Archivi Giornalieri: sabato, maggio 3, 2008

Pieve Ligure e la follia degli atei

Il numero odierno di Avvenire, quotidiano dei vescovi, contiene un articolo di Paolo Mosca che ci riguarda direttamente. Si intitola “Quelle conversioni che fanno tanta paura agli atei”: comincia da quella di san Paolo, prosegue con quella di sant’Agostino per arrivare, un po’ spericolatamente, a quelle di Lucio Dalla e Antonello Venditti, che a quanto pare conversioni non sono (i due sarebbero stati sempre cattolici, e solo recentemente avrebbero sentito l’esigenza di rivendicarlo pubblicamente). A questo punto l’articolo cerca di… Leggi tutto »

UAAR in TV sulla Rota romana

Adele Orioli, responsabile delle iniziative legali UAAR, ha partecipato questa mattina a un breve dibattito televisivo sulla Rota romana, andato in onda su Raiuno nell’ambito del programma “Sabato e Domenica”, condotto da Sonia Grey e Franco Di Mare. I suoi interventi sono stati volti a chiarire la conseguenze civili delle sentenze di nullità matrimoniale promulgate dai tribunali ecclesiastici.

La pillola del giorno dopo sempre più usata dalle ragazze

Trecentosettantamila confezioni vendute nel 2007. Cinquantamila in più rispetto all’anno precedente. La pillola del giorno dopo – nonostante l’obiezione di coscienza dei medici e dei farmacisti – è largamente utilizzata anche nel nostro Paese. In più della metà dei casi da donne molte giovani, sotto i 20 anni. […] Nonostante le interruzioni volontarie di gravidanza continuino a diminuire l’Italia è infatti il fanalino di coda nell’uso dei contraccettivi”. Occorrono campagne di educazione nelle scuole, bisogna insegnare ai ragazzi non solo… Leggi tutto »

Danimarca: il terreno appartiene alla setta, ma la pulizia la pagano i vicini

Il lotto di terreno Jagtvej 69, dove una volta sorgeva il centro giovanile Ungdomshuset, è ora ridotto ad un cumulo di spazzatura dove i passanti accumulano i loro scarti. La zona appartiene legalmente alla setta religiosa Father House, che non si cura dello sporco nonostante i numerosi solleciti inviati dal comune. Questo ha così deciso di prendere la situazione in mano: sarà preoccupazione dell’amministrazione mantenere la pulizia del luogo. Il conto verrà poi inviato alla confraternita. Tuttavia Claus Robl, capo… Leggi tutto »