Archivi Giornalieri: venerdì, aprile 18, 2008

Setta di poligami Usa, il processo

WASHINGTON – Sembrano uscite da un film western. Volti senza trucco, pettinature raccolte e strani abiti – color pastello – che arrivano sino ai piedi. Alcune portano delle borsette, altre solo una cartellina. Filano dritte, sguardo basso e passo spedito verso l’aula del tribunale di San Angelo, Texas. Sono le donne di una bizzarra setta poligama al centro di un caso clamoroso: gli uomini dello sceriffo hanno dato l’assalto al loro ranch e hanno portato via donne e figli. Ben… Leggi tutto »

Il papa americano e le adunate oceaniche

WASHINGTON – Benedetto XVI ha celebrato messa sul campo del Nationals Stadium di baseball di Washington (guarda il video): presenti 45mila fedeli che hanno riempito tribune e sedie dopo essere passati attraverso i severissimi controlli all’ingresso. Migliaia di persone sono rimaste fuori dallo stadio, appena inaugurato, per mancanza di posti. I biglietti erano stati distribuiti dalle parrocchie americane diverse settimane fa e la struttura si è riempita fin da prima dell’alba, con fedeli arrivati da tutte le diocesi degli Stati… Leggi tutto »

Difendere il diritto di “offendere”

Una parte del mondo islamico si è sentita offesa dalla grande messa in scena mediatica della conversione di Magdi Allam: solenne battesimo ricevuto da Papa Benedetto XVI nel giorno di Pasqua, praticamente in mondovisione, grandissimo spazio nei telegiornali, e pagine e pagine di commenti e dibattiti su tutti i principali quotidiani. Una “provocazione contro l’islam”, è il minaccioso lamento che si sente fare in ambienti non piccoli del variegato mondo musulmano. Credo che noi democratici dobbiamo ribadire nel modo più… Leggi tutto »

Travaglio: Ferrara e la sua lista

“La mia lista arriverà all’8 per cento e anche di più in Lazio e in Lombardia, perché la gente è stufa di questa situazione” (Giuliano Ferrara, leader di Aborto No Grazie, Corriere della sera, 14 febbraio 2008). “Le mie liste prenderanno il 6-7 per cento in tutte le regioni in cui ci presenteremo” (Giuliano Ferrara, “In mezz’ora”, Rai3, 17 febbraio 2008). “Abbiamo tra il 4 e il 6 per cento” (Giuliano Ferrara, Il Giornale, 28 febbraio 2008) “I sondaggi mi… Leggi tutto »

Epilessia, malattia demoniaca

Incredibile, ma vero: il 6% degli italiani, a tutt’oggi, pensa che l’epilessia sia dovuta al sovrannaturale. Addirittura c’è chi ritiene che possa essere legata a una possessione demoniaca. Tra questi anche il 4% degli studenti universitari. È il quadro che emerge da un’indagine demoscopica della Lice (Lega italiana contro l’epilessia). Per tenere accesi i riflettori sulla patologia, che colpisce circa 500.000 italiani e fa registrare 25.000 nuovi casi l’anno, e per contrastare pregiudizi e discriminazioni nei confronti di chi ne… Leggi tutto »

Tra un mese il papa a Genova, Bagnasco: “Un’occasione anche per le istituzioni laiche”

Le parole dell’ufficialità, l’emozione di un’attesa. L’arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco presenta le iniziative legate ai due giorni della visita papale: «Sarà un colpo d’ala per tutta la città – dice – un invito per i fedeli ma anche per le istituzioni laiche a guardare il futuro con speranza. E c’è un grande bisogno, di speranza…». A un mese dall’evento, si scoprono piccole e grandi novità rispetto al programma fino ad oggi conosciuto. A cominciare dal luogo scelto per la… Leggi tutto »

Cambridge mette gratis on line i documenti di Darwin

Migliaia di testi e foto originali di Charles Darwin sono stati messi on line gratuitamente dall’universita’ di Cambridge. E’ una notevole quantita di documenti, 20mila documenti e 90mila foto, si tratta del materiale da cui il naturalista e’ partito per la redazione dell’Origine della specie che vide le stampe il 24 novembre 1859. Un testo fondamentale che ha segnato un giro di boa nella storia della biologia. Nell’Origine della specie Darwin spiega con “una lunga argomentazione” la sua teoria, secondo… Leggi tutto »

Raid fascista a Roma contro il “Mario Mieli”

Hanno fatto irruzione al grido di «duce, duce» e «froci di merda». Inneggiando ai campi di sterminio. Hanno sfasciato quello che potevano sfasciare, rovesciando scrivanie, estintori, divano e quadri. Poi se ne sono andati. È successo giovedì sera, verso le 19, al circolo di cultura omosessuale Mario Mieli di Roma. Un perfetto raid fascista. «Un’azione chiaramente intimidatoria», sottolinea la presidente del circolo Rossana Praitano. Ed «è assolutamente non casuale che avvenga sotto al ballottaggio, dopo la sconfitta della sinistra Tutto… Leggi tutto »