30 anni, è stato rinchiuso nel carcere delle Novate con l’accusa di estorsione in flagranza di reato; l’arresto è stato convalidato dal gip. Le richieste andavano avanti da tempo e il marocchino aveva già incassato circa 6mila euro, con un… Leggi tutto »

Olanda: la sfida al Corano torna sul web

Il deputato di estrema destra olandese Geert Wilders ha diffuso su internet il film “Fitna” (dall’arabo, discordia) dai forti contenuti anti- islamici, che ha scatenato fiumi di polemiche in Europa per il timore di rappresaglie da parte degli estremisti islamici. Il contenuto della pellicola può essere visto sul sito del partito del deputato, il Pvv (Partito per le libertà) a partire da questa sera.  L’annuncio della pubblicazione del cortometraggio, della durata di 15 minuti, aveva provocato numerose minacce contro i Paesi… Leggi tutto »

Gorbaciov: “Ero e resto ateo”

Non mi sono convertito, resto ateo: così Mikhail Gorbaciov ha smentito le voci, riprese da alcune agenzie internazionali, di essersi convertito al cattolicesimo durante una vista alla tomba di san Francesco ad Assisi. Per confermare che la sua fede nell’ateismo non è cambiata l’ex leader dell Unione Sovietica ha scelto un’intervista con l’agenzia russa Interfax. “Nei giorni scorsi – ha detto – alcuni media hanno sparso fantasie – non riesco a trovare nessun’altra parola – sul mio cattolicesimo segreto, citando… Leggi tutto »

Allam: il Vaticano prende le distanze

CITTÀ DEL VATICANO –Magdi Allam ha scelto di diventare cristiano e cattolico ma la sua scelta non comporta automaticamente la condivisione da parte delle autorità ecclesiastiche delle posizioni che il giornalista esprime nei suoi articoli e nei suoi libri. Lo ha precisato il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi, evidenziando che «accogliere nella Chiesa un nuovo credente non significa evidentemente sposarne tutte le idee e le posizioni». «Magdi Allam – ha aggiunto – ha il diritto ad esprimere le… Leggi tutto »