Archivi Giornalieri: martedì, aprile 29, 2008

Soldato ateo fa causa all’esercito Usa

Il maggiore Welborn li beccò nel luglio 2007. Nella calura di Camp Speicher, vicino a Tikrit, alcuni soldati «tramavano» contro la Costituzione. Volevano disertare? Avevano ammazzato civili a sangue freddo? No. Quei soldati prendevano parte a una riunione dell’ «Associazione liberi pensatori non credenti». L’ ufficiale li attaccò: «La gente come voi non rispetta la Costituzione e va contro a quello che i Padri Fondatori, che erano cristiani, volevano per l’ America». Welborn minacciò i soldati di stroncargli la carriera…. Leggi tutto »

Alemanno scrive al papa e al rabbino capo

Il neosindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha inviato ieri un telegramma al “Santo pontefice e al Rabbino Capo di Roma”, con questo testo: “Nel momento in cui vengo eletto Sindaco di Roma dal suffragio degli elettori rivolgo il mio deferente saluto a Lei, Santità, Vescovo di questa città, assicurando piena collaborazione con la comunità cattolica per il bene di tutti i cittadini romani.” Lo ha riferito lo stesso Alemanno nel corso di un’intervista su Canale 5, in cui ha spiegato… Leggi tutto »

Mobilitazione laica a Genova per la visita di Benedetto XVI

Una parata laica di due giorni a Genova, concomitante con la visita di Papa Benedetto XVI in Liguria. Una piazza genovese sarà «invasa», il 17 e 18 maggio, da associazioni e centri sociali, con un appello a «mobilitarsi» rivolto a «tutti i liguri»; per lanciare «battaglie laiche» come la difesa della legge sull’interruzione di gravidanza, il riconoscimento delle coppie di fatto e i diritti degli omosessuali. E dal concentramento, verosimilmente lontano dai luoghi toccati dal Pontefice, probabilmente in un quartiere… Leggi tutto »

Comune di Bologna dice no alla moschea

“Senza regole, niente moschea“. Il Comune di Bologna invia l’ultimatum definitivo ai musulmani del centro di cultura islamica che vogliono costruire il nuovo minareto in zona Caab. Nei giorni scorsi (ma, precisa, “prima delle elezioni”), l’assessore comunale all’Urbanistica, Virginio Merola, ha scritto agli islamici mettendoli di fronte ad un bivio senza alternative: o costituiscono la fondazione e nello stesso tempo prendono le distanze dall’Ucoii, o non se ne fa nulla. Due strade che finora, volenti o nolenti, i musulmani non… Leggi tutto »

Prima donna nella redazione dell’Osservatore Romano

ROMA – Il colpo di fulmine è del 23 novembre scorso. Università Cattolica di Milano, sala Negri da Oleggio, convegno dedicato a Giuseppe Dalla Torre, che dell’Osservatore fu direttore per 40 anni. La platea non è proprio giovanile, sono quasi tutti uomini. Poi, più o meno a metà sala, i capelli lunghi e il viso fresco di Silvia Guidi. Sarà lei la prima donna nella storia dell’Osservatore Romano. La prima giornalista nell’austera redazione vaticana. Nel suo piccolo un momento storico…. Leggi tutto »

“Camorra, la chiesa tace”. Una lettera-appello di mons. Raffaele Nogaro, vescovo di Caserta

La camorra, in Campania, impedisce le riforme strutturali, indispensabili per organizzare la speranza del futuro. Procura le dimissioni di ogni imprenditoria intelligente e produttiva. Una politica che crei progetti, stabilisca obiettivi, dia la spinta alla soluzione dei problemi è impensabile. E le dirigenze di ogni tipo confondono facilmente il bene comune con l’interesse privato. Il degrado, il sottosviluppo e la disoccupazione fanno sì che l’emigrazione dei giovani volenterosi sia enorme. I talenti migliori salgono al Nord, privando le nostre terre… Leggi tutto »

Le elezioni a Roma secondo Ezio Mauro e Michele Serra

Rutelli al Comune ha preso 55 mila voti in meno di quanti ne ha conquistati sul territorio cittadino Nicola Zingaretti, neopresidente eletto della Provincia di Roma. Poiché le schede bianche e nulle per Rutelli sono la metà di quelle per Zingaretti, questo significa che decine di migliaia di cittadini – di sinistra, evidentemente – hanno votato per Zingaretti alla Provincia e contro Rutelli (dunque per Alemanno) al Comune. Un voto, bisogna dirlo con chiarezza e subito, del tutto ideologico, che… Leggi tutto »

“Le famiglie di fatto, seppur in costante crescita, non sono così forti”

“La famiglia” è stata al centro della conferenza tenuta nel tardo pomeriggio di ieri, presso la sala Besta della Banca Popolare di Sondrio, per l’organizzazione della stessa, da Santi Licheri, presidente aggiunto onorario della Suprema Corte di Cassazione, già componente del Consiglio Superiore della Magistratura e giudice a ?Forum?. Dall’alto della sua annosa esperienza, Santi Licheri, originario di Oristano, in provincia di Sassari, ottavo di undici figli, 90 anni splendidamente portati, ha affrontato con chiarezza il tema della famiglia attuale,… Leggi tutto »